Italia 1, a giugno Invincibili e Tabloid

Italia 1, a giugno Invincibili e Tabloid

Due nuovi appuntamenti per Italia 1 a partire da giugno: dal 1° giugno Marco Berry conduce Invincibili per quattro prime serate e dal 29 giugno subentra Tabloid, versione 2011 di Lucignolo

    Italia1 invincibili lucignolo

    Italia 1 prepara la sua offerta estiva proponendo due classici del suo palinsesto, più o meno ‘rivisitati’. Il 1° giugno debutta una nuova stagione di Invincibili, il programma dedicato a storie di persone ‘straordinarie’ che hanno saputo rinascere dalle proprie ceneri testato lo scorso inverno: alla conduzione Marco Berry, ideatore del programma. A fine mese, e precisamente il 29 giugno, invece, potrebbe tornare Lucignolo in una nuova veste: stando a quanto anticipato da Il Giornale, si chiamerà Tabloid e intende colmare il ‘vuoto’ lasciato dalla rubrica estiva di Studio Aperto: alla conduzione Monica Gasparini, Silvia Carrera e Monica Coggi.

    Marco Berry torna a raccontare storie straordinarie di persone comuni con una nuova edizione di Invincibili, format testato lo scorso dicembre che può essere considerato lo ‘spin-off’ di un altro fortunato programma di Berry, Invisibili, dedicato invece a quanti vivono ai margini della nostra ‘opulenta’ società. Per Berry quattro puntate in prime time al mercoledì dal 1° giugno: e di lui ci si può fidare.

    Al termine di Invincibili, poi, parte invece una nuova rubrica di Studio Aperto, destinata – nelle intenzioni – a rinverdire i fasti del ‘fu’ Lucignolo: sei prime serate, sempre al mercoledì dal 29 giugno, firmate da Videonews di Claudio Brachino e dalla redazione del Tg diretto da Giovanni Toti, che spera di riportare in auge il magazine lanciato dal predecessore Mario Giordano. Nel segno della continuità l’idea portante della rubrica, nel segno della discontinuità il titolo, che diventa Tabloid.

    Tre donne alla guida: Monica Gasparini e Silvia Carrera di Studio Aperto e Monica Coggi di Videonews. Il Giornale parla di una divisione dei compiti. Una sarà l’effettiva ‘padrona di casa’, le altre fungono da ospiti, ciascuna fatta accomodare in un angolo diverso dello studio, uno rosa e uno nero, a rappresentare le due anime della cronaca dipinte dai classici talbloid inglesi. Insomma, un po’ di atmosfera casalinga stile Kalispéra di Signorini, ma speriamo che non si traduca tutto in una chiacchiera da parrucchiere: ne riparliamo a fine giugno.

    393

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI