Jovanotti a Il Più Grande Spettacolo dopo il Weekend: i video e il testo della nuova versione del ‘Big Bang’

Jovanotti riscrive la sua Il Più Grande Spettacolo Dopo il Big Bang per l'ultima puntata de Il Più Grande Spettacolo dopo il Weekend

da , il

    Inizio scoppiettante per la quarta e ultima puntata de Il Più Grande Spettacolo dopo il Weekend: entra subito in scena Jovanotti cui viene affidata di fatto la sigla d’apertura. Per l’occasione ha preparato con gli autori di Fiorello una versione riveduta e corretta della sua Il Più Grande Spettacolo dopo il Bing Bang che ha dato il titolo allo show di RaiUno e che diventa Il Più Grande Spettacolo dopo il Weekend (in una sorta di omaggio incrociato). Un modo per omaggiare l’amico Fiorello e il suo successo, ripercorrendone i momenti clou e tutti gli ospiti dello show.

    Ho acceso su Raiuno un lunedì a novembre così si apre la nuova versione di Il più Grande Spettacolo dopo il Big Bang offerta da Jovanotti in apertura dell’ultima puntata dello show di Fiorello. Un omaggio atteso che si riveste di un nuovo testo, pensato proprio per l’ospitata di Lorenzo Cherubini dall’amico Fiore, che in queste settimane si sono scaldati ‘via Twitter’. Proprio sul social network è nata lo sketch dei due nelle vesti di Edward e Jasper di Twilight. In basso il testo de Il Più Grande Spettacolo dopo il Weekend di Jovanotti.

    Ho acceso su Raiuno un lunedì a novembre

    E un grande varietà pieno di bella gente

    Un capocomico con il suo pubblico

    Era bellissimo

    Qui sulla stessa barca

    Che naviga insicura

    In questa Italia instabile

    In cerca della cura

    Che ci proviamo a ridere su quello che non va

    Scoprendo che la vita è anche un varietà

    E siamo ancora in piedi

    E siamo ancora qua

    Il più Grande Spettacolo dopo il Weekend

    Altro che negramaro, altro che tony bennett

    Altro che Michael Bublé, altro che Elisa

    Altro che Twitter, altro che i Coldplay

    Altro che Laura Chiatti

    Altro che Lady Giorgia, altro che Marco Baldini

    Altro che Mauro Mazza, altro che Antonacci

    Altro che Caparezza, altro che ‘Beppe Beppe’

    Altro che Cinecittà

    Il più Grande Spettacolo dopo il Weekend siamo noi, io e te

    Noi che abbiamo fatto a pugni fino a volerci bene

    Che andiamo alla deriva

    Che attraversiamo il fuoco con un ghiacciolo in mano

    Jovanotti non si risparmia e gioca con l’avventura di Fiorello a RaiUno: regala così un inizio fresco e inatteso, considerato che tutti si aspettavano una ‘semplice versione’ della sua canzone dell’estate. Bene così, si parte bene.

    Si prosegue ancora meglio: in basso i video dello sketch di Jovanotti e Fiore su Twilight, il mash-up di Eri Piccola e la versione in stile Ranieri di La Mia Moto. Da non perdere.

    La lunga ospitata di Jovanotti, che ha attraversato senza risparmiarsi lungo tutta la puntata, tanto da aver di fatto ‘soppiantato’ Marco Baldini dal ruolo di spalla, si chiude con la partecipazione alla parodia di X Factor e con Ora, accompagnato da un montaggio realizzato da Federico Taddia, uno degli autori di Fiorello, che regala suggestione al pezzo. In basso il video.