Isola dei Famosi 8, i naufraghi vip: Daniel McVicar

Daniel McVicar, meglio noto come Clarke Garrison di Beautiful, è uno dei naufraghi vip dell'ottava edizione dell'Isola dei famosi

da , il

    daniel mcvicar isola

    La partecipazione di Daniel McVicar all’Isola dei Famosi, meglio noto al pubblico come Clarke Garrison di Beautiful, è stata in dubbio fino alla fine a causa di un lutto inaspettato che ha colpito la famiglia dell’attore americano. Qualche settimana fa è morto in un incidente stradale il figlio del 52enne in un incidente stradale negli Stati Uniti, McVicar che da anni vive in Italia e dopo aver partecipato al funerale ha deciso di prendere parte al reality di Raidue.

    La decisione a dire il vero l’aveva preso prima della morte del figlio, ma il produttore Giorgio Gori dopo l’inaspettato lutto gli ha chiesto se ancora se la sentiva di partire. In un’intervista a Vanity Fair ha raccontato che uno dei motivi principali per cui partecipa al reality di Rai Due è proprio quello di dimenticare per un po’ la perdita di Hank: “Vado lì per sopravvivere giorno per giorno. Per me la cosa importante è il gioco, non le liti. So anche che per me può essere pericoloso, perché sono pieno di emozioni. Ma cercherò di non essere pesante. Certo, porto un grave lutto e a volte dovrò tenerlo per me, ma voglio farlo con dignità. Perché questo dell’Isola può anche essere un gioco nobile, e io ho coraggio per mettermi alla prova“.

    L’attore americano nella stessa intervista ha escluso che il suo dolore possa essere strumentalizzato: “E’ troppo vero per essere strumentalizzato. Non è una lite per il riso o per chi deve cucinare il pesce. Non è la prima volta in un reality show per McVicar. Nel 2007 partecipò a Notti sul Ghiaccio ed è proprio il caso di dirlo, quella partecipazione gli cambiò la vita, visto che sulla pista dello show condotto da Milly Carlucci ha conosciuto Virginia De Agostini, la sua insegnante ed ex pattinatrice professionista. Da allora l’americano si è trasferito a Torino dove vive e dove ha trasferito una sede della sua società di comunicazione MagmaWave.