Isola dei Famosi, Aldo Busi escluso da tutte le trasmissioni Rai

Isola dei Famosi, Aldo Busi escluso da tutte le trasmissioni Rai

aldo busi è stato escluso da tutte le trasmissioni della RAi: lo ha deciso il direttore di Rai Due Massimo Liofredi dopo le pesanti dichiarazioni dello scrittore all'isola dei famosi

    Si conclude davvero in malo modo l’esperienza di Aldo Busi all’Isola dei Famosi 7: lo scrittore è stato escluso da tutti i programmi della Rai dopo la serie di sproloqui che è stato capace di esprimere contro la tv e i suoi compagni di reality, contro Mara Venier, tirando in mezzo anche Berlusconi e il Papa, quest’ultimo in riferimento all’omofobia tipica degli “omosessuali repressi” (e per questo l’Udc chiede l’intervento della Vigilanza Rai). E Mara Venier, vittima delle spropositate dichiarazioni di Busi, ha dichiarato che lo scrittore “non doveva andare all’Isola sin dall’inizio” perchè è “una persona violenta”. Nel frattempo la produzione del reality show di Rai Due ha smentito qualsiasi contatto con Alba Parietti, indicata come sostituta di Busi.

    Non potevano passare inosservate le pesanti dichiarazioni di Aldo Busi nella puntata dell’Isola dei Famosi 7 andata in onda ieri sera: lo scrittore si sarà pure ritirato volontariamente dal reality show ma la settimana prossima al suo ritorno dal Nicaragua non solo non sarà in studio da Simona Ventura ma non troverà spazio neanche in altre trasmissioni della Rai. Il direttore di Rai Due Massimo Liofredi, dopo un colloquio con il direttore generale della Rai Mauro Masi, ha infatti deciso di bandire lo scrittore da tutti i programmi Rai.

    Attraverso una nota Liofredi spiega che nelle parole e nel comportamento di Busi sono state ravvisate “palesi e gravi violazioni delle regole e delle disposizioni contrattuali. Pertanto, Aldo Busi verrà escluso dalla partecipazione alle prossime puntate de “L’isola dei famosi” e dalle altre trasmissioni della Rai”.

    Per nulla dispiaciuta di questa “severa punizione” è Mara Venier, pesantemente attaccata dallo scrittore che all’inizio non aveva neanche capito che voleva solo convincerlo a restare sull’Isola: “È stata una decisione giusta ma non capisco perché non ci abbiano pensato prima – ha dichiarato la Venier all’Adnkronos – Si sapeva che Busi era così. Secondo me non doveva andare a ‘L’isola’ sin dall’inizio. Busi è una persona violenta – ha continuato – attacca un po’ tutti e non permette agli altri di esprimersi. Una persona intelligente dovrebbe anche imparare ad ascoltare il prossimo”.

    Insomma per la conduttrice l’ex naufrago apre bocca per dare fiato e sottolinea di non sentirsi offesa perché le ha dato della “rifatta”: “Detto da lui mi fa solo ridere.

    Inoltre non è vero perciò per me è stato solo un complimento”.

    Contro le dichiarazioni di Busi è intervenuto anche Lorenzo Cesa, segretario dell’Udc, che ha chiesto l’intervento della Vigilanza Rai sull’Isola dei Famosi: “La maggioranza, in Commissione di Vigilanza e nel Cda Rai, ha fatto di tutto in questi giorni per imbavagliare i talk show e perché in tv venissero bandite la politica e le critiche al governo. È singolare che altrettanto zelo non venga dimostrato nel controllo dei contenuti di altri programmi del servizio pubblico. Da Busi è stata dileggiata senza ritegno davanti a milioni di telespettatori la guida spirituale dei cattolici nel mondo. L’azienda e la Vigilanza tolgano il paraocchi e guardino cosa succede negli altri programmi”.

    Intanto la produzione dell’Isola dei Famosi ha smentito in una nota “qualunque contatto con Alba Parietti a proposito della sua partecipazione come concorrente al reality show” al posto di Busi, al quale sarà sicuramente consegnato un tapiro da Striscia la notizia non appena metterà piede in Italia.

    628

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI