Isola dei Famosi 8, Simona Ventura la vorrebbe nell’Autunno 2011

Simona Ventura parla dell'Isola dei Famosi 8: non è ancora in palinsesto per la primavera 2011 e la conduttrice si augura che venga riportata nel periodo autunnale, con debutto magari a settembre 2011

da , il

    Simona Ventura alla presentazione di Quelli che il Calcio

    Simona Ventura è appena tornata dalle ferie inaugurando ieri la stagione 2010/11 di Quelli che il Calcio, ma il pensiero va subito alla prossima edizione dell’Isola dei Famosi, l’ottava, al momento ancora in alto mare. Simona Ventura conferma l’empasse, visto che “si parla di una messa in onda nella primavera 2010, ma al momento non c’è niente di certo“, come dichiara a Gente. La conduttrice, però, preferirebbe che il reality tornasse nel periodo autunnale, magari con un avvio a settembre 2011. Il problema è che ormai X Factor ha conquistato il palco dell’Ariston, come si fa a spostarlo dall’autunno?

    Vorrei che L’Isola dei Famosi 8 iniziasse il prossimo settembre, in modo che i miei naufraghi abbiano di fronte un’intera stagione televisiva. Ci stiamo lavorando“: così Simona Ventura spiega i suoi desiderata al settimanale Gente, oggi in edicola. Al di là dell’interesse della conduttrice per la carriera tv dei naufraghi reduci dalle avventure isolane, va detto che il salto di stagione non ha fatto proprio bene al reality di RaiDue: arrivare alla fine di una stagione tv densa di reality, invasa da edizioni fiume di Grande Fratello e Amici, e a ridosso dell’estate non ha aiutato gli ascolti della scorsa edizione del programma, che ha sofferto anche di un cast non proprio brillante e di una serie di difficoltà logistiche che hanno influito sul clima generale sull’isola e in studio.

    Detto questo, sembra ormai difficile schiodare X Factor dall’autunno: la collaborazione con Sanremo, lo sbarco del vincitore sul palco dell’Ariston è ormai un ‘traino’ – o comunque una partnership – dura da azzerare. Che RaiDue sia costretta a trasmettere ben due reality in una sola stagione? Staremo a vedere.