Italia 1 abolisce il wrestling

Italia 1 ha deciso di abolire Wrestling Smackdown! dopo la morte di Chris Benoit

da , il

    Wrestling Smackdown

    Dopo la morte di Chris Benoit Italia 1 ha deciso di abolire Wrestling SmackDown!, il seguitissimo programma dedicato al wrestling.

    Negli utlimi anni il wrestling era entrato nelle case degli italiani grazie a Wrestling SmackDown! su Italia 1, un programma che aveva avuto un sorprendente seguito di pubblico specialmente tra i più giovani. Dopo la tragedia di Chris Benoit, il campione di wrestling che recentemente si è suicidato dopo aver ucciso la moglie e il figlio, Italia 1 ha deciso di abolire Wrestling SmackDown!.

    “Finché si trattava di botte”, ha spiegato il direttore di Italia 1 Luca Tiraboschi, “fra personaggi al confine tra i supereroi dei fumetti e i protagonisti dei cartoni animati, tutto funzionava nei canoni giusti dello spettacolo e del divertimento. Quando poi la cronaca nera più efferata contamina la nostra proposta, allora Italia 1 non ci sta più”. Italia 1 in particolare dice di voler “rispettare il pubblico dei più piccoli che non può correre il rischio di confondere la realtà con la fantasia”.