Jodie Foster “rivela” la sua omosessualità

Jodie Foster “rivela” la sua omosessualità

    Le voci correvano da anni, il segreto non era poi molto segreto visto che la Foster convive con la produttrice Cydney Bernard, la sua compagna da circa 15 anni, ma visto che l’attrice difende molto la sfera privata ha sorpreso tutti il fatto che Jodie abbia fatto un mezzo “coming out”.

    Se sicuramente i siti web di mezzo mondo esagerano nel titolare “La Foster dichiara: ‘Sono lesbica’”, di sicuro ha sorpreso tutti che nel corso di un discorso all’Hollywood Reporter’s Women in Entertainment breakfast l’attrice 45enne abbia pubblicamente ringraziato “la mia meraviglia Cydney che (parafraso) mi resta accanto nel bene e nel male”. Come abbiamo già spiegato, le due donne vivono assieme da circa 15 anni, ed hanno due figli (o meglio, la Foster li ha): Charles, 9 anni, e Kit, 6 anni. La gelosia della Foster per la privacy è tale che l’attrice (che ieri per la prima volta ha parlato a “chiare lettere” del suo orientamento sessuale) ha a lungo resistito ai richiami degli attivisti per i diritti dei gay, tanto da spaccare in due la comunità lesbica che, pur ammirandola per un sacco di motivi, la “detesta” per il suo non prendere posizione: un desiderio peraltro comprensibile, visto che la Foster è nello star system da quando è piccolissima, ed è diventata oggetto del desiderio di numerosi maniaci, incluso John Hinckley, l’uomo che ha sparato a Ronald Reagan.

    Per la cronaca, la Foster è l’ultima celebrity di Hollywood ad aver fatto coming out, in un anno che ha visto, tra gli altri, le pubbliche rivelazioni di TR Knight (Grey’s Anatomy) e Neil Patrick Harris (How I Met Your Mother).

    281

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Personaggi Tv