JJ Abrams, nuovo film da Let the Great World Spin?

JJ Abrams, nuovo film da Let the Great World Spin?

Dopo aver vinto il National Book Award, Colum McCann's rischia di finire nelle mani di JJ Abrams, che con la sua Bad Robot vuole trarre una versione cinematografica da "Let the Great World Spin", ultimo romanzo dello scrittore ambientato nella New York degli anni Settanta: se l'accordo andasse in porto, JJ produrrebbe il film assieme alla Gotham Group, con McCann che diventerebbe sceneggiatore

    JJ Abrams, nuovo film da Let the Great World Spin?

    Dopo aver vinto il National Book Award, Colum McCann rischia di finire nelle mani di JJ Abrams, che con la sua Bad Robot vuole trarre una versione cinematografica da “Let the Great World Spin“, ultimo romanzo dello scrittore ambientato nella New York degli anni Settanta: se l’accordo andasse in porto, JJ produrrebbe il film assieme alla Gotham Group, con McCann che diventerebbe sceneggiatore.

    “Spin” è stato pubblicato in giugno dalla Random House e prende il via dal “crimine artistico del secolo”, ovvero quando Philippe Petit, un acrobata francese, che la mattina del 7 Agosto 1974 camminò e piroettò per 45 minuti su un cavo teso tra le due Torri (che allora erano work in progress) facendo fermare tutta la città. Diversi i personaggi/narratori del romanzo, ognuno dei quali interpreta la performance di Petit secondo la sua visione.

    Il libro – un’allegoria dell’11 settembre – include un monaco irlandese che vive nel Bronx in mezzo alle prostitute, un gruppo di madri che piangono i loro figli uccisi in Vietnam, una donna/nonna a 38 anni che cammina per le strade con sua figlia, due artisti che vogliono ripulirsi e che si trasferiscono nei boschi per vivere come se fossero negli anni ’20.

    Ricordiamo che Spin non è il primo progetto di JJ Abrams, il nostro ha in mente un film (ancora senza titolo) su un furto di diamanti derivato da un articolo di Joshua Davis oltre a “Mystery on Fifth Avenue”, ispirato da un articolo del 2008 del New York Times incentrato su una coppia di Manhattan, tali Steve Klinsky e Maureen Sherry, che ha speso ben 8 milioni di dollari per rimodernare la casa con puzzle, mappe, indizi, stanze segrete e messaggi nascosti per i loro quattro figli; l’opera è stata compiuta dall’architetto Eric Clough, ed il tutto sarebbe ispirato ad un poema scritto dallo stesso Klinsky ai suoi figli, opera che ricalca in parte il Codice Da Vinci.

    Non mancano progetti per la tv, uno di spionaggio per la NBC (“Undercovers”, sceneggiato assieme a Josh Reims la serie è un misto tra avventura ed azione incentrato su due spie, uomo e donna, che sono anche marito e moglie) ed un medical (senza titolo e segretissima – si sa solo che è una comedy ambientata in ospedale – sarà sceneggiata da JJ assieme a Michael Markowitz).

    485

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FilmJ.J. AbramsCinema
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI