Italia 1: Glee 3 e Giovani Campionesse nel nuovo pomeriggio estivo

Italia 1 cambia volto al suo daytime pomeridiano con la terza stagione di Glee in prima tv in chiaro e le repliche di Make it or Break it - Giovani Campionesse

da , il

    Glee stagione 3 su Italia 1

    Da oggi il pomeriggio di Italia 1 cambia volto: arrivano Glee e le giovani campionesse di Make It or Break It. La terza stagione della serie tv comedy musicale di Ryan Murphy con Lea Michele, Matthew Morrison e Dianna Agron (che ieri ha mandato in delirio centinaia di gleeks sbarcati al Giffoni Film Festival 2012) prenderà il posto dei due episodi della sitcom Le cose che amo di te che vedeva protagoniste Jennie Garth e Amanda Bynes, mentre la serie con Chelsea Hobbs che coniuga teen drama e sport sostituirà il doppio appuntamento con il telefilm cult Friends. Questa rivoluzione nel daytime pomeridiano della rete giovane di Mediaset, dovuta probabilmente a una media di ascolti ritenuta non soddisfacente dalla direzione perché inferiore al 6% di share, sarà molto più apprezzata rispetto al cambiamento offerto da Canale 5 dopo la sospensione per flop di ascolti di Extreme Makeover Home Edition (che tornerà da domenica prossima alle 11:20) e Parenthood.

    La terza stagione di Glee, che arriva in prima visione in chiaro a brevissima distanza dalla messa in onda sulla pay tv satellitare (dove è stata trasmessa praticamente in contemporanea con gli Stati Unit), sarà preceduta dalla quinta stagione inedita di Gossip Girl e andrà in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì alle 15:55 su Italia 1.

    Senza anticiparvi troppo vi possiamo dire che nei nuovi episodi assisteremo a una guerra tra Glee Club al McKinley. Il liceo sarà movimentato anche dalle elezioni per il rappresentante d’istituto, cui parteciperanno Kurt e Brittany, dalla nuova lotta di coach Sue Sylvester alla materie artistiche e dalla voglia di matrimonio di Rachel e Finn. Ad interrompere una prima volta le nozze sarà un incidente automobilistico che costringerà una delle protagoniste sulla sedia a rotelle. E dopo il diploma non ci sarà per tutti il lieto fine.

    La terza stagione segna anche la promozione a regular di Harry Shum Jr. e Darren Criss, che interpretano rispettivamente Mike Chang e Blaine Anderson, e l’ingresso nel cast di Vanessa Lengies nei panni della stonata Sugar Motta, e dei due vincitori del The Glee Project: Damian McGinty nel ruolo di Rory Flanagan, un ragazzo irlandese venuto in America con un programma di scambio, e di Samuel Larsen nei panni di Joseph Hart, un ragazzo profondamente cristiano che avrà a che fare soprattutto con Quinn. Tra le guest star d’eccezione spiccano Ricky Martin, Jeff Goldblum, Matthew Bomer, Lindsay Lohan, Whoopi Goldberg e Gloria Estefan.

    giovani campionesse make it or break it

    La terza stagione di Glee sarà seguita dalle repliche di Make It or Break It – Giovani campionesse che torna su Italia 1 dall’inizio della serie con la messa in onda dal lunedì al venerdì alle 16:45 (mentre Fox sta trasmettendo l’ultima stagione). Molto brevemente, il teen drama della ABC Family creato da Holly Sorensen con Paul Stupin (già dietro Dawson’s Creek) segue le vicende amorose e sportive di quattro giovani atlete di ginnastica artistica che sognano di competere alle Olimpiadi: Payson Keeler (Ayla Kell), Kaylie Cruz (Josie Loren), Lauren Tanner ( Cassie Scerbo) e l’ultima arrivata Emily Kmetko (Chelsea Hobbs). Le ragazze si allenano alla Rocky Mountains Gym, conosciuta come The Rock, sotto l’occhio esperto ed attento di Sasha Belov (Neil Jackson), il loro affascinante coach.