Italia’s Got Talent su Sky: nel 2014 i giudici sono Claudio Bisio e Frank Matano?

Italia’s Got Talent su Sky: nel 2014 i giudici sono Claudio Bisio e Frank Matano?

Italia's Got Talent, su Sky Claudio Bisio, Simona Ventura e Frank Matano giudici? Le indiscrezioni di Dagospia e la conferma del conduttore/comico

    Claudio Bisio, Simona Ventura e Frank Matano: saranno loro, nel 2014, i giudici della prima edizione di Italia’s Got talent su Sky. L’indiscrezione arriva via Dagospia, che ‘ufficializza’ così i sostituti di Gerry Scotti, Maria De Filippi e Rudy Zerbi, giurati dell’ultima edizione targata Mediaset. La domanda che resta da farsi è insomma: chi saranno i conduttori di Italia’s Got Talent?

    IGT 2014-2015: Claudio Bisio giudice? ‘Vero, mi hanno contattato’

    Claudio Bisio conferma che potrebbe essere uno dei giurati di Italia’s Got Talent, al via su Sky nel 2014-15: “Io giudice a Italia’s Got Talent su Sky? Vero, mi hanno contattato“. Il popolare comico ha confermato la sua possibile partecipazione a IGT 2015 al programma di Rai Radio2 ‘Non e’ un Paese per Giovani’, condotto da Giovanni Veronesi e Massimo Cervelli, di cui è stato ospite martedì 8 luglio.

    Bisio ha poi parlato anche di Zelig: “Lo faranno, ma senza di me“, spiega l’attore e conduttore, che poi ha parlato anche della sua età anagrafica e …dimostrata: “A 20 anni ne dimostravo 40, adesso che ne ho quasi 60, ne dimostro 40. Ora ho 57 anni anni e ancora mi propongono ruoli da padre, amante o marito. Insomma vado bene per tutte le stagioni“, ha concluso scherzando Bisio a Rai Radio2.

    Aggiornamento di Fulvia Leopardi dell’8 luglio 2014

    Italia’s Got Talent su Sky: nel 2014 i giudici sono Claudio Bisio e Frank Matano?

    Claudio Bisio, Simona Ventura e Frank Matano: saranno loro, nel 2014, i giudici della prima edizione di Italia’s Got talent su Sky. L’indiscrezione arriva via Dagospia, che ‘ufficializza’ così i sostituti di Gerry Scotti, Maria De Filippi e Rudy Zerbi, giurati dell’ultima edizione targata Mediaset. La domanda che resta da farsi è insomma: chi saranno i conduttori di Italia’s Got Talent?

    Dagospia conferma le indiscrezioni degli ultimi giorni: saranno Claudio Bisio, Frank Matano e Simona Ventura i giurati di Italia’s Got Talent, che Sky riesuma in questo 2014 dopo averla comprata da Mediaset: il comico è dato per certo anche dal Giornale, ma Dagospia annuncia il suo ingaggio, che si aggirerebbe sui 200.000 euro a puntata.

    Poltrona anche per Simona Ventura, anche se intervistata ad Un giorno da pecora, la conduttrice ha spiegato che “Lo dicono ma io non ne so nulla”; la sorpresa è invece Frank Matano, la star di YouTube diventato Iena e doppiatore di South Park. A questi tre nomi potrebbe aggiungersi anche un quarto giurato, in attesa di sapere chi ‘guiderà’ il talent: il nome più probabile, in questo caso, è quello di Vanessa Incontrada.

    Aggiornamento di Fulvia Leopardi del 26 giugno 2014

    Italia’s Got Talent su Sky – Se tra i giudici arriva Simona Ventura: pro e contro per la diva di SkyUno

    Tra le conduttrici italiane nessuno è più diva di Simona Ventura. Italia’s Got talent su Sky ha messo in moto la macchina organizzativa alla ricerca dei nuovi giudici – c’è chi dice saranno quattro come per Tu sì que vales – e per Simona Ventura, già timoniera di format di successo come L’Isola dei Famosi, potrebbe arrivare qualche muso storto, da parte della stessa star tv o da chi le sta intorno.

    Da X Factor a Italia’s Got Talent: perché dovrebbe

    Smessi i panni da giudice quotatissimo della prima e seconda edizione targata Rai e della quinta, sesta e settima edizione di X Factor targate SkyUno, ora i panni di talent scout accomodata sui sofà della tv potrebbero cominciare a starle strette. Ecco perché dovrebbe accettare l’ennesimo ruolo di giudice nella nuova edizione di Italia’s Got Talent:

    1) Il pubblico della tv satellitare è sempre più generalista e per questo si aspetta un ritorno sui generis dell’ex moglie di Stefano Bettarini;

    2) il format di Italia’s Got Talent, ‘scippato’ a Mediaset senza se e senza ma, varrebbe in effetti molto meno senza una giuria che per anni, ma a Canale5, ha fatto faville con una vera novità televisiva: personaggi famosi in tv che invece di condurre si divertono, o piangono, nel dare giudizi al ‘primo arrivato’;

    3) Per Simona Ventura l’Italia’s Got Talent pensato da Sky è l’ennesima scelta col paracadute: nessun rischio esilio per la conduttrice di origini bolognesi, dunque;

    4) Darsi uno scossone dopo le esperienze televisive poco convincenti – Il passaggio alla rete di Murdoch nel 2011: prima Simona Goes to Hollywood, poi la sfortunata trasmissione Cielo che gol!, quest’ultima un tentativo di riaffidare la ‘Mona nazionale al pubblico maschile che per anni l’ha seguita a Quelli che il calcio su Rai2.

    Da X Factor a Italia’s Got Talent: perché non dovrebbe

    D’altro canto, altrettanti i motivi per cui Simona Ventura potrebbe dire addio al ruolo di talent scout nei talent show targati SkyUno. Su tutti:

    1) l’ipotesi di un approdo a Mediaset per condurre la decima nuova edizione de L’Isola dei Famosi;

    2) la voglia di sperimentarsi ‘al di là del sofà della diretta’ e ritornare ad una conduzione ‘in prima persona’;

    3) una nuova carriera televisiva di Simona Ventura potrebbe ribaltare alcuni scenari nel mercato televisivo conteso tra Rai, Mediaset e Sky;

    E voi che ne pensate? C’è ancora spazio per la diva Rai-Mediaset-Sky per una conduzione tv che arrivi e a breve? L’Isola dei famosi, Italia’s Got Talent o…? Avanti un altro…programma tv per la madrina della tv.

    Articolo aggiornato il 16 giugno 2014 da Raffaele Di Santo

    Italia’s Got Talent: Claudio Bisio giudice su Sky e protagonista di un one man show?

    Si fa sempre più insistente la campagna acquisti di Sky: l’ultima indiscrezione riguarda Italia’s Got Talent, con Claudio Bisio in pole per sostituire uno tra Maria De Filippi, Rudy Zerbi e Gerry Scotti, tre volti noti di Mediaset che difficilmente lasceranno il Biscione anche se uno dei loro programmi è passato a Sky.

    Costi triplicati” e “condizioni inaccettabili”, come rivelava qualche giorno fa una durissima nota di Mediaset, non sembrano spaventare Sky che, confermato Mika su X Factor 8, deve trovare cinque nuovi giurati per i suoi talent: per quello musicale si pensa a Nina Zilli, Marco Mengoni o Tiziano Ferro, mentre per “Italia’s Got Talent” il nome che circola è quello di Claudio Bisio.

    L’indiscrezione arriva via Chi, la rivista diretta da Alfonso Signorini: lo showman (e Sky) potrebbe(ro) prendere due piccioni con una fava, se la rete di Murdoch affidasse all’attore e conduttore un suo one man show – che secondo quanto rivelato dallo stesso Bisio a TVTalk, gli era stato proposto anche dalla Rai.

    In quel caso lo showman aveva rifiutato, saprà dire di no questa volta?

    Aggiornamento di Fulvia Leopardi il 16 aprile 2014

    Italia’s Got Talent da Canale 5 a Sky: trasloco in arrivo per il programma?

    Italia's Got Talent da Canale 5 a Sky: trasloco in arrivo per il programma?

    Italia’s Got Talent passa da Canale 5 a Sky? E’ lo sconvolgente scoop che gira in queste ore e che potrebbe segnare un momento di svolta decisivo sia per il programma che per la televisione italiana. Dopo X Factor un altro talent show abbandona il suolo pubblico per trasferirsi sulla piattaforma satellitare?

    L’incredibile anteprima arriva dal sito davidemaggio.it, che riporta la notizia di alcune trattative attualmente in corso tra la Fremantle Media Italia, la società di produzione di Italia’s Got Talent, e il gruppo di Murdoch. Il tutto per far traslocare la trasmissione su Sky, come già accaduto con X Factor. Tuttavia, qui la problematica sarebbe maggiore rispetto a quanto avvenuto con il talent show musicale.

    Nel caso di X Factor, infatti, il passaggio del programma è stato legato essenzialmente a quello di Simona Ventura, che dalla Rai si trasferì appunto sulla piattaforma satellitare. Qui la situazione è diversa, perché di certo Gerry Scotti non sta abbandonando casa Mediaset, nè tanto meno Maria De Filippi. Cosa accadrebbe quindi se Italia’s Got Talent dovesse effettivamente lasciare Canale 5? E’ presumibile pensare che la trasmissione perderebbe i suoi attuali giudici, che tuttavia rappresentano una componente significativa del successo del programma, così come la Ventura lo era per X Factor. Tutti sono utili e nessuno è indispensabile, è vero, ma i telespettatori sono anche creature molto abitudinarie, oltre che leali. Squadra che vince non si cambia e finora nelle sue cinque edizioni, il talent show ha riportato successi clamorosi e ascolti stellari. L’ultima stagione trasmessa ha fatto registrare una media di 7 milioni di telespettatori a puntata e uno share pari al 30%. Numeri sensazionali, specie in un periodo di crisi generalizzata come quello attuale.
    Se quindi il trasloco di X Factor aveva una spiegazione comprensibile, qui il drastico cambiamento sarebbe più difficile da comprendere, e con esiti ancora più imprevedibili.
    Sarebbe interessante conoscere il parere in proposito della De Filippi, la quale è coinvolta sia in veste di giurata che di produttrice: il programma è infatti co-prodotto dalla società Fascino, di cui lei è titolare. Per quanto i diritti siano detenuti dalla Fremantle si può dire che Italia’s sia comunque una creatura di Maria e sembra difficile che la regina di Canale 5 rinunci senza lottare a uno dei suoi pargoli.

    1761