It’s always sunny in Philadelphia, la quarta stagione da oggi su Fx

It’s always sunny in Philadelphia, la quarta stagione da oggi su Fx

debutta questa sera sul canale satellitare Fx la quarta inedita stagione di It's Always Sunny in Philadelphia, irriverente serie tv comica americana con danny de vito come guest star

    Arriva in Italia grazie a Fx la quarta stagione di It’s always sunny in Philadelphia (C’è sempre il sole a Philadelphia), irriverente e cinica serie tv americana con Danny DeVito.

    Preparatevi al ritorno delle ciniche battutine e delle sentenze al vetriolo dei gestori del Paddy’s Irish Pub che animano It’s always sunny in Philadelphia, dissacrante sit-com sceneggiata, diretta, prodotta e interpretata da Rob McElhenney e nata da un corto girato con un budget irrisorio.

    La quarta stagione di questa fortunata serie tv politically incorrect, un esplosivo mix di cinismo, superficialità, immoralità e autoironia dei personaggi che negli States ha riscosso così tanto successo da diventare un musical (The Nightman Cometh, titolo della canzone finale dello show), andrà in onda in prima visione assoluta su Fx (canale 119 di Sky) ogni martedì alle 21 a partire da stasera.



    Protagonisti di It’s always sunny in Philadelphia sono quattro amici pronti davvero a tutto per ottenere ciò che desiderano: i gemelli Dee (Kaitlin Olson, The Riches) e Dennis (Glenn Howerton, ER – medici in prima linea) insieme a Mac (Rob McElhenney, Aldo in Lost) e Charlie (Charlie Day, Reno 911!, Law and Order) gestiscono un pub irlandese, il Paddy’s, a Brotherly Love, una sperduta cittadina nella periferia a sud di Philadelphia.



    A questi si è aggiunto dalla seconda stagione con la sua stravagante comicità Danny DeVito: il piccoletto di Hollywood, interprete di film di successo come I Gemelli, Batman Returns, Taxi, si è calato nei panni di Frank, papà di Dennis e Dee Reynolds e marito di Anne Archer, un uomo d’affari senza scrupoli con alle spalle una serie di precedenti penali per delle operazioni non proprio legali che continuerà a seminare zizzanie tra i quattro amici.

    Nel pub i protagonisti si divertono a spassarsela con qualche buon bicchierino e sputando sentenze sulla qualsiasi.

    I temi del razzismo, dell’aborto, della pedofilia, delle malattie, dell’omosessualità, della prostituzione, del terrorismo sono trattate dagli ironici e grotteschi personaggi con una leggerezza infinita e senza un minimo di morale e spirito etico.
    Così ad esempio i gestori del Paddy’s in un primo tempo non vogliono avere una clientela gay salvo poi cambiare idea quando calcolatrice alla mano conteggiano l’incasso; Mac invece diventerà un fervente antiabortista non per convinzione e credo nella lotta contro l’aborto ma solo per portarsi a letto una delle attiviste; infine Charlie si fingerà addirittura malato di cancro per manipolare i suoi amici e fissare finalmente un appuntamento con la loro cameriera.

    Nel primo episodio di stasera, Manhunters, Charlie e Dee ingeriscono accidentalmente un pezzettino della carne umana di Frank e finiscono con l’apprezzarla anche troppo…
    Per trascorrere una serata all’insegna del divertimento It’s always sunny in Philadelphia vi aspetta ogni martedì alle 21 su Fx.

    655

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI