Isola dei Famosi 6, la Finalissima: ecco il vincitore!

Isola dei Famosi 6, la Finalissima: ecco il vincitore!

Tra poco scopriremo il vincitore della sesta edizione dell'Isola dei Famosi 6

    Ultime ore di tensione per i quattro finalisti dell’Isola dei Famosi 6. Solo uno tra Carlo Capponi, Vladimir Luxuria, Belen Rodriguez e Leonardo Tumiotto potrà conquistare l’ambito titolo di Naufrago del 2008 e il premio di 200.000 Euro da dividere con un ente benefico. Il primo ad uscire è Leonardo Tumiotto, quarto classificato. Prima finalista Vladimir Luxuria che dovrà vedersela con Belen Rodriguez. Terzo classificato Carlo Capponi. VINCE VLADIMIR LUXURIA.

    Chi vincerà la sesta edizione dell’Isola dei Famosi? Stando al nostro sondaggio, il 57% (dato registrato alle 20.15) dei nostri lettori vorrebbe vincesse Belen Rodriguez, seguita da Vladimir Luxuria (al 30%), Carlo Capponi all’11% e in fondo, con solo il 2% delle preferenze, troviamo Tumiotto. Il dato su Belen sembra ‘favorito’ da qualche accanito fan dell’argentina che non manca di cliccare più volte sul nome della sua beniamina, visto che le quote di Sportingbet.it danno sì Vladimir Luxuria assolutamente superfavorita con 1,55, ma al secondo posto vedono Carlo Capponi, offerto a 3,40. A 5,00 Belen Rodriguez e in coda, con 6,50, Leonardo Tumiotto.

    Le ultime ore sull’Isola sono state particolarmente emozionanti per i quattro naufraghi finalisti: dopo 68 giorni sono tanti i ricordi da condividere, molti i bilanci da fare, il tutto condito da una grande armonia dopo le strategie, spesso velenose, messe in atto per arrivare alla finale. Sicuri di partire domenica mattina, grande è stata la gioia di tutti quando hanno saputo di poter lasciare con la loro zatterina l’Isola già sabato mattina. Abbracci, pianti, addirittura un bel bagno celebrativo nonostante il mare agitato: tutti insieme, dimenticando scontri furiosi, sono poi riusciti a portare in acqua la zattera bloccata dalla sabbia di Cayo Paloma. Recuperati i pochi effetti personali, i quattro sono salpati alla volta dell’Italia, o meglio alla volta dell’isola quartier generale, per recuperare un minimo di toletta e soprattutto qualche chilo perso nel ristorante dell’hotel dove hanno trascorso l’ultima notte in Honduras.

    In attesa del verdetto finale la serata scorrerà tra qualche prova, molti rvm, il ritorno dei quattro eliminati della scorsa puntata (Alessandro Feliù, Veridiana Mallmann, Peppe Quintale e Patrizia De Blanck) e i televoti. Durante la settimana il pubblico ha già votato per decidere il quarto classificato. Importante sarà la prova immunità, che si svolgerà in esterni con il supporto dell’inviato Filippo Magnini, che garantirà a uno dei tre reduci il passaggio al ballottaggio finale. Seguirà quindi il televoto per la definizione del secondo candidato alla vittoria finale, prima di arrivare all’ultima votazione.
    Accanto ai finalisti troveremo ancora gli opinionisti storici, Mara Venier e Luca Giurato, cui si aggiunge per la seconda puntata consecutiva la poco incisiva Pamela Prati. Prima di passare alla diretta, ormai vicinissima, ricordiamo che lunedì prossimo si terrà il consueto Gala con la partecipazione di tutti i concorrenti. Non ci resta che partire con la nostra blogcronaca.

    (Foto: Rai)

    21.00
    Benvenuti a tutti! Siamo pronti a partire con la blogcronaca dell’ultima puntata dell’Isola dei Famosi 6. Ancora un po’ di pubblicità su RaiDue prima di partire con il riassunto della settimana.

    21.05
    Romanzo dell’Isola, decimo e ultimo capitolo. Si raccontano gli ultimi giorni dei naufraghi a Cayo Paloma, all’insegna dell’armonia e delle ultime maldicenze nei confronti degli eliminati. Ma è anche il momento della commozione: lacrime di gioia e di malinconia si fondono alla partenza da quel luogo infernale che sono state la le spiagge del set della sesta edizione dell’Isola. Smagriti e felici, i naufraghi si lasciano andare alla loro incredulità per essere rimasti fino alla fine, ai bilanci di un’esperienza che per tutti è stata una scoperta di se stessi.

    21.10
    Per la penultima volta (resta ancora il gala di lunedì prossimo) Simona Ventura scende esultante le scale che la conducono al centro dello studio. “Partiamooooo” è l’urlo che lancia Simona, fasciata in un completo di lamè argento, che non ci fa impazzire e la fa anche grassoccia.

    Simona Ventura alla finale

    Mise da gran sera anche per gli ospiti, dagli opinionisti (Mara Venier, Luca Giurato e Pamela Prati) agli ex naufraghi e ai tanti parenti in studio.
    Sono finalmente passati i 70 giorni, le 10 settimane dell’Isola che hanno avuto di sicuro come protagonisti i quattro finalisti. In diretta dall’aeroporto in uniforme da gala dell’aeronautica compaiono Filippo Magnini e il capitano Francesco Facchinetti che viene mandato, a distanza di un anno, al capanno che farà da location alle fasi finali del reality, prima di entrare in studio per il verdetto finale. Sulla pista resta Magnini che attende al freddo l’elicottero con i finalisti.

    Francesco Facchinetti e Filippo Magnini

    Prima di un nuovo collegamento si passa all’Ordine del Giorno: il destino delle relazioni di Belen (con Marco Borriello) e Carlo Capponi (con la contessa De Blanck)e la prova nel fango, evidentemente cuore dell’immunità di stasera.
    Si aprono subito i festeggiamenti e i ringraziamenti, che riguardano innanzitutto gli opinionisti: spiccano le tette di Mara e Simona commenta subito che tra lei, Mara ed Ela Weber la serata è particolarmente tettonica. Si salutano poi tutti e 23 i naufraghi (mai così tanti, dice Simona), che compariranno tutti insieme nel Gala di lunedì.
    Ma ecco l’elicottero dei naufraghi che atterra sulla pista. Infreddoliti e ancora abbigliati in stile ‘naufrago’, i fantastici 4 scendono dall’elicottero con in mano il loro squallido sacchetto. Fa quasi effetto vederli puliti, con capello rivitalizzato e in jeans. Carlo è già in lacrime, mentre gli altri tre sorridono felici e finalmente distesi. Luxuria, che non si smentisce mai, indossa le mutande di Valeria Marini a mo’ di fascia per i capelli. Che coraggio!

    21.25
    Si entra nel vivo con l’ingresso di Alessandro Feliù, definito da Simona ‘un vero naufrago, simbolo dei ragazzi di oggi’. Ale, vestito di tutto punto, riserva il suo primo abbraccio alla mamma. Mai stato tanto bello questo ragazzo, ricorda un po’ Pierre Cosso.
    Simona: “Ti sei difeso davvero bene sull’Isola, un bel caratterino. E parte l’rvm con i suoi best moments.
    “Rifarei tutto quello che ho fatto. Con Carlo di centro il rapporto è stato da sempre difficile: è strano, e io con certe persone non riesco a trovarmi” dice Alessandro. Mara aggiunge che in fin dei conti si potrebbe definire un po’ ‘impunito’ per l’atteggiamento avuto nei confronti delle persone più grandi, ma che in fin dei conti ha avuto ragione, visto che sull’Isola si diventa un po’ tutti uguali”.
    Simona: “Perchè tu sei qui e gli altri in finale?” e Alessandro: “Perché sicuramente lo hanno meritato più di me”. L’atteggiamento un po’ spaccone lo conferma anche in studio tanto che Simona gli confessa che se fosse stata sull’Isola avrebbero litigato sicuramente. Per Vladimir la sua uscita è stata determinata da vari motivi, non ultimo l’aver lasciato prematuramente l’Isola dei Lavori Forzati: l’egoismo è per Vladimir la cifra del suo comportamento sull’Isola. “Si è portato via anche il telo impermiabile”.
    Brunella, la fidanzata, intanto, non è venuta: si è offesa per l’amicizia con Belen. Ci sembra davvero troppo: lui si giustifica definendola una ‘sorella’, così come Peppe era diventato il suo ‘papi’. Mah, come fare di una pagliuzza una quercia: se voleva difendere il suo ‘onore’ ci sa che Brunella ha sbagliato strategia.

    21.38
    Si chiude il primo televoto e si salutano gli ex naufraghi, tutti compatti nel vedere Leonardo primo eliminato della serata, il più debole tra i quattro. Niente a confronto dello showman Capponi, mentre Mara e Pamela Prati si schierano a favore di Belen vincitrice.
    Ma ecco il primo verdetto: vanno avanti Belen Rodriguez, Vladimir Luxuria e Carlo Capponi. Esce, come previsto, Leonardo Tumiotto, ufficialmente il quarto classificato dell’Isola dei Famosi. E Carlo piange da 15 minuti!

    21.45
    Arriva in studio la fidanzata (?) di Tumiotto, Veridiana Mallmann, in abitino nero e capello biondo fluente. Con lei entra pure Peppe Quintale, il napoletano più in carne dell’Isola dei Famosi che però ha perso ben 12 kg. Veridiana è riuscita a perderne addirittura 7 e non si sa da dove. “Mangia, figlia mia, mangia”, dice Mara di fronte alla magrissima Veridiana.
    Proprio sul peso si parte per l’intervista. “Mi scocciano un po’ questi commenti sul peso, anche perché soffro di una disfunzione. Sono stato il primo a uscire dall’Isola che ha mangiato insalata. E comunque con un cognome così che posso fare?” dice Peppe. Ma si passa alla storia tra Veridiana e Leonardo: a detta di Veridiana lui non le ha neanche chiesto di andare a vivere insieme, più che altro le ha chiesto dei suoi programmi del dopo Isola. In poche parole se Leonardo passa per Milano andrà a dormire da lei: però, che grande storia d’amore! Ci sa che tutto finirà stasera, se non è già tutto finito (e sempre ammesso che qualcosa sia davvero iniziata). Pubblicità.

    21.56
    Finalmente Veridiana vede le foto del matrimonio del fratello, al quale non ha potuto partecipare. Per Peppe invece arriva il figlio Giacomino: solo a parlarne Peppe si era commosso, ora lo abbraccia insieme alla moglie Anna.
    Ma siamo alla prova immunità che deciderà il primo finalista tra Belen, Carlo e Vladimir. Meno tre gradi al capanno dove si trova Francesco Facchinetti, pronto ad animare il collegamento in vista della prova. Ormai Belen scherza apertamente sulla sua ‘nominata’: “Dopo Ciavarro, Rubicondi e Feliù ora manca solo che diciate che sono la fidanzata di Francesco”.
    E parte un rvm sull’ultima settimana dei nominati: viene da commuoversi nel vederli reagire alla notizia della partenza anticipata. Simona si rivolge a Vladi: “Sei proprio esplosa alla notizia della partenza”; Vladi: “Penso di essermi comportata da vera naufraga per tutto il reality e come un naufrago ho gioito al pensiero di aver portato a termine la mia avventura e di poter riabbracciare i miei affetti”. Belen: “Avevo sottovalutato l’Isola, ma sono contentissima di essere venuta qui. E’ un’esperienza che ti cambia la vita”.

    22.08
    Prima della prova c’è tempo per accogliere la contessa Patrizia De Blanck, abbracciata subito dalla figia Giada, seconda classificata nella prima edizione dell’Isola. Un po’ dimagrita e sicuramente abbronzata, Patrizia mette in evidenza il suo fisico comunque non proprio asciuttissimo, ma a 60 anni è tutto da invidiare. Le meraviglie del trucco tolgono dal suo viso le macchie che avevamo imparato a vedere nello schermo.
    Simona: “Cosa ti ha insegnato l’Isola?”, Patrizia: “Niente, anzi un po’ più di pazienza e di sopportazione”. Addirittura! Simona: “Allora non rimanderesti a quel paese Adriano Pappalardo?”, Patrizia: “Certo che lo farei ancora! Se si verificano certe situazioni la reazione è la stessa”. Ah, però! E parte la continuazione della fiaba della Bella e la Bestia.
    La questione cade subito sulla felpa della discordia, quella portata via dalla contessa alla sua partenza dell’Isola dopo avergliela prestata dato il freddo che si pativa durante l’ultima diretta dall’Honduras.
    Condanna unanime di tutti e quattro i finalisti. Vladimir la più stupita: “Vedi che alla fine l’Isola ti smaschera?” mentre Carlo chiede in un confessionale le scuse.
    E’ la prima volta che i due, anche se in collegamento, si rivedono dopo l’incidente. Carlo ci è rimasto male e non riconosce neanche la voce di Patrizia dallo studio. “Dovevi essere la regina di Cuori”, le dice Carlo e Patrizia risponde: “Ma lo sapevi che la felpa era di Giada e che ci tiene tanto perché era di una persona cui voleva bene e che non c’è più“, “Ma te l’avrei ridata”, risponde Carlo. Ma Patrizia, che non intende passare per cattiva, fa l’elenco di tutto quello che ha lasciato ai naufraghi, tra i pantaloni non più richiesti a Vladimir e le mutande regalate a non si capisce chi. “Non ho niente da nascondere, la felpa l’ho ripresa davanti alle telecamere, sennò me la sarei fatta ridare dopo” ma Vladimir non ci sta: “La contessa i pantacollant me li ha richiesti invece e ho i testimoni. Li ho dati alla costumista che glieli può sbattere in faccia. Dice di essere stata educata con le bacchettate dei collegi, ma le hanno insegnato solo ad essere una pezzente! Togliere la felpa ad un uomo che ha freddo!”. Volano gli insulti! Patrizia dà addirittura del ‘geloso’ (maschile) a Vladimir che si è voluto infilare nella loro storia a fare la fatina e dà del falso a Carlo, dicendogli di essersi fatto condizionare da quella intrigante di Vladimira. “Non ti permettere di darmi del falso! Vergognati! Sei una strega!” Gli animi si scaldano vertiginosamente. Carlo: “Non sei la contessa che ho conosciuto” e Mara: “Tu non sei il Carlo che abbiamo conosciuto”. Carlo scoppia a piangere ma Simona cerca di calmare gli animi dando la parola a Carlo. “Premetto che la contessa ha sempre dimostrato una grande generosità, però dico anche che il gesto non mi è piaciuto”. E si infila Vladimir: “Ma alla fine è uscita la vera contessa!“. Simona dà la parola a Giada: “Carlo, mamma ti vuole bene, ma quella felpa è un ricordo di una persona che non c’è più ed è una ferita ancora aperta. Non si possono fare queste storie per una felpa. Anche io ti voglio bene e vorrei che fossi tu a vincere”. Carlo si commuove ancora e ringrazia ‘Giadina’, mentre Simona chiarisce le posizioni con Patrizia: “Sai cosa, potevi dargli la felpa delle gemelline che avevi addosso e riprenderti quella di Giada“. Ma Patrizia non cede né demorde nei confronti di Vladimir: “Io ti smascherato fin dal primo giorno, sei falso e ipocrita. Carlo, ti do un consiglio, non ti fare influenzare da quel Vladimir là”. La questione la chiude Simona, che non vuole evidentemente che Patrizia attacchi così violentemente Vladimir, candidata alla vittoria. Rivolgendosi a Belen, a Patrizia sfugge un ‘che ti dicevo’, come a dire che Simona è di parte e che ha preso come da aspettarsi le parti di Vladimir. Almeno a noi è parso di percepire questa intonazione nelle parole di Patrizia.
    Fuoco e fiamme tra Vladimir e Patrizia, nonostante la settimana di lontananza e i rapporti apparentemente sereni della scorsa settimana. il fuoco covava sotto la cenere, ma a dirla tutta ci è parso eccessivo l’inserimento violento di Luxuria. In fin dei conti erano fatti loro: fare la paladine nelle storie d’amore fittizie di un reality non può che dare l’impressione dell’esagerata. Ed essere assolutamente controproducente.

    22.34
    Entra in studio Filippo Magnini. Domanda da 100 milioni di euro: “Chi era il più rompiscatole?” e lui: “Tumiotto!”. Tra nuotatori ci si capisce. Ma è tempo della Prova immunità: inginocchiati nel fango i tre reduci hanno tre minuti e mezzo per recuperare il maggior numero di totem sul fondo della piscina.
    Vladimir ha recuperato otto totem; Belen ne ha recuperati sei; Carlo, infine, sei. La prima finalista è Vladimir Luxuria: uno tra Carlo e Belen dovrà uscire dal gioco e classificarsi al terzo posto.

    Parte il televoto per stabilire il secondo finalista tra i due. Ed entra Leonardo Tumiotto.

    22.43
    Forte abbraccio con Veridiana, mentre parte l’rvm sulla sua Isola. Per lui il reality si è diviso in due parti: prima e dopo l’Isola dei Lavori Forzati, quando ha finito per mangiare riso crudo. Gli rimarrà l’esperienza con la pesca e con Veridiana (e meno male!). Pubblicità e caffè per noi.

    22.52
    Si torna sulla convivenza: Leonardo dice di averglielo chiesto, ma non ci sembra che Veridiana abbia detto la stessa cosa. Smentisce inoltre di aver preso il cayuco per rubare cibo: si autocondanna Ela Weber, era lei la ‘ladra’ notturna.
    Simona dice di non aver gradito la questione della prova immunità, forse vinta slealmente da Tumiotto. Un po’ c’è rimasto male anche Magnini: “L’occasione rende l’uomo ladro, evidentemente si è reso conto che grattando veniva via la patina oscura. L’ho visto grattarla e mi sono esposto anche con gli autori per abbassargli la benda. Mi è dispiaciuto”. Leonardo ammette solo di aver guardato come erano stati oscurati e a sua volta si dispiace delle parole di Magnini che gli ha dato del rompiscatole. “A parte che dare del rompiscatole per me è segno di amicizia, ma vuoi negare che ogni volta che mi vedevi mi chiedevi cibo perché eri il più grosso? dice Filippo. E Leo: “No, su questo hai ragione”.
    Inutile, comunque: l’esperienza più profonda gliel’hanno lasciata i pesci. “Ho visto pesci di tutti i colori: ogni giorno mi sembrava di stare in una puntata di SuperQuark”.
    Si chiude il secondo televoto: per stemperare il clima Francesco confessa di aver imbrogliato nel 2004 in una prova con gli occhialini. Dopo quattro anni almeno Francesco confessa di aver barato.

    23.00
    Eccetto Rossano, tutti gli ex naufraghi credono più probabile l’uscita di Belen, anche se la maggior parte, non solo i maschietti, vorrebbero rimanesse lei in finale. “Tutti pazzi di Belen” il sottotitolo di questo giro di opinioni.
    Ma è arrivato il verdetto: terzo classificato dell’Isola dei Famosi 6 è Carlo Capponi. Non è proprio una sorpresa, anche se lo studio fischia. Al televoto finale, Chi Vuoi che Vinca, Vladimir Luxuria e Belen Rodriguez.



    23.07
    Due delle principali antagoniste della sesta edizione dell’Isola dei Famosi arrivano in finale. Due donne particolari: Belen, fisico sexy, sicuramente ‘femmina’ ma dal carattere spigoloso e duro; Vladimir, dal fisico senza dubbio meno femminile, ma più ‘diplomatica’ a meno che non si tocchi il suo territorio. Per molti sensi due caratteri simili, anche se dal passato assolutamente incomparabile.
    Una sfida particolare, un confronto impossibile.
    In attesa del verdetto c’è tempo per una stoccata di Simona a Giucas Casella: “Mi hanno detto i giornalisti che se non ti rimandiamo sull’Isola l’anno prossimo ci denunci. Va bene, ma ci firmi una bella carta e se torni orizzontale sono fatti tuoi”. Chissà che Giucas non cambi idea a questo punto, di fronte a questo ‘augurio’ di Simona.
    Intanto parte un rvm sull’Isola della Sventura, con l’elenco di tutti i guai passati dai naufraghi e dai tanti ritiri, spesso non giustificati.

    23.15
    E’ il momento della medaglia di bronzo, il bidello Carlo Capponi. Il pubblico è in delirio e lui, dopo essersi affacciato sulla scala, torna indietro impaurito. Va a prenderlo addirittura Simona che cerca di calmarlo: sorella e nipote lo raggiungono per abbracciarlo. Lui sembra essere stato proiettato in un’altra dimensione mentre tutto lo studio gli fa il verso “Simooonaaa!”.
    Simona: “Non ti avrei dato un soldo, invece sei stato un grande naufrago. Ti rendi conto dell’affetto del pubblico?”. Il suo primo pensiero va a Patrizia: “Ti ho già perdonato” le dice Carlo. Patrizia, invitata dallo studio, va a dargli un bacio e in un orecchio gli dice “Ti voglio bene“. Già tanto per la Contessa. E parte il video della sua esperienza sull’Isola.
    Simona: “Quali sono stati i momenti più duri?”, Carlo: “Quelli in Laguna, difficilissima da superare. E non mi aspettavo che i miei compagni la rendessero ancora più brutta. Coi Vip mi sono trovato bene: Ciavarro mi ha regalato un paio di mutande che doveva autografarmi per le mie sorelle. Un altro pantaloncino l’ho dato a Leonardo che farà un museo dell’Isola, io invece farò quello della banana”. E ti pareva. Per far capire a Carlo l’importanza che ha conquistato nella sua permanenza sull’Isola, Simona si collega con Scorie per fargli vedere la sua parodia. Carlo apprezza fino ad un certo punto: “Quello stronzo lì che mi fa la parodia prende i miei difetti, ma io sono spontaneo, sono così” dice con un filo di voce e con le lacrime. Simona cerca di spiegargli che la parodia è un segno di affetto, di successo, di rivincita anche se è arrivata a 50 anni, forse un po’ troppo tardi per un animo sensibile come il suo.

    Si ripercorre la storia privata di Carlo: nato buono e mancino (segno all’epoca di stranezza), bocciato in prima elementare, giudicato pericoloso, trasferito in collegio a Urbino e poi affidato allo zio che non vede da tanti anni e che compare in un filmato nel quale si ripercorre la sua gioventù. E le lacrime, del resto ha ragione, scorrono copiose. “Vorrei dire ai giovani che l’incredibile può accadere: non speravo più nella rivincita, mi dicevano che ero un illuso”. Simona: “Ce l’hai fatta, anche se tutto è arrivato a 57 anni”. Pubblicità. Il dubbio se ci faccia o ci sia non è ancora sciolto: molte cose sembrano studiate, altre sembrano sincere… ormai il personaggio è nato, ma le disillusioni della tv possono essere le più difficili da gestire. In ogni caso a Carlo va il nostro in bocca al lupo.

    23.39
    E’ il momento delle due finaliste, Belen Rodriguez e Vladimir Luxuria, che stanno per raggiungere il red carpet che le porterà in studio. Arrivano in un macchinone bianco decappotabile stile Hollywood, molto lontano dall’Ape Piaggio che scortò l’anno scorso la vincitrice Manuela Villa.
    Arrivano tra due ali di pubblico (pagato?) e abbracciano subito i parenti e gli amici. Per Vladimir i genitori, padre compreso, per Belen un’amica.
    Una finale così combattuta Simona non l’ha mai vista: lo scarto tra le due dev’essere minimo, come immaginiamo ci sia stata poca differenza tra Carlo e Belen. Si intravede intanto un autore alle prese con la sua lavagnetta: nonostante si cerchi di coinvolgere Pamela Prati la neo opinionista non va oltre il “bello, mi piace” indipendentemente dalla domanda.

    23.48
    Ma entrano le finaliste: si inizia con Belen Rodriguez che sende lo scalone tra l’intimidito e l’incredulo con il suo sacchetto in mano. Cerca Rossano, scomparso dallo studio sicuramente per prepararle una sorpresa. E parte il video della sua Isola, chiaramente a base di Rossano.
    Simona: “Cosa ti ha lasciato l’Isola?”; Belen: “Io la fame l’ho vista in Argentina e ora ho avuto la fortuna di capure di che cosa si tratta. Chi è rimasto sull’Isola per più di un mese ne uscirà cambiato: ora sono molto più paziente, nonostante il mio carattere impulsivo”.
    Simona le mostra delle foto con la sorella Cecilia, più piccola di lei di 6 anni, arrivata in studio dall’Argentina… Ci sembra di sentire la Carrà: “Ceciliaaaa è quiiiiii!”. Bella ragazza anche la sorella, 18enne, veramente spettacolari.
    E ci siamo! Si torna al filmato sull’Ultimo Tango a Parigi che ricostruisce la ‘bella amicizia’ tra lei e Rossano. Scommettiamo che arriva Rossano in mise da tanguero appassionato? Eccotelo lì, che entra dallo schermo di nero vestito, sulle note di Roxanne di Moulin Rouge. E tenta qualche passo di tango guidato dall’argentina Belen.



    Le gemelle: “Sono davvero belli insieme!” dicono con la consueta malizia le due sorelline sempre vestite identiche. E Marco Borriello? Belen: “Beh, a vedere il filmato montato così vengono i dubbi anche a me”. Non capiamo perché Simona ci immerga così tanto il ‘biscotto’: basta, l’Isola è finita e lei continua con questa storia dell’attrazione e del ‘se son rose fioriranno”.

    00.02
    Arriva anche Vladimir Luxuria, classe 1965 da Foggia. “Contro ogni pregiudizio è qui con noi l’on. Vladimir Luxuria”: così Simona accoglie Vladimir in jeans e casaccone blu. Ha perso 16 kg. Anche per lei parte l’rvm sulla sua esperienza all’Isola. Anche Vladimir conferma la grande amicizia con Carlo Capponi, ma quello che crede l’abbia portata in finale è stata l’aver vissuto l’Isola come una realtà, non come una parentesi di gioco. “Spero di non aver deluso di chi mi ha sostenuto e di aver deluso chi aspettava un mio passo falso su quest’Isola”.
    Vladimir si commuove, mentre Simona si complimenta per la sua grande forza che le permette di farsi scivolare addosso le cose. “Sono abituata a farmi scivolare le cose addosso, da quando ho fatto outing, da quando ho fatto gli spettacoli, quando sono entrata in parlamento. Ho accettato per merito tuo, Simo, quando mi hai detto che sarebbe stata dura: avresti potuto indorarmi la pillola, invece sei stata sincera e ti ho creduto. Io mi sono messa a nudo in questa trasmissione, con i miei difetti: ho rischiato, ma chi non risica non rosica. E poi l’autostima è una cosa fondamentale”.
    Simona: “Com’era da piccolo Vladimiro Guadagno?”. “Sono stato un buon bambino con un lato oscuro: ma quelli che mi hanno conosciuto mi hanno sempre amato, chi non ha voluto conoscermi non mi ha mai amato. Questo è il pregiudizio”. Per lei un filmato da Foggia, con il saluto del sindaco e della città che annuncia grandi sorprese al suo ritorno. Tralasciamo il triste rap che le dedica il gruppo Tavola 28, gruppo emergente che però non è il massimo.



    Per quanto ci provi, Mara (definita da Vladi “una trans imprigionata in un corpo da donna”) non riesce a nascondere la sua predilezione per Belen. “Ma tu hai già vinto” dice Mara. Troppo facile, Mara, troppo facile.
    Luca: “Tornerà a fare politica?“, “Nel futuro immediato no, per le Europee no”. E Vladimir sciorina un aneddoto su Carlo: “Lui non ci fa è proprio così: all’aeroporto del Costarica è stato bloccato per delle banane che aveva in valigia che non si possono portare. E lui si mette a litigare con i doganieri! Roba da rischiare la galera”.
    Arriva per le finaliste La Graticola.
    Per Vladi: “Hai giocato d’astuzia?”, “No, sono stata me stessa”.
    per Belen “Cosa vuol dire per te la fedeltà”, “Non lo so”.
    Per Vladi: “Sulla questione Belen Rossano hai perso una buona occasione per tacere?”, “No, ma non ho più niente da aggiungere”.
    Per Belen: “L’Isola ti aiuterà per la carriera?”, “Sì”.
    Per Vladi: “Meglio vincere l’Isola o tornare in Parlamento”, “Sono le mie due migliori esperienze”.
    Per Belen: “Rossano in futuro sarà un amico, un amante o che cosa?”, “Per ora un amico”.
    Il televoto è durissimo dice Simona e scattano gli appelli: Vladimir spezza innanzitutto una lancia a favore di Belen e poi si augura di incontrare il favore del pubblico. Il suo 50% andrebbe all’Unicef, visto che di bambini non potrà mai averne.
    Belen non ci tiene alla vittoria: è stata un’esperienza meravgliosa, ringrazia Dio per averla fatta e per lei è un onore stare in finale con Vladimir. Il suo 50% andrebbe al Gaslini di Genova.
    E si chiude l’ultimo televoto della sesta edizione dell’Isola dei Famosi.

    00.24
    In attesa della busta finale, Simona fa un giro degli ex naufraghi ai quali chiede di dire qualcosa di mai detto alle due finaliste. Da tutti grandi complimenti, anche dalle più acerrime nemiche. Solo le gemelle si schierano apertamente con Vladimir.
    Come evidenzia Mara stasera sono tutti buoni: una parolina la riserva prima a Veridiana e poi dà un consiglio a Belen: “Da domani avrai mille richieste, guarda con attenzione alle proposte che ti arriveranno. E se hai un amore tienitelo stretto”.
    Al momento di Patrizia, Simona la trattiene per evitare la seconda parte dello scontro iniziale con Vladimir. Carlo è il più netto: “Da Vladi avrei voluto meno diplomazia fin dal primo momento e avrei voluto che cacciasse subito il suo carattere; da Belen avrei voluto più cuore verso tutti e non solo verso alcuni naufraghi”. Belen: “Ma non si può essere amici di tutti!”.

    00.33
    Arrivano le buste con le percentuali: 56% contro il 44%. “Una finale così non l’ho mai vista” continua a ripetere Simona. Pubblicità prima del verdetto.

    00.38
    Siamo al VERDETTO FINALE: LA VINCITRICE DELL’ISOLA DEI FAMOSI 6 E’ VLADIMIR LUXURIA.
    E’ la vittoria anche di Simona Ventura, è una vittoria meritata, al di là delle polemiche e delle litigate. Un distacco minimo, è vero, ma è una degna conclusione per un’edizione non particolarmente vibrante ma di ‘contenuto’, con dei personaggi poco sterotipati. Bel cast per questa Isola della Svolta, come dice Simona.
    E’ per festeggiare c’è tempo lunedì prossimo con il Gala finale. A lunedì prossimo.

    5153

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI