Justin Mentell, Big Love, Brothers & Sisters, Rubicon, nuovi pilot, ascolti Usa: le novità

Justin Mentell (Boston Legal) morto a 27 anni in un incidente stradale; Big Love rinnovato per una quinta stagione; Joe Jonas in Brothers and Sisters; Jason Horwitch via da Rubicon, gli subentra Henry Bromell; Rob Riggle in Team Spitz (CBS); Sarah Chalke in Freshmen (ABC); gli ascolti Usa di martedì 2 febbraio 2010

da , il

    Justin Mentell, ex Garrett Wells nella serie Boston Legal, è morto a 27 anni a causa di un incidente stradale: la sua scomparsa è stata confermata dallo sceriffo del dipartimento della contea dello Iowa, che ha sottolineato come l’attore non indossava la cintura di sicurezza quando la sua auto, a forte velocità, è andata a sbattere contro due alberi. Prima di Boston Legal, Mentell nel 2005 aveva vinto un premio come miglior attore al Golden Reel Awards Film & Video Festival per il cortometraggio At The Still Point. “Profondamente dispiaciuto” si è detto William Shatner, protagonista di Boston Legal assieme a Mentell.

    Big Love è stato rinnovato per una quinta stagione, nella serie rivedremo il cast principale, tra cui Bill Paxton e Choe Sevigny, ad eccezione di Amanda Seyfried che vuole dedicarsi alla carriera cinematografica. Big Love 4 ha debuttato con 1.7 milioni di telespettatori, e gli ascolti continuano a crescere nonostante l’agguerrita concorrenza.

    Joe Jonas è stato scritturato per apparire in Brothers & Sisters, sarà il giovane Tommy Walker, attualmente interpretato da Balthazar Getty, nel doppio episodio in flashback nel quale scopriremo qualcosa di più sulle relazioni tra i vari membri della famiglia Walker. Sempre nell’episodio – ma alcuni sono rumors – vedremo Kay Panabaker (Fame) quale Kitty, Anna Wood/Sarah, Kasey Campbell/Kevin e Rachel Leigh Cook/Nora.

    Nuovi pilot 2010, Sarah Chalke continuerà a lavorare in tv, sarà infatti la protagonista di Freshmen, la serie di Greg Malins e della consulente/producer Arianna Huffington incentrata su tre nuovi membri del Congresso Usa che vivono e lavorano a Washington, DC. La Chalke sarà Jane, ‘asso’ aziendale che ha vinto le elezioni con una valanga di voti, il cui successo nella vita professionale e politica non è uguale a quello in amore.

    Rob Riggle, corrispondente del Daily Show e recurring in Gary Unmarried, ha firmato un contratto per apparire in Team Spitz, nuova sitcom CBS nella quale sarà un ampolloso allenatore di football in un liceo. La serie è sceneggiata da Bill Martin e Mike Schiff, anche produttori esecutivi assieme a Sony e CBS TV Studios.

    Cambio tra i ‘capoccia’ di “Rubicon”, il thriller politico di AMC da cui è uscito il creatore/produttore esecutivo e co-showrunner Jason Horwitch, che viene sostituito dal produttore Henry Bromell: la serie, con James Badge Dale protagonista (il pilot è diretto da Allen Coulter), è incentrata su una società segreta che tira le fila del mondo politico, con un analista di un think thank politico che scopre che i suoi datori di lavoro non sono chi sembrano.

    Travagliata la storia di Rubicon, il pilot è stato ordinato nell’agosto 2008, poi il team sviluppo della rete ha a lungo lavorato per capire come continuare i misteri introdotti nel pilot; a giugno scorso l’ordine di 13 episodi, che dovrebbero essere girati a marzo per una messa in onda estiva.

    Abbiamo già parlato degli ascolti della premiere di Lost, per quanto riguarda il resto degli ascolti Usa di martedì 2 febbraio 2010 alle 20 vince American Idol con oltre 24 milioni di telespettatori, segue NCIS con 19 milioni di telespettatori, quasi 10 milioni per le clip di Lost che hanno preceduto la messa in onda della premiere, 800.000 i telespettatori per la replica di 90210.

    Alle 21 NCIS Los Angeles con i suoi oltre 16 milioni di telespettatori batte la premiere di Lost a 12.4, sempre per le serie tv la replica di Melrose Place ottiene circa 600.000 telespettatori; alle 22, infine, Lost ottiene 11.8 milioni di telespettatori, contro i 12.7 milioni di The Good Wife.