Isola dei Famosi, la prima eliminazione

Isola dei Famosi 7, stasera in gioco i quattro figli d'arte e un'eliminazione tra Simone Rugiati, Aldo Busi e Federico Mastrostefano

da , il

    Primi verdetti per i Naufraghi Vip dell’Isola dei Famosi 7: entrano in gioco stasera i quattro figli d’arte che si aggiungono ai 10 vip sbarcati mercoledì scorso a Maroon Cay (riportando contusioni e distorsioni varie) mentre uscirà di scena uno tra Aldo Busi, Federico Mastrostefano e Simone Rugiati, al televoto settimanale. Disputate anche le prime prove Ricompensa e Immunità: vediamo dopo il more come sono andate. In alto il ritorno di Denis e Luca sull’Isola.

    Dopo gli incidenti della prima puntata, che hanno visto Denis Dallan e Luca Ward rivolgersi alle cure dei medici dopo il pericolso ammaraggio che ha visto infortunato l’ex nazionale di Rugby, per i naufraghi Vip è tempo di eliminazioni. Al primo televoto ci sono Aldo Busi, ottimo personaggio tv ma compagno petulante e indisponente per gli altri concorrenti, e l’ex coppia di amici Federico Matrostefano (ex tronista di Uomini e Donne) e Simone Rugiati (già chef de La Prova del Cuoco): i due avevano particolarmente legato durante le fasi preparatorie ma poi, appena sbarcati sull’isoletta di Maroon Cay sono iniziate le scintille.

    I Vip accoglieranno questa sera i quattro figli d’arte che si aggiungono alla truppa dei Famosi: si tratta di Daniele Battaglia (figlio di Dodi dei Pooh) e di Roberto Fiacchini (figlio adottivo di Renato Zero) e di due donzelle che scopriremo solo durante la diretta. Intanto Luca Ward ha conquistato l’immunità vincendo la prova svoltasi in settimana; tra i Nip, invece, l’immune alla nomination è Aura Rolenzetti.

    I Vip hanno poi vinto la prova Ricompensa, che ha permesso loro di recuperare gli effetti personali che invece erano stati dati per persi durante la diretta della prima puntata.

    Non ci resta che seguire questa sera la seconda puntata dell’Isola dei Famosi 7: seguitela con la nostra blogcronaca, dalle 21.00 su Televisionando.