Justin Hartley ci sarà nell’ottava stagione di Smallville

Justin Hartley ci sarà nell’ottava stagione di Smallville

I creatori Al Gough e Miles Millar se ne vanno, così come la Kreuk e Rosenbaum: ma fortunatamente per i fan, in Smallville della prossima stagione ci saranno almeno due punti fermi, ossia Allison Mack e Justin Hartley, che (visto che la CW non ha dato il via libera ad Austin Golden Hour), tornerà nell’ottava stagione in qualità di regular

    justin hartley

    Al Gough e Miles Millar e Michael Rosenbaumse ne sono andati, Krstin Kreuk ci sarà per sette episodi (forse anche meno): fortunatamente per i fan, in Smallville della prossima stagione ci saranno almeno due punti fermi, ossia Allison Mack e Justin Hartley, che (visto che la CW non ha dato il via libera ad Austen Golden Hour), tornerà nell’ottava stagione in qualità di regular. La dritta viene da Kristin di E! Online, che oltre alla riconferma di Hartley ci fornisce alcuni spoiler sul ‘coinvolgimento’ di Kristin Kreuk nella prossima stagione e sui nuovi cattivi che daranno del filo da torcere a Clarke Kent.

    L’aggiunta di Hartley alla serie ci permetterà di scoprire di più su Oliver Queen, di cui scopriremo le origini e l’alterego supereroe, ma è anche probabile che la sua complicata relazione con Lois (Erica Durance) venga sviluppata.

    La nuova storia d’amore ha distratto i fan dalle ‘disgrazie di Clark (Tom Welling) e Lana: per quanto riguarda la Kreuk, le due parti stanno ancora trattando su come ed in quanti episodi apparire il prossimo anno, anche se i sei o sette episodi previsti dovrebbero dare agli sceneggiatori la possibilità di chiudere il capitolo Lana, se l’ottava stagione come sembra, dovesse essere l’ultima.
    Quanto ai nuovi cattivi, saranno due, Doomsday e una femmina che “sarà familiare ai fan dei fumetti”: la CW ha reso noto nei giorni scorsi come la donna si chiamerà Tess, mentre Doomsday verrà introdotto con l’alterego di Davis Bloome: pur non essendo appassionati di fumetto, le uniche due Tess che ci vengono in mente sono quelle di Dick Tracy (creato da Chester Gould) e Loki [creato da Stan Lee, Larry Lieber (testi) e Jack Kirby (disegni)], mentre si suppone che Doomsday, che non ha mai avuto lo pseudonimo di Davis Bloome, potrebbe essere un personaggio creato ex novo: non ci resta che aspettare l’autunno, per sapere se queste supposizioni sono vere o meno!

    454