Jem e le Holograms: il cartone cult anni ’80 sbarca al cinema con l’aiuto dei fan

Jem e le Holograms: il cartone cult anni ’80 sbarca al cinema con l’aiuto dei fan

Il cartone Jem e le Holograms diventa un film

da in Cartoni Animati
Ultimo aggiornamento:

    Alzi la mano chi tra i trentenni e oltre non ricorda il mitico cartone Jem e le Holograms! Adesso, per la gioia di fan cresciutelli ma nostalgici soprattutto di cartoon anni ’80 si concretizza il sogno di rivedere la mitica cantante in versione contemporanea grazie alla realizzazione di un film.

    Jem e le Holograms ha furoreggiato nella seconda metà degli anni ’80 rivelandosi un eccellente operazione di marketing. La serie TV animata, infatti, nacque su iniziativa della Sunbow Production e della Hasbro, casa produttrice di giocattoli che ha commercializzato le bambole legate ai relativi personaggi. La storia era l’ideale per le giovani spettatrici preadolescenti grazie alle vicende della protagonista Jerrica Benton. Quest’ultima ha ereditato dal padre Emmett Benton la casa discografica Starlight Music. Sebbene l’azienda navighi in cattive acque, la ragazza può contare su Energy, un computer quasi umano ed in grado di trasformare Jerrica nella popstar Jem attraverso la proiezione di ologrammi. Alla neocantante si aggiungono le Holograms, gruppo composto dalla sorella Kimber Benton e dalle sue amiche Aja Leith (chitarrista) e Shana Elmsford (batterista e bassista). Il successo è sfolgorante ma può rivelarsi un’arma a doppio taglio per la vita privata di Jerrica.

    Infatti, la ragazza rischia di essere scoperta dal fidanzato Rio Pacheco, al contempo attratto da Jem. Non mancano, inoltre, le insidie delle Misfits, gruppo rivale delle Holograms, formato da Phyllis “Pizzazz” Gabor (chitarra e voce), Roxanne “Roxy” Pellegrini (bassista) e Mary “Stormer” Phillips (tastierista).

    Un intrigo avvincente e soprattutto cool, se giudicato anche da un punto di vista del look colorato e trasgressivo come si deve agli anni ’80. Ecco perché, in tempi di revival, il regista Jon M. Chu (G. I. Joe – La vendetta) ha pensato di collaborare con la Hasbro per adattare il soggetto del cartone animato per il cinema. E, per realizzare un prodotto in grado di soddisfare le aspettative dei fan del cartoon, regista e produttore hanno pensato bene di rivolgersi proprio a loro. Infatti, chi ha apprezzato le avventure di Jem e le Holograms potrà contribuire anche alla realizzazione del film, a partire dai costumi al casting, in una sorta di crowdfunding ma senza esborso economico.

    Ecco il video di presentazione con tutte le spiegazioni per collaborare alla realizzazione del film di Jem e le Holograms:

    442

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cartoni Animati