Ivana Trump invia una diffida ad Antonio Zequila

Ivana Trump invia una diffida ad Antonio Zequila

ivana trump ha inviato una diffida ad antonio zequila: attraverso i suoi legali gli ha intimato di smetterla di continuare a parlare di lei e del presunto flirt in televisione e sui giornali

    Ivana Trump ha fatto partire la diffida per Antonio Zequila. Tutto ha un limite, anche i pettegolezzi inventati e presunti che per un po’ vanno bene, perché ti fanno andare sulle prime pagine di molti settimanali, ma alla fine stancano. E così la miliardaria americana attraverso i suoi avvocati ha intimato il fantomatico playboy italiano a non parlare più di lei.

    E adesso come farà Barbara D’Urso se non potrà più invitare Antonio Zequila per parlare di Ivana Trump nei suoi salotti pomeridiani e domenicali?! Da diverse settimane i suoi Pomeriggio e Domenica Cinque stavano tritando a più non posso la storia del presunto flirt tra il playboy napoletano e la ricca americana, paparazzati insieme questa estate in più di una circostanza.

    Scatti che li ritraevano mentre erano a passeggio, magari mano nella mano o abbracciati, ma niente di veramente “compromettente” per la moglie di Rossano Rubicondi. Tanto che durante la settimana della moda milanese proprio ai microfoni di Pomeriggio Cinque aveva fatto intendere che ci fosse un riavvicinamento in corso con il marito, mentre non aveva voluto commentare la presunta storia d’amore con Zequila. Il quale invece non ha perso occasione per sbandierarla ai quattro venti, con dettagli che si poteva risparmiare, conquistando così i suoi tanto desiderati 15 minuti di celebrità. Perché inventarsi le storie è una pratica che gli riesce molto bene.



    E così stanca di tutto questo sparlare della sua vita privata e dell’ipotetica love story con l’attore italiano che va avanti da settimane, Ivana Trump attraverso il suo ufficio legale ha inviato una diffida a Zequila.

    La signora Trump – si legge nella nota dell’ufficio stampa americano The Saxton Group Limited NY – ha intimato, attraverso il suo legale, il Sig.re Zequila a non utilizzare il suo nome, la sua immagine o simili nelle sue interviste, nei programmi televisivi o in qualsiasi occasione legate ad eventi pubblici”.

    Forse (finalmente!) è arrivato il momento per Antonio di trovare qualche altro argomento con cui rendersi interessante. Ci riuscirà?

    451