Katherine Heigl in “The Ugly Truth”

Katherine Heigl in “The Ugly Truth”

La pellicola è incentrata su produttrice (la Heigl, appunto) costretta ad assumere un autoproclamatosi esperto in relazioni per il suo show

    katherine heigl

    Sarà Katherine Heigl, vincitrice del premio Emmy per la sua interpretazione di Izzie Stevens in “Grey’s Anatomy“, la protagonista della commedia romantica “The Ugly Truth” diretta da Robert Luketic per Lakeshore Entertainment e distribuzione Columbia Pictures. La sceneggiatura è stata invece affidata a Karen McCullah Lutz e Kirsten Smith, che hanno già lavorato con Luketic in “Legally Blonde”.

    La pellicola è incentrata su produttrice (la Heigl, appunto) costretta ad assumere un autoproclamatosi esperto in relazioni per il suo show. Sorprendentemente, le teorie dell’uomo l’aiuteranno a trovare il ragazzo dei suoi sogni. “E’ un’onesta ma divertente esplorazione di uomini e donne, e del rapporto che si forma tra loro”, ha spiegato Luketic, che ha diretto (tra gli altri), “Quel mostro di suocera” con Jennifer Lopez.

    Le riprese del film, sciopero permettendo, cominceranno il 15 Aprile 2008, data cruciale perché, basandosi sulla tipica lavorazione di un film che prevede due settimane di casting e otto di riprese, il film dovrebbe terminare intorno a Giugno, data in cui avrà termine il contratto di registi e attori, che potrebbero scendere in campo come i colleghi sceneggiatori: se quindi lo sciopero degli sceneggiatori non dovesse terminare presto, anche questa sarebbe un’altra pellicola rimandata a data da destinarsi.

    253