Isola dei Famosi 8, il ‘gran rifiuto’ di Clemente Mastella

Isola dei Famosi 8, il ‘gran rifiuto’ di Clemente Mastella

Clemente Mastella rinuncia all'Isola dei Famosi 7: niente dieta, la nuova avventura è Popolari per il Sud, partito che nasce sulle ceneri dell'Udeur

    Gli appassionati di ‘turbopolitica’ dovranno dire addio al ‘sogno’ di vedere Clemente Mastella aggirarsi affamato e guardingo tra le palme del Nicaragua: l’ex ministro ha infatti annunciato di aver ‘rinunciato’ alla proposta fattagli qualce tempo fa da Giorgio Gori, patron di Magnolia, per l’ottava edizione dell’Isola dei Famosi, su RaiDue nella primavera 2011. Rinuncia così al ‘sogno’ di perdere qualche chilo, ma si consola fondando un nuovo partito, Popolari per il Sud, che recupera la tradizione dell’Udeur. Forse era meglio seguirne le gesta all’Isola dei Famosi 8.


    Clemente Mastella ha seriamente valutato l’ipotesi di sbarcare in Nicaragua come naufrago dell’Isola dei Famosi 8, in programma per la prossima primavera: a tentarlo l’idea di poter perdere facilmente qualche chilo, nonché l’idea di poter trascorrere qualche settimana in compagnia di qualche bellezza nostrana rigorosamente in bikini, battuta questa che ha fatto un po’ irritare la legittima consorte Sandra Lonardo.

    Ma il dovere politico l’ha richiamato a più miti consigli: proprio in queste ore Mastella ha annunciato la nascita di una nuova formazione partitica, Popolari per il Sud, che rinasce dalle ceneri dell’Udeur. E anche questa è un’avventura.

    210

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE