J-Lo come Marilyn Monroe, Susan Sarandon cerca i suoi avi

Una vestita da Marilyn, l'altra in cerca dei suoi parenti italiani

da , il

    Jennifer Lopez come non l’avete mai vista. Vestito bianco attilato di ordinanza, parrucca bionda e neo, ecco che la star di origine portoricana canta “Happy Birthday” al comico George Lopez nel suo show. Nel giorno del suo compleanno, il comico di origine ispanica aveva più volto sottolineato che Jennifer Lopez doveva fargli una sorpresa. E proprio quando stava per arrivare la fine ecco che la cantante-attrice diventa Marilyn e gli canta “Buon compleanno” come aveva fatto la diva per John Fitzgerald Kennedy. Il talk show di George Lopez va in onda sul canale via cavo Tbs e ha debuttato il 9 novembre del 2009.

    Mentre la star portoricana si traveste da Marilyn, un’altra attrice di ben diverso spessore è stata protagonista di uno show della Nbc. Susan Sarandon, premio Oscar per Dead Man Walking, è stata la protagonista del sesto episodio dello show diLisa Kudrow, meglio nota come Phoebe Bouffet di Friends, “Who do you think you are?”. Il programma aiuta a ritrovare le proprie origini ai personaggi famosi e l’attrice americana voleva sapere cosa fosse successo a sua nonna, Anita Rigali, showgirl newyorkese di padre toscano scomparsa alla fine degli anni ’30. Parte della storia è stata ricostruita in studio, e si è scoperto che la nonna della Sarandon si sposò a 13 anni perché era rimasta incinta. Poi sposò Ben Kahn, un commerciante ebreo, senza divorziare dal primo marito. Concluso il capitolo Kahn, la donna convisse con Dom Fiorentino, un altro uomo dal quale prese il cognome prima di scomparire. Una vita decisamente avventurosa per la nonna di Susan Sarandon, che ha dichiarato allo show: “Mi sono sempre sentita a casa in Italia, ora so il perché…”. In basso un video estratto dalla puntata: buona visione.