John Barrowman scritturato in Gilded Lillys (ABC), addio a Torchwood?

John Barrowman scritturato in Gilded Lillys (ABC), addio a Torchwood?

John Barrowman è stato scritturato da ABC per essere il protagonista del drama Gilded Lilys; è il segnale che dobbiamo dire addio a Torchwood?

    John Barrowman per Gilded Lilys

    E’ il segnale che Torchwood è davvero morto? John Barrowman è stato scritturato per interpretare il protagonista del pilot ABC Gilded Lilys, il pilot di KJ Steinberg che Shonda Rhimes sta producendo per ABC: il capitano Jack Harkness sarà in particolare Julius Ashford Lily, il ‘ragazzo d’oro’ della prestigiosa famiglia del Lily che apre l’hotel al centro dello show.

    Più volte si è parlato di una possibile fine di Torchwood, e il fatto che il protagonista sia stato scritturato per un drama broadcast non ci fa ben sperare: secondo quanto riportato da TV Guide, John Barrowman, è stato scritturato per Gilded Lilys, il drama prodotto da Shonda Rhimes che ABC – upfronts permettendo – potrebbe lanciare l’anno prossimo.

    Lo show – sceneggiato da KJ Steinberg (Gossip Girl, The Nine) con la Rhimes e Betsy Beers (Grey’s Anatomy, Private Practice che saranno produttori esecutivi – è ambientato nel 1985 e segue le vicende di una famiglia proprietaria del primo albergo extralusso di New York, ma anche gli intrighi, le gelosie, le lotte di potere tra la classe dirigente e anche tra i membri dello staff dell’albergo. Barrowman sarà Julius, il ‘ragazzo d’oro’ figlio di mammà (interpretata da Brigid Brannagh) che, grazie al suo charme, dovrà far funzionare l’albergo e ‘salvare’ la famiglia, un tempo parte della New York bene e oggi in declino visti i molti scandali in cui è rimasta coinvolta.

    Ad aiutarlo ci sarà sua sorella, la giovane e bella Violet (Sarah Bolger) che dovrà risollevare le sorti di famiglia fidanzandosi/sposandosi con il ricco amico di famiglia Charlie (Matt Lauria) ma si innamora invece del personaggio interpretato da Matt Long, un uomo della classe medio-bassa con uno spirito avventuroso ed un’anima romantica che fa il mozzo su una nave. Nel cast dello show anche Brian F. O’Byrne, Blythe Danner, Madeline Zima e Maury Sterling.

    Ricordiamo, a proposito di Torchwood, che lo scorso novembre la producer Julie Gardner aveva detto ‘Non so se ci sarà più Torchwood: quando si guarda a questo show, si scopre che ha una storia alquanto complicata, tutte le opzioni sono possibili’. Ad aiutare lo spinoff di Doctor Who potrebbe essere la sua produzione irregolare – tra terza e quarta stagione sono passati due anni, ‘questo show è molto peculiare e tutto è possibile – aveva aggiunto la Gardner – Torchwood è andato in onda su tanti canali, ha un’audience internazionale, ha avuto storyline differenti e lunghezze di stagione differenti (tredici episodi le prime due, cinque la terza, dieci la quarta, ndr), e ci sono diversi modi per far continuare questo show

    498

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI