Isola dei Famosi 8, figli/parenti di: Gianna Orrù

Tra i figli/parenti di vip, quest'anno, all'Isola, sbarca anche la mamma di Valeria Marini, Gianna Orrù

da , il

    gianna orru e valeria marini

    Quest’anno all’Isola dei Famosi non ci faremo mancare proprio nulla, neanche la mamma di Valeria Marini, Gianna Orrù. La combattiva signora, infatti, alla tenera età di 73 anni, ha deciso di lanciarsi in questa avventura. Lei stessa assicura che la vivrà la meglio, forte del fatto di non arretrare davanti a nulla. Dal canto suo la figlia si dice contenta della scelta, mentre pare che il fratello di Valeria sia meno felice di vedere la mamma alle prese con capanne da costruire e veline isteriche, ma lei ha dichiarato di sentirsi più che sicura di partecipare al programma.

    Wonder, questo il nomignolo con cui Valeria chiama la sua adorata mamma, non è nuova alle telecamere non più di un anno fa su RaiDue fece il suo ingresso in tv presentando Prima Colazione, un programma senza capo né coda in cui la signora Orrù aveva il compito di curiosare nella casa dei vip durante lo spuntino del mattino.

    Ma l’Isola sarà tutt’altra storia rispetto al passato, quindi, onore alla signora che quest’anno prenderà il posto che nella scorsa edizione fu di Sandra Milo, e chissà che non dimostri davvero la stessa tenacia. Al momento l’unica cosa che sembra spaventarte un po’ Gianna è il tuffo dall’elicottero per raggiungere l’isola.

    L’unica cosa è quel tuffo dall’elicottero, l’ho detto chiaro e tondo però, o mi buttate nell’acqua profonda o scendo con la scaletta di corda, mica voglio rompermi l’osso del collo”. E non avrebbe tutti i torti, visto che, proprio nel corso dell’edizione numero 7 dell’Isola alcuni naufraghi, tra i più prestigiosi, come Luca Ward, furono costretti ad abbandonare la spiaggia a causa delle cadute rovinose nell’acqua.

    Poi però i timori della signora Orrù si smorzano quando racconta della sua vita “Vivo da sola da anni, sola in campagna con due bassotti, Bubi e Miele. Io tiro via carriole di legna per il camino, faccio il muratore quando c’è bisogno, e poi sa le volte che ho trovato i ragni nel letto? Io ci convivo con ragni, scorpioni, topi e lucertole. Non temo il buio, so nuotare, qualche volta ho pure pescato da bambina: che mi manca?

    Nulla certo, non le manca nulla, magari riuscirà anche a tenere testa ai suoi colleghi più giovani, al momento sembra anche più interessante della figlia, vedremo cosa ci riserverà sull’Isola.