Isola dei Famosi 7, fuori Dallan, Burt, Milo e Zanchi. La finale il 5 maggio con Battaglia, Guenda, Luca e Nesci

da , il

    Eccoci pronti per la semifinale dell’Isola dei Famosi 7: fuori Dario Nanni e Nina Senicar, che questa sera raggiungeranno Simona Ventura in studio, sale l’attesa per scoprire i quattro finalisti che lunedì prossimo combatteranno per la vittoria finale. Un’edizione sostanzialmente senza leader e personaggi di punta (tolto Aldo Busi che continua ad aleggiare sul reality e fa parlare di sé nonostante sia fuori da tutti i programmi Rai da tempo): dominano invece le ‘cupole’. Smontata quella di Denis, Nina e Sandra Milo ora sembra che il ‘potere di nomina’ sia in mano a Guenda Goria, Daniele Battaglia e Luca Rossetto, peraltro leader della settimana.

    Cupole e scissionisti: questo il leit notiv della settima edizione dell’Isola dei Famosi, quanto mai dominata da personaggi poco incisivi e soprattutto grossolani nell’elaborare le loro fn troppo leggibili strategie. La scorsa settimana è stata smontata la ‘cupola’ che dettava nomination ed eliminazioni fin dall’inizio del programma: Nina è uscita alla seconda eliminazione, Denis è in nomination questa settimana insieme alla ‘collusa’ Clarissa Burt, ravvedutasi dopo la lite con Guenda Goria.

    E proprio gli ‘sciossionisti’, coloro che avevano fatto ‘scoppiare il caso’, sembra ormai aver prso in mano le redini del gioco: la nuova ‘cupola’ sarebbe rappresentata da Guenda Goria (la ribelle), Daniele Battaglia e da Luca Rossetto, ancora leader della settimana e apparentemente il più intezionato a vincere. In alto la seconda parte del video di apertura.

    Ma dei sette naufraghi ancora in gara (uno tra Denis e Clarissa, più Domenico Nesci, Silvia Zanchi, Guenda Goria, Sandra Milo, Daniele Battaglia) solo quattro approderanno in finale: seguiteci per sapere cosa succederà questa sera all’Isola 7.

    21.04

    Romanzo dell’Isola capitolo 9: il resoconto della settimana dà conto di una grande confusione sotto il cielo di Wild Cane Cay e di una gran smania di vincere da parte di tutti i naufraghi rimasti in gara. Per sempre Naufraghi il grido di battaglia con cui la Ventura apre questa semifinale. Il vestito di Supersimo (nero con cuoricioni bianchi e ruches alle caviglie) non si può guardare!

    Ma si va subito in Nicaragua per salutare Rubicondi, cui manca poco per la libertà: si prevede puntata difficile. E la finale è spostata a mercoledì 5 maggio (non quindi di lunedì!).

    Subito breve clip sulla festa con cui si è conclusa la puntata della scorsa settimana e ingresso in studio delle tre giovanotte che hanno allietato un paio di notti dei naufraghi dell’isoletta. Si salutano gli ex-naufraghi: aggiornamento sulla relazione Compagnucci-Mastrostefano che ancora non si sono riappacificati. E visto che è stufa anche la Ventura parte la musichetta, Te c’hanno mai mandato a qual paese…

    Vestito come un Power Rangers a una festa (copyright Pucci) Malgioglio promette commenti velenosi: ma parte il sommario, con le quattro eliminazioni, la nuova cupola e la nomination tra Denis e Clarissa.

    E in Missione il clima è rovente, ma si parte con il video della settimana dei nominati (e intanto a noi salta il digitale terrestre! Santa pace!)… Santo Sky ci aiuta e torniamo in diretta con un collegamento con la Missione, nel quale si indaga sul rapporto ormai difficile tra Clarissa e Denis. I nominati salutano amici e parenti in collegamento dallo studio, ma per ora la serata latita…

    21.25

    Per cercare di fare ordine tra scissionisti e residui di cupola, parte un video per cercare di chiarire le cose. Di fatto gli sciossinisti ora sono al potere… e la storia continua. Si ripropone di fatto il video presentato in apertura. Questa vota, quindi, il ruolo di ribelle tocca a Silvia: Daniele conferma di aver detto ciò che Silvia ha riportato, anche perché la manovre messe in atto – dice Daniele – servivano a combattere la prima cupola. Ma la questione ci sembra davvero stucchevole ed inutile. la Milo si difende: “Ci tengo tanto alla mia dignità e la mia reputazione e non mi interessa proprio impelagarmi in queste storie” chiosa la Milo. A questo punto se gli sciossionisti non hanno fatto altro che difendersi, allora qual è il gioco di Silvia, si domanda Simo che manda in onda un altro filmato nel quale si vede Silvia parlare delle scorse nomination con Guenda la notte della diretta, mettendo in mezzo Clarissa. E quindi Silvia da che parte sta? Risposta semplice: ha scoperto tutti gli intrallazzi dopo quella chiacchierata, da qui poi il suo ‘ravvedimento’ polemico. Ma chi se ne frega? Noia, noia, noia… Chiude Malgioglio: “Tutti hanno troppa voglia di vincere: ma questo reality è l’unico vero e fa uscire la vera natura delle persone. E non mi è piaciuto il comportamento della Milo, sempre contro Daniele che è un ragazzo perbene! Dovresti essere la mamma di tutti e invece sei la madre di pochi”. E vabbé, per fortuna ci salva la pubblicità.

    21.45

    In Missione si continua a battibeccare: protagonisti Sandra Milo e Daniele Battaglia, che ormai è tornato a dare del lei alla Milo, che promette di ignorarlo e di non parlargli mai più, dentro e fuori al reality. Sandra ha fatto anche prima riferimento ad altri fatti su Daniele di cui preferisce non parlare: a cosa si riferirà? Tra i due, comunque, il conflitto, per quanto pacato, è insanabile.

    Ma siamo ai 30” finali per il televoto tra Denis e Clarissa.

    Ma prima del verdetto un po’ di gossip per vedere le ‘tristi’ manovre di Domenico Nesci et alii per conquistare le tre schedine inviate da Simona la scorsa settimana. Inutile dire che sono andati tutti ampiamente in bianco. Telepromozione prima del verdetto.

    21.55

    E siamo al verdetto: il primo eliminato di questa sera è Denis Dallan. E dire che si avviava dall’inizio alla finale. Lo vedevamo un papabile vincitore. E per Malgioglio la vittoria di Clarissa è tutto merito del videomessaggio choc del padre della scorsa settimana. La Ventura lo rimprovera, ma è difficile non dargli ragione.

    21.58

    E si parte subito con nuove nomination: ciascun naufrago dovrà fare due nomi e non c’è leader. Del resto non è stato ancora comunicato ufficialmente il vincitore dell’ultima prova leader.

    Si inizia con Daniele Battaglia che nomina Sandra Milo e Clarissa Burt; e per lui parte un videomessaggio del padre Dodi.

    Segue Sandra Milo che nomina Guenda e Daniele, of course. E per lei un video con il meglio delle sue chiacchierate con Aldo Busi, che a lei non manca ma che Simo non riesce a dimenticare. Argomento ‘vecchiaia’ e la scarsa considerazione che degli anziani hanno le giovani generazioni. “Servono solo ad essere truffati” dice a malincuore Sandra: e a noi viene in mente un recente articolo di Oggi che ricordava una truffa agli anziani per la quale fu condannata anche la Milo, che patteggiò la condanna… ma stiamo parlando di cose degli anni ’90, se non ci sbagliamo. E Malgioglio alla fine rivela che per la categoria ‘gente di una certa età’ si è candidata anche Silvana Pampanini… “Bisogan fare l’edizione nuova entro il mese prossimo allora… “scherza Pucci.

    Tocca a Guenda, che innanzitutto si lamenta di Clarissa e Sandra che hanno rifiutato chiarimenti in settimana: e proprio a loro due va la sua nomination. Per lei il fratello Gian Amedeo.

    Domenico Nesci (il nostro vincitore!) nomina Guenda, con la quale non ha mai legato, e Clarissa.

    Silvia nomina Clarissa e Guenda.

    Per Luca Rossetto (che credeva di essere già in finale) c’è un video con il meglio delle sue performance: un allegrone! E intanto in studio un’ape punge Pucci: e arriva il medico!

    Luca nomina Sandra e Clarissa.

    Tocca a Clarissa, che nomina Guenda e Daniele.

    E in nomination vanno Clarissa Burt e Guenda Goria: per loro televoto velocissimo, a breve il verdetto.

    In studio in molti puntano sull’uscita di Clarissa. E invece di dare il suo parere Davide Di Porto annuncia il matrimonio con la sua ‘convivente’ Ida…. fuori d’arancio a luglio. Pubblicità.

    22.45

    Cambio d’abito per Simona (nero e oro questa volta), mentre in Nicaragua sta per partire una prova. Nel frattempo video sulla consegna sull’isola in questi giorni del cd propedeutico per la prova di ballo.

    A giudicare le prove Eleonora Abbagnato, che confesa di seguire l’Isola e di amare Simona. I cmplimenti sono vicendevoli. La pista è pronta e dall’Italia arrivano Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi, come da noi annunciato questo pomeriggio.

    Il primo ad esibirsi è Domenico Nesci su un cha cha cha, Stasera Mi Butto. Inutile dire che la prova è improbabile, ma lui ci è troppo simpatico… non lo avremmo mai creduto. Guenda balla una bachata: e la cosa è già molto diversa. Per Rossetto un merengue con rovinosa caduta per Carmen Russo. Ma arriva anche la Milo che si esibisce in una samba con solo un costume intero: complimenti per le gambe! Arrivarci a 77 anni così!

    Per la Burt un’altra bachata, mentre per Battaglia parte un merengue. E forse concludiamo con la rumba di Silvia, mentre Rossano Rubicondi si accorda con la Russo per la sua esibizione finale. E fuori programma Simona invita il supercritico Malgioglio ad esibirsi.

    Per la Abbagnato vince Sandra per il suo sorriso, che batte sul filo di lana Daniele Battaglia. In premio un bagno in vasca, per il quale può scegliere anche un compagno e lei sceglie Silvia. E per il gran finale il balletto di Rossano con Carmen Russo: il buon uomo se la cava. “Era dal matrimonio di Ivana che non ballavi così bene” scherza Simona.

    23.13

    Entra in studio Dario Nanni (e intanto ci domandiamo quando ci saranno le altre due nomination di questa sera!). Intanto si chiude il televoto per Clarissa e Guenda. Di fronte al Nanni anche Simona entra nel gruppo delle ‘ormonose’: lo vede bene a fare cinema e fiction, coinvolgendo Luca Ward a dargli una mano, anche se Dario pensa di avere più un futuro nel mondo del management da cui proviene. Domandone di Malgioglio: “Quei denti sono veri o finti?” ahahahahaahahahah.

    23.24

    Secondo verdetto: esce Clarissa Burt. ma ci si prepara subito a una nuova nomination, mentre ci attende un’altra ora e un quarto di trasmissione.

    Ora sono in sei: ora tocca loro la prova immunità, che li vedrà divisi in due squadre da tre su sorteggio. La squadra che perde va tutta al televoto.

    Squadra Rossa: Guenda, Domenico, Rossetto,

    Squadra Bianca: Daniele, Silvia e Sandra.

    Formate le due squadre si va in pubblicità.

    23.33

    Simona Ventura lancia l’Isola dei Cassaintegrati, forma di protesta di lavoratori sardi da mesi in cassa integrazione e chiusi per protesta nell’ex carcere dell’Asinara. Ne ha parlato qualche settimana fa Annozero e ci sembra carino che l’Isola li ricordi.

    Intanto Rossano spiega la prova, ispirata allo Scarabeo: a noi ovviamente interessa solo sapere chi andrà in nomination. “Ragazzi al mio tre… Tre due uno, via!”… un mito Rubicondi! Vince la squadra Rossa, al televoto Sandra Milo, Silvia Zanchi e Daniele Battaglia.

    23.41

    E in studio arriva l’attesa Nina Senicar: bellissima e praticamente ignuda. E Pucci sta per morire. Per lei best moments, anche se lei confessa che il suo cuore è ancora all’Isola. E rivedendosi Nina piange: non era psicologicamente pronta a uscire da quella che ritiene la più bella esperienza della sua vita. “Io ho giocato, nella vita ho imparato a lottare”. Si scusa intanto con Guenda per le pessime cose che le ha detto la scorsa settimana, si dice delusa da Daniele e scatta litigio immediato con Federico Mastrostefano. Per fortuna c’è un videomessaggio della famiglia di Nina e arriva in studio anche la mamma! Pubblicità.

    23.57

    Per i naufraghi un’altra prova di cultura sulla storia dell’arte italiana: la tragedia è dietro l’angolo. Da un dettaglio i naufraghi dovranno capire di che opera si tratta. Per ogni risposta esatta una porzione di spaghetti con polpette. A commentare la loro prova Cristiano Malgioglio…

    Si parte con Rossetto che indovina sul filo di lana la Gioconda; Silvia non riconosce il Bronzo di Riace (il Devid di Donatello, dice, all’inglese…); Guenda non ha problemi a individuare la Bocca della Verità; Sandra Milo ce la fa a riconoscere il Guidizio Universale della Cappella Sistina; Daniele Battaglia si conquista gli spaghetti con la Venere di Botticelli; chiude Domenico Nesci cui tocca il ‘pisellino’ del David di Michelangelo e ci mette solo un secondo e mezzo! Solo Silvia resta a bocca asciutta.

    00.08

    E siamo alla terza eliminazione: salvo Daniele Battaglia (che piange), esce Sandra Milo. E la prima Cupola è completamente rasa al suolo.

    00.12

    Solo quattro i finalisti e quindi altra eliminazione al volo con la prova del fuoco a fare da prova leader: chi vince è il primo finalista. Inizia Daniele Battaglia che resiste 57”; segue Guenda Goria che regge per 38”; per Domenico Nesci 47”; solo Luca Rossetto può insidiare il record di Battaglia, e resiste per 46” secondi. Infine tocca a Silvia che arriva a 37”. Il primo finalista dell’Isola 7 è Daniele Battaglia. A lui scegliere chi mandare all’ennesimo televoto della serata. Daniele manda in nomination Silvia Zanchi e Domenico Nesci… ah però. Il televoto durerà solo 6 minuti. Gli appelli dei due sono molto diversi: Domenico punta su quelli che vogliono realizzare i loro sogni, perché lui è la prova vivente che col lavoro tutto si può fare; Silvia vuole restare perché sennò va in depressione.

    Collegamento rapido con RadioDue, poi si passa in Missione per salutare Rossano Rubicondi, che non vede l’ira di andare via dal Nicaragua, dove si trova dal 17 febbraio. Sta aspettando che si chiuda la puntata per festeggiare: la prossima settimana sarà a Milano anche lui e non vede l’ora di brindare alla partenza. E Rubicondi prima di lasciare la Missione ringrazia tutta la troupe, dopo le polemiche delle scorse settimane, mentre si chiude il televoto finale. “Spegnamo la Missione dove nessuno mai più tornerà” dice la Ventura: si cerca un’altra location per il prossimo anno?

    E le luci in Missione si spengono, mentre Simona continua a ringraziare quelli che sull’Isola si sono fatti “un mazzo così” per portare a casa questa difficile edizione.

    E siamo all’ultimo verdetto della puntata, che determina il quarto eliminato della settimana: esce Silvia Zanchi. IN FINALE DOMENICO NESCI (unico vip rimasto), LUCA ROSSETTO (unico Nip rimasto), DANIELE BATTAGLIA e GUENDA GORIA, della squadra dei Figli di.

    Ma per Luca, Guenda e Domenico scatta l’ultimo televoto, che si celebrerà in settimana per stabilire il quarto classificato. Un’edizione anomala testimoniata dai quattro finalisti rimasti in gioco: una sola donna e tre personaggi maschili davvero sui generis. Voi chi volete che vinca? A mercoledì per la blogcronaca della finale dell’Isola dei Famosi 7.