Judy Reyes via da Scrubs?

Non ci sono conferme in merito, ma pare proprio che la Reyes, finita l’ottava stagione, si dedicherà ad altri progetti: come dichiarato fin dallo scorso anno, l’attrice, che prima del successo di Scrubs ha preso parte ad una mezza dozzina di pilot, ha detto che dopo 7 anni di comedy le piacerebbe recitare in una serie drammatica (ha già fatto esperienza con Oz), ma che è aperta a tutte le possibilità

da , il

    judy reyes scrubs

    Mentre i fan di Scrubs ancora festeggiano perché la ABC, comprando la serie, l’ha rinnovata per un’ottava stagione (e si parla addirittura di una nona stagione), potrebbero ben presto diventare tristi a causa della partenza di uno dei personaggi chiave della serie, l’infermiera Carla Espinosa (Judy Reyes).

    Non ci sono conferme in merito, ma pare proprio che la Reyes, finita l’ottava stagione, si dedicherà ad altri progetti: come dichiarato fin dallo scorso anno, l’attrice, che prima del successo di Scrubs ha preso parte ad una mezza dozzina di pilot, ha detto che dopo 7 anni di comedy le piacerebbe recitare in una serie drammatica (ha già fatto esperienza con Oz), ma che è aperta a tutte le possibilità.

    Per ora, il mese scorso la Reyes è apparsa nel film tv della LifetimeLittle Girl Lost: The Delimar Vera Story“, assieme ad Ana Ortiz (Ugly Betty): l’attrice di Scrubs interpretava Luz Cuevas, madre di due figli con annesso marito amorevole (Hector Luis Bustamante); la vita perfetta della famiglia va in pezzi quando la figlia più piccola di Luz potrebbe essere la vittima possibile di un incendio scoppiato nella loro casa, ma una serie di indizi porteranno la protagonista a credere che sia stata la cugina Valerie (Ana Ortiz) ad inscenare l’incendio per rapire la bambina, a questo punto ancora viva.

    La pellicola, diretta da Paul A. Kaufman e sceneggiata da Christopher Canaan e Maria Nation, è il primo tentativo della Reyes di staccarsi dal genere comico, e sebbene al momento – lo ripetiamo – non ci siano conferme, pare proprio che l’attrice se ne andrà. Tutta da vedere, inoltre, la partecipazione a Scrubs 9 di Zach Braff, che come avevamo scritto qui e qui, ha annunciato l’intenzione – pure lui! – di andarsene: l’attore ha spiegato di sentire che questo, per lui, è “l’ultimo anno. Ma se ci fosse una nona stagione, potrei tornare come guest star, o come regista, o anche come servizio di catering, se fosse necessario”.

    Ed a proposito di nona stagione, secondo Bill Lawrence ci sono il 50% di possibilità che la serie vada avanti oltre l’ottava stagione: ma – ha rilevato il creatore di Scrubs ad Ausiello, “vedo questa stagione come la fine per e Zach, e c’è un particolare episodio che stiamo producendo proprio in questi giorni, che è decisamente una series finale, l’ultima puntata di una serie“.