Kal Penn parla della sua esperienza in House MD

Lawrence Kutner/Kal Penn, specializzato in sport e riabilitazione (ma soprattutto uno che ama rischiare, cosa che al boss non dispiace di certo), ha parlato della sua esperienza in House MD

da , il

    kal penn

    Come abbiamo già scritto, il dottor House ha scelto i suoi assistenti, dopo le dimissioni/licenziamento del vecchio team. Uno dei nuovi assunti, Lawrence Kutner/Kal Penn, specializzato in sport e riabilitazione (ma soprattutto uno che ama rischiare, cosa che al boss non dispiace di certo), ha parlato della sua esperienza in House MD.

    Lavorare in House, secondo l’attore, è una doppia opportunità: per prima cosa può interpretare un personaggio che ha “un fascino che molti laureandi vorrebbero avere”, ma soprattutto, può lavorare a fianco ad un grande attore come Hugh Laurie. “Laurie è fantastico”, ha raccontato l’attore in un’intervista a The Record. “E’ così allenato e così dotato che ha il suo ‘grande momento’ in ogni singola scena”. Il ruolo che interpreta ha portato Penn a conoscenza delle difficoltà del lessico medico, ma l’attore 30enne non se ne lamenta: “Lo vivo come un momento di grande cambiamento, ha spiegato ancora Penn, e amo imparare cose sulla medicina, e imparare cose di cui il mio personaggio dovrebbe essere a conoscenza. Sebbene al pubblico americano sia noto soprattutto come il Kumar di “Harold & Kumar Go to White Castle”, film del 2004 noto in Italia come “American Trip – Il primo viaggio non si scorda mai” (Harold era invece John Cho, che in Ugly Betty è il migliore amico di Henry/Christopher Gorham, e che è stato scritturato anche per Star Trek), l’attore è apparso anche in “Superman Returns” (era uno degli ‘scagnozzi’ di Lex Luthor/Kevin Spacey), ma soprattutto ha interpretato il cattivo in un’altra serie della Fox, 24, ruolo che – seppur breve – ha amato particolarmente: “Ho amato quel ruolo, ha concluso l’attore, è sempre un grande cambiamento interpretare un personaggio che è completamente differente da te”.