Isola dei Famosi, si chiude?

Isola dei Famosi, si chiude?

Futuro incerto per l'Isola dei Famosi? Ci sarà una nona edizione?

    Clima da smobilitazione nella finale dell’Isola dei Famosi 8 e non ci riferiamo solo all’inevitabile nostalgia che avvolge l’ultima puntata. Un ampio segmento in apertura di diretta ha fatto pensare a una scomparsa ‘definitiva’ dai palinsesti di RaiDue: Luca Dirisio che canta L’Isola che non c’è di Bennato mentre sul ledwall scorrono le immagini dei protagonisti delle otto edizioni del reality fa pensare al ‘peggio’. La conferenza stampa finale non aiuta a sciogliere il dubbio: la Ventura parla di una ‘pausa’, ma si augura che l’Isola torni nella collocazione autunnale, senza nascondere che “una parte della Rai non ama l’Isola”. Insomma, un arrivederci all’autunno 2012 o un addio senza appello? In alto il video ‘incriminato’.

    Come da tradizione, a poche ore dalla finale si è tenuta la conferenza stampa conclusiva dell’Isola dei Famosi 8. Simona Ventura non ha mancato di togliersi qualche sassolino dalla scarpa al termine di un’edizione condizionata anche da un palinsesto ‘nemico’. Molte le puntate chiuse alle 23.30 per esigenze ‘calcistiche’ legate alle coppe europee, senza considerare l’inevitabile cambio di collocazione a inizio edizione: del resto RaiDue si impunta ogni anno a programmare l’Isola contro il GF, salvo poi fare marcia indietro. Gli ascolti ne hanno risentito – fatto salvo il 20% conquistato con lo sbarco della Ventura in Honduras – ma il dirigente Vincenzo Inserra (che ha presenziato alla conferenza al posto di Liofredi, assente per motivi personali) ci ha tenuto a sottolineare i risultati del day-time, attestatosi intorno al 9-10% di share contro i tg nazionali.

    La Ventura, come sempre, non le manda a dire: “Il programma su Raidue esplode soprattutto in seconda serata mentre il nostro è stato penalizzato dall’orario. L’Isola dei Famosi è una trasmissione che andrebbe tutelata maggiormente perché porta tantissima pubblicità e quindi meriterebbe un po’ più di rispetto e di attenzione. C’è poi chi ne parla male anche solo per andare sui giornali ma questo è un altro discorso.

    Per quanto riguarda l’azienda c’è una parte di essa che non è favorevole all’Isola e ha cercato di farla cadere in tutti i modi. Forse sarà per il prossimo anno perché quest’anno i risultati ci hanno dato ragione“. Senza considerare che nella controprogrammazione la Rai non è stata proprio aziendalista: contro la finale RaiUno ha schierato Montalbano, così come ha fatto contro la finale del Grande Fratello 11. E così la Ventura ha chiuso la puntata finale urlando a squarciagola “Abbiamo vinto anche noiiii. Non ci pieghereteeee!“.

    Ma i messaggi sul futuro dell’Isola sono stati ‘contraddittori’: da una parte la Ventura ha annunciato la volontà di fare la naufraga o l’inviata l’anno prossimo, confidando in un ritorno dell’Isola a settembre. “Da quando siamo in primavera non abbiamo mai trovato una collocazione giusta” ha ribadito Simona, che non ha mai gradito lo spostamento, ma che ora potrebbe sperare in un nuovo trasferimento autunnale vista la ‘cancellazione’ di X Factor dal palinsesto di RaiDue.

    Ma poi la Ventura frena e non tanto per la questione del rinnovo del suo contratto (che a detta sua non la preoccupa): “Potrebbe essere arrivato il momento di una pausa – dice infatti SuperSimo – Sono positiva e per il futuro voglio fare cose che mi piacciono, ma dopo aver fatto tanto vorrei fermarmi a pensare per vedere se arriva qualcosa di nuovo“.

    In puntata, poi, la ‘celebrazione’ delle otto edizioni del reality: un modo per ricordare ai vertici Rai che l’Isola è un patrimonio da tutelare e da salvaguardare adeguatamente o per salutare il pubblico in attesa di tempi migliori?

    617

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI