Joss Whedon gira un nuovo pilot per Dollhouse

Joss Whedon gira un nuovo pilot per Dollhouse

L’ironia è una gran brutta bestia nella vita, e se nel 2002 Firefly venne cancellata dalla Fox causa bassi ascolti, e i fan pensarono che fosse colpa della rete, causa messa in onda degli episodi a cavolo, adesso è lo stesso Whedon a ’shakerare’ gli episodi di Dollhouse e a rigirare il pilot causa trama un po’ troppo complicata!

    dollhouse whedon

    L’ironia è una gran brutta bestia nella vita, e se nel 2002 Firefly venne cancellata dalla Fox causa bassi ascolti, e i fan pensarono che fosse colpa della rete, causa messa in onda degli episodi a cavolo, adesso è lo stesso Whedon a ‘shakerare’ gli episodi di Dollhouse e a rigirare il pilot causa trama un po’ troppo complicata!

    Secondo quanto scritto dal The Hollywood Reporter e TV Guide, il creatore di “Buffy the Vampire Slayer” sta girando un nuovo episodio prequel che serva da pilot al pilot originario dello show: lo stesso Whedon ha dichiarato di aver scelto questa soluzione visto che, dopo un meeting con gli executives della Fox, questi gli hanno espresso le loro ‘riserve’ sull’”accessibilità” del primo episodio.

    Ricordiamo che Dollhouse vede Eliza Dushku nel ruolo di Echo, “Attivo”, membro di una società illegale e segreta che cancella l’individualità di ognuno per poi ricrearla per ogni sorta di necessità, dal romantico all’attività criminale; ma un giorno la memoria di Echo comincia a ritornare, e la protagonista farà di tutto per scoprire il suo passato

    “Quando ho parlato con il network, ha spiegato Whedon, ho avuto un senso di esitazione sul materiale che avevano in mano, ed ho capito perché: c’è preoccupazione per l’audience, e siccome rispetto il loro bisogno di fare ascolti, presenterò l’episodio in un certo modo, ma detto questo, è vero che c’è bisogno di chiarezza verso alcuni spettatori, e ci sono dei problemi con il tono noir della serie, ma abbiamo veramente del materiale ‘forte’”.

    Come avevamo scritto, i fan – memori dell’esperienza Firefly – hanno già cominciato una campagna preventiva per salvare Dollhouse dalla cancellazione, ma lo stesso Whedon spiega perché, dopo l’infelice esperienza del 2002, si è messo a capo del nuovo progetto: “essendoci già passato una volta, ha spiegato Joss, ho la loro prospettiva, e la mia prospettiva, e tutto quello che devo fare è conciliare le varie esigenze. Nessuno di noi è stupido, e non si può fare uno sciopero preventivo contro qualcuno: con il nuovo episodio, un mix di riprese vecchie e nuove, speriamo di essere riusciti a presentare ogni personaggio nel modo migliore possibile“.

    E cosa ne direste se, dopo il successo di Dr Horrible, anche Dollhouse andasse in onda via web? “Stiamo pensando di fare una stagione completa di webisodes parallela alla messa in onda televisiva, uno webisode per ogni puntata prodotta: ovviamente è tutto da vedere quando questi webisodes usciranno”. Se di solito il web viene usato per promuovere la serie/mantenere vivo l’interesse dei fan durante le pause, la Fox vorrebbe mettere online questi video da tre minuti nel corso della programmazione della serie sulla rete: “A causa del pilot rigirato, ha concluso Whedon, stiamo cercando di capire come poter usare quello che abbiamo lasciato fuori.

    L’idea, ha concluso Whedon, è quella di usare storie che non entrano nella trama principale

    637