Jack Coleman parla della terza stagione di Heroes

Jack Coleman parla della terza stagione di Heroes

Mentre alcuni Heroes diventeranno cattivi, ci sono anche cattivi che diventano buoni, e questo, secondo l’attore, è il suo caso

    jack coleman heroes

    Abbiamo parlato molto della terza stagione di Heroes, fornendovi spoiler, interviste e supposizioni su “Villains” (questo il nome del terzo capitolo, ndr), e dopo David Anders, Adrian Pasdar e Allan Arkush, regista e produttore esecutivo, ad aggiungere qualche dettaglio in più è Jack Coleman, l’attore che nella serie sci fi della NBC interpreta Noah Bennett.

    Mentre alcuni Heroes diventeranno cattivi, ci sono anche cattivi che diventano buoni, e questo, secondo l’attore, è il suo caso: “Quando Heroes tornerà il 15 settembre, mi troverete incarcerato, ha detto Coleman a TV Guide, e penso di poter fuggire, ma tutto ha un costo“. L’attore ha anche aggiunto che, a dispetto del titolo del terzo volume, lui non sarà uno dei cattivi: “Penso che gli (ai cattivi, ndr) darò la caccia, ha spiegato infatti Coleman, ma il nostro è uno show dove ci sono alleanze non facili e inaspettate“. Quanto agli altri personaggi, pare che vedremo molto di più Hiro Nakamura, interpretato da Masi Oka: “E’ molto coinvolto nelle Yakamoto Industries, ha rivelato Coleman, e penso che per questo sia molto infelice, gli manca la ‘ricerca’, che poi è il suo destino”. Oltre ad Hiro, vedremo anche più Claire (Hayden Panettiere), la figlia di Noah: “Penso che Claire tenterà di usare i suoi poteri per un bene superiore, piuttosto che vivere in modo anonimo”. Ultimo, ma non meno importante, Mohinder Suresh, Sendhil Ramamurthy: “Vi raccomando, ha detto infatti Coleman, di tenerlo d’occhio: non avrà più le maniere gentili che aveva nelle prime due stagioni”.

    bruce boxleitner

    Casting-news, infine, direttamente da Ausiello, secondo cui sarà Bruce Boxleitner (Alla conquista del West, Babylon 5, Crossing Jordan) a dare il volto a Robert Malden, misterioso senatore che sarà introdotto nel corso della terza stagione e che, pare, sarà ‘modellato’ sulla falsariga di John McCain: secondo una fonte interna alla produzione ‘consultata’ da Ausiello, comunque, lo show introdurrà sì nuovo personaggi, ma – come peraltro avevamo già scritto – “la terza stagione si concentrerà soprattutto sui personaggi introdotti nella serie sin dal pilot”.

    530

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI