Karina Cascella, ex opinonista di Uomini e Donne, su Instagram: il rapporto con Salvatore

Karina Cascella, ex opinonista di Uomini e Donne, su Instagram: il rapporto con Salvatore

Karina Cascella, ex opinonista di Uomini e Donne, scrive un post su Instagram per parlare del suo rapporto con l'ex Salvatore Angelucci

    Karina Cascella, ex opinonista di Uomini e Donne, su Instagram parla del suo rapporto con Salvatore Angelucci: sceglie il suo profilo social per parlare con i fan che la seguono, e attraverso un lungo posti spiega in che modo riesce a mantenere l’equilibrio. Karina e Salvatore hanno un bambina bellissima, Ginevra, oggi 5 anni, ma loro non stanno più insieme da tre anni: l’ex tronista di Uomini e Donne ormai ha un’altra compagna e per il bene della loro bambina, l’ex opinionista ha deciso di mantenere dei buoni rapporti sia con il padre della piccola, sia con la nuova fidanzata. Mantenere un equilibrio non è sempre facile: la Cascella ha spiegato come riesce a farlo.

    Un post che può essere considerato a metà tra uno sfogo ed una dichiarazione: Karina Cascella ha scelto di usare il suo profilo Insagram per ‘raccontare’ ai fan come riesce a superare le difficoltà di non stare più insieme al padre della sua bambina, che tra l’altro ha una nuova compagna. Premettendo che i rapposrti tra la fidanzata di Salvatore Angelucci e l’ex opinionista di Uomini e Donne sono buoni, la Cascella ha scritto di ricevere spesso i complimenti per come riesce a gestire la separazione dal suo ex, dimostrando di essere un esempio per tutti coloro che si trovano nella stessa situazione.

    Ammettendo che non sa se è veramente un esempio, Karina afferma che cerca di migliorarsi ogni giorno, ma non sempre è tutto semplice: non ci sono regole da seguire in certe situazioni, per cui bisogna viverle con la volontà di migliorarsi nel tempo. Consapevole che a volte manca la pazienza, e che le difficoltà che ha lei, possono averle anche Salvatore e la sua nuova compagna, la Cascella è altrettanto consapevole che ‘Abbiamo intrapreso strade differenti, ma la destinazione e’ la stessa. Basta solo non perderla di vista mai‘. Insomma, per il bene della figlia, bisogna sempre guardare al traguardo, che di certo per entrambi i genitori è rappresentato dalla felicità e dalla tranquillità di Ginevra.

    457

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI