J-Ax querelato da Dario Salvatori: il coach di The Voice presto rinviato a giudizio

J-Ax querelato da Dario Salvatori: il coach di The Voice presto rinviato a giudizio

J-Ax querelato dal critico Dario Salvatori

    J-Ax querelato da Dario Salvatori. Il coach di The Voice rischia seriamente il rinvio a giudizio. A riportare la notizia è il Fatto Quotidiano, secondo cui il cantante sarebbe stato raggiunto da una notifica di chiusura indagine, atto che in genere prelude proprio al rinvio a giudizio. La testata ricostruisce anche l’accaduto. Tutto nasce da una critica che Dario Salvatori ha mosso qualche tempo fa ai giudici dei talent show, e in particolare al rapper. Quest’ultimo ha affidato la sua risposta a Twitter. Una risposta, a quanto pare, piena di insulti (e anche qualcosa di più).

    Il critico musicale Dario Salvatori si è scagliato contro la struttura dei talent show, a suo dire utili più a far ripartire le carriere dei giudici che a dare una possibilità ai cantanti, ‘che rimangono precari’. Il simbolo di questa distorsione è, a detta del critico, proprio J-Ax.

    Il rapper è venuto a sapere dai suoi fan quanto detto da Dario Salvatori, e ha reagito violentemente (su Twitter), apostrofando il critico con espressioni del tipo ‘morto di fuffa’, ‘vaccaro del Texas’ e ‘zombie’, fino a prospettare una morte ‘artistica’ (non si sa quanto) attraverso l’aria compressa: ‘Chi produce fuffa viene portato nel retro di un mattatoio e artisticamente terminato con l’aria compressa’.

    263

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI