Isola dei Famosi 8, Simona Ventura naufraga il 29 marzo

Isola dei Famosi 8, Simona Ventura naufraga il 29 marzo

Simona Ventura sbarca in Honduras per unirsi ai suoi naufraghi: si lancerà dall'elicottero martedì 29 marzo

    Isola8 simona ventura naufraga

    Simona Ventura sta per coronare uno dei suoi sogni nel cassetto: si unirà ai naufraghi dell’Isola dei Famosi 8 per vivere un’esperienza, breve ma intensa, sul set del reality che conduce da ben 8 edizioni. Lo sbarco in Honduras di Super Simo è fissato per il 29 marzo, a pochi giorni dal suo compleanno, che cade il 1° aprile: di certo la sua avventura da naufraga stimolerà l’interesse dei telespettatori. Al suo posto in studio Nicola Savino.

    E adesso sull’Isola ci vado anche io. Non vedo l’ora, è sempre stato il mio sogno raggiungere i miei naufraghi e condividere con loro per un po’ l’esperienza. Niente telefonini e aggeggi tecnologici. Il 29 marzo, poco prima del mio compleanno, mi lancio dall’elicottero nel mare dell’Honduras e raggiungo a nuoto la spiaggia. Sarà la mia sorpresa ai naufraghi. Chissà che faccia faranno“: così Simona Ventura annuncia il suo imminente sbarco sull’Isola dei Famosi 8, che si celebrerà la prossima settimana.

    Era un’idea che il serio e faceto frullava in testa della Ventura da anni: certo, ha sempre preso un po’ in giro i suoi tanti naufraghi dicendo loro che non avrebbe mai fatto la follia di partecipare al reality dei sopravvissuti, ma per qualche giorno è un’esperienza che ritiene debba essere fatta. E ora che i suoi figli sono un po’ più grandi e che i rapporti con l’ex marito Stefano Bettarini sono distesi (i due lavorano insieme a Quelli che il Calcio) il momento per assaggiare la fame dell’Isola è arrivato.

    Un modo, senza dubbio, anche per dare una scossa al reality, ormai alquanto asfittico: cambiano i personaggi, ma le situazioni sono sempre le stesse, tra ‘cupole’ che manovrano le nomination e una fame che fa perdere la testa. E gli ascolti non riescono a bissare i successi delle prime edizioni, quando peraltro il reality andava in onda in autunno (fattore da non trascurare).
    La trasmissione è partita lenta ma io sono ottimista”, dice la Ventura a proposito dell’Auditel: certo, se sull’Isola fosse sbarcata Ruby Rubacuori magari la copertura mediatica e la curiosità del pubblico sarebbe stata più che sollecitata (così come le critiche). Ma la Ventura afferma che Ruby sull’Isola non ce la vorrebbe, ascolti o non ascolti. “Semmai farei un’Isola con un’infornata di papi girls, quelle ragazze che, a differenza di Ruby con una vita problematica e senza una famiglia alle spalle, la famiglia alle spalle ce l’hanno, ma che famiglia. Madri e padri orgogliosi che le loro figlie siano disposte a qualsiasi cosa in cambio di soldi e successo facile ‘cosi’ ci sistemiamo tutti quanti‘”. Beh, niente vieta che nella prossima edizione sia creata un’apposita ‘categoria’, dopo i naufraghi Nip e i Parenti di.

    Intanto la Ventura resta in Rai: “Io a Mediaset? – dice Simona in un’intervista a Oggi - Il fatto non sussiste semplicemente perchè in Rai non hanno alcuna intenzione di lasciarmi andare via. Sono stata convocata dai vertici dell’azienda, il direttore Mauro Masi e i vice Antonio Marano e Lorenza Lei, senza che io avessi sollecitato alcun incontro, per riconfermarmi piena fiducia. Quindi resto in Rai“.

    564

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI