John Stamos: “Mai avuto una relazione con una minorenne”

John Stamos: “Mai avuto una relazione con una minorenne”

John Stamos, ex protagonista di Er ingaggiato per la seconda stagione di Glee, ha negato di aver avuto una relazione con Allison Coss, accusata di tentata estorsione ai suoi danni

    John Stamos

    John Stamos, star della mitica serie Gli amici di papà e di ER, ha negato di essere stato sentimentamente legato ad Allison Coss che all’epoca dei fatti, nel 2004, aveva 17 anni e adesso 24enne è indagata per estorsione: avrebbe chiesto all’attore 680mila dollari per non diffondere foto compromettenti dei due. Quell’anno Stamos si è poi separato dalla bellissima moglie Rebecca Romjin, conosciuta nel 1994 e sposata nel 1998, e da cui ha divorziato nel 2005.

    Proprio da qui sembra iniziare la caduta di John Stamos: l’attore di origine greca è così depresso per la fine del suo matrimonio che i suoi amici le tentano tutte per risollevargli il morale. Fra i numerosi tentativi, una serata al Pleasure Island, un club a luci rosse di Orlando, in Florida. Qui incontra Allison Coss, una bellissima ragazza, ma altrettanto pericolosa. Nel 2009 lei e il suo protettore tentano di estorcergli del denaro. Chiamano Stamos per dirgli di essere in possesso di alcune foto compromettenti che sarebbero state vendute ai tablod se lui non avesse pagato 680mila dollari. Stamos non è stato al loro gioco e li ha denunciati, e, come accade nelle serie tv, un amico dell’attore che lavora nell’Fbi ha incontrato i due estorsori. Quando sono stati arrestati avevano in possesso tre foto e un pezzo di carta con dei numeri di telefono di Stamos e tre giornali.

    Qualche giorno fa è iniziata l’udienza in tribunale e martedì è stato il turno dello stesso John Stamos che ha raccontato che quando ha conosciuto Coss la ragazza gli ha detto che era una studentessa universitaria in vacanza.

    Secondo la star di Er, Coss e un’amica sono state nella sua stanza di albergo per un paio di ore insieme a un altro gruppo di persone, qui “abbiamo passato del tempo” insieme e “hanno socializzato“. Dopo, ha affermato, hanno iniziato a scriversi e le mail erano “cordiali” e “civettuole”. E ha precisato: “Era tutto molto dolce, la considero come un’amica”.

    Sarah Henderson, l’avvocato difensore della ragazza, ha presentato una versione dei fatti totalmente diversa: secondo la legale quando i due si sono conosciuti Coss aveva 17 anni e Stamos tentò di fare del sesso orale con lei (per la legge della Florida una persona di 24 o più anni che pratica sesso orale con una minore di 16 o 17 anni è considerato al pari di un omicidio di secondo grado). L’avvocato ha aggiunto che due donne che lavoravano come stripper sono andate nella camera di Stamos con una borsa di cocaina, e che Coss e la sua amica hanno scattato una foto di Stamos che tirava droga. Ha poi aggiunto che l’attore e la sua assistita si sono baciati sul letto prima di passare alla jacuzzi: Stamos era nudo, mentre la Coss indossava solo della lingerie. Sembra che nelle foto in mano agli inquirenti, l’uomo stia effettivamente prendendo della coca e sia circondato di stripper.

    Il dubbio è cosa ha a che vedere tutto questo con le accuse di estorsione alla Coss e al suo pappone Sippola. La risposta: niente. L’idea di fondo è quella di distruggere la carriera di Stamos. In una società puritana come quella statunitense, è possibile che finisca così. Forse non ci saranno più possibilità per il bell’attore dopo questo scandalo, anche se è una delle novità della prossima stagione di Glee.

    601