Isola dei Famosi via dall’Honduras

L'Isola dei Famosi lascia l'Honduras: per la sua settima edizione l'adventure reality vip di RaiDue, in onda da gennaio 2010, sta cercando una nuova location sempre nella zona dei Caraibi

da , il

    Isola dei famosi 7 alla ricerca di una location

    L’Isola dei Famosi lascia l’Honduras: per la sua settima edizione l’adventure reality vip di RaiDue, in onda da gennaio 2010, sta cercando una nuova location sempre nella zona dei Caraibi.

    A determinare lo spostamento da Cayo Cochinos, meta dei naufraghi di Simona Ventura nelle ultime tre edizioni de L’Isola dei Famosi, ha sicuramente avuto un peso non irrilevante il recente colpo di stato che ha visto l’Esercito costringere alla fuga il presidente Zelaya, in ‘scadenza’ ma pronto a far approvare una modifica costituzionale che gli garantisse un altro mandato, e Roberto Micheletti assumere il controllo della situazione in attesa che a novembre si celebrino le nuove elezioni presidenziali.

    Una situazione politica troppo ‘calda’ per la produzione, che peraltro aveva già deciso di trasferire i propri naufraghi altrove: “Dopo tre anni sentivamo il bisogno di cambiare – ha dichiarato in questi giorni Carlo Previati, produttore esecutivo di Magnolia – così come avevamo già fatto con Santo Domingo, da cui siamo andati via dopo tre anni“. Pertanto il golpe honduregno non ha sconvolto più di tanto i piani di Giorgio Gori & co., già impegnato nei sopralluoghi per l’indivuazione di una nuova Isola. Compito non facile, visto che le esigenze produttive sono piuttosto definite: serve difatti un luogo poco accessibile, non turistico, e nel contempo non troppo lontano dai servizi fondamentali, come aeroporti e ospedali. Insomma un’Isola deserta a portata di mano per le centinaia di persone che lavorano alla realizzazione del reality.

    In ogni caso l’intenzione è quella di non abbandonare il Centroamerica e le isole caraibiche: sempre che si riesca a trovare un luogo adatto. Altrimenti ci si potrebbe spostare nel Pacifico: e qui l’effetto Lost sarebbe quasi inevitabile.