Katherine Heigl concorre agli Emmy 2010

Katherine Heigl concorre agli Emmy 2010

Katherine Heigl concorre agli Emmy 2010: nonostante abbia dichiarato che il suo ex personaggio non le piaccia, si candiderà quale miglior attrice non protagonista per Grey's Anatomy

    Katherine Heigl concorre agli Emmy 2010

    Non sappiamo se Katherine Heigl abbia uno sdoppiamento della personalità o sia quantomeno poco coerente, lasciamo a voi giudicare segnalandovi che nei giorni scorsi, nel corso di un’intervista ad Usa Today, ha rivelato di aver cominciato ad odiare Izzie Stevens (il suo personaggio in Grey’s Anatomy), “mi sentivo protettiva verso di lei e la amavo, una donna ammirabile che certamente faceva degli sbagli. Ma poi ho cominciato ad odiarla, e questo mi ha molto infastidito“. Evidentemente non abbastanza da evitarle di competere agli Emmy…contrariamente a quanto successo qualche anno fa.

    Katherine Heil, la bionda Izzie Stevens di Grey’s Anatomy, è apparsa solo in una manciata di episodi della serie ABC creata da Shonda Rhimes, e nonostante abbia affermato che il suo personaggio non le piaceva più, ha deciso di concorrere agli Emmy quale miglior attrice non protagonista.

    A confermarlo ad EW è stato il suo portavoce, e se vi chiedete come sia possibile visto che l’attrice è apparsa in una manciata di episodi beh, in realtà non c’è un numero tot di episodi per i quali è necessario essere presenti sul set e sullo schermo per poter concorrere agli Emmy, la cui edizione 2010 verrà trasmessi da NBC il prossimo 29 agosto.

    La Heigl – il cui addio da Grey’s Anatomy ha monopolizzato giornali e siti web per mesi tra “me ne vado”, “no torno”, “non sono tornata ma nessuno mi ha chiamato” – concorrerà nella categoria di miglior attrice non protagonista, evitando quindi di sfidare Ellen Pompeo (miglior attrice protagonista); Patrick Dempsey (per evitare la concorrenza – tra gli altri – di Jon Hamm, Hugh Laurie, Michael C.Hall) concorrerà quale miglior attore non protagonista, mentre d’accordo con i produttori, nella categoria miglior serie drammatica, Grey’s Anatomy proverà a concorrere con il season finale da due ore, e con gli episodi “The Time Warp”, “Suicide is Painless”, “I Saw What I Saw” e “Give Peace a Chance”.

    402

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI