Isola dei Famosi 6, blogcronaca della prima puntata

Isola dei Famosi 6, blogcronaca della prima puntata

Isola dei famosi 6, blogcronaca in diretta web della prima puntata

    Sta per partire la prima puntata dell’Isola dei Famosi 6 – che seguiremo in diretta con la nostra blogcronaca a partire dalle 21.10 – e già inizia il toto-vincitore. In campo scendono le agenzie di scommesse, non proprio d’accordo visto che alcune puntano sulla vittoria di Massimo Ciavarro, altre su Vladimir Luxuria.

    Sisal Matchpoint dà per favorito alla vittoria Massimo Ciavarro, fissando a 4.50 la quota in caso di vittoria del sex symbol del cinema anni ’80. Al secondo posto si piazzano Antonio Cabrini e Giucas Casella (entrambi dati a 7.00), seguiti di una lunghezza dall’ex tronista Giuseppe Lago (7.50)- A 8.50 si piazza Leonardo Tumiotto, mentre poche speranze vengono date alle signore dell’Isola, con Belen Rodriguez, Flavia Vento e l’ex velina Veridiana Mallmann a 10.00. Fanalino di coda Michi Gioia (12.00), mentre le quotazioni di Vladimir Luxuria oscillano vistosamente.

    Non per Sportingbet, che dà vincente proprio Luxuria, data a 4.50. E’ sicuramente presto per fare previsioni che non considerino solo la fama dei vip in gioco: c’è da capire come si muoveranno sulla spiaggia e soprattutto conoscere gli otto Nip che si aggiungeranno alla squadra dei ‘soliti noti’. Potrebbe nascondersi proprio tra loro il vincitore della sesta edizione dell’Isola, che guadagnerà 200.000 euro, di cui metà andrà in beneficenza ad un ente indicato dallo stesso concorrente.

    Se con stasera si alza sipario sul prime time e si rianimerà il sito Rai dedicato al reality, da domani parte la striscia quotidiana condotta da Filippo Magnini, il nuovo inviato di Simona Ventura. La striscia andrà in onda, sempre su RaiDue, dal lunedì al venerdì alle 18.50 e il sabato alle 18.55.
    La grande nave arenata che cosituisce la nuova scenografia del programma, realizzato nello studio M1 di via Mecenate, sta per accogliere i protagonisti dell’Isola compresi Luca Giurato e Mara Venier, gli opininisti. Prima di passare alla blogcronaca della prima puntata vi ricordiamo che come lo scorso anno l’Isola sarà seguita da Scorie, il dopo reality di RaiDue che ha debuttato proprio con l’Isola 5 e riproposto per XFactor. Ritroveremo Nicola Savino e Digei Angelo che con Evaristo Beccalossi siamo sicuri faranno pelo e contropelo al loro compagno, Antonio Cabrini, protagonista di BSI-Brescia Investigation e ora alle prese con la spiaggia honduregna.
    A tra poco con la blogcronaca in diretta web della prima puntata de L’Isola dei Famosi 6.

    21.05
    Senza l’abituale pre-collegamento con il Tg2, si alza il sipario sulla sesta edizione dell’Isola dei Famosi. Si inizia con un rvm, una sorta di Ante Isola, sul modello dell’Ante Factor, sul ritiro di fine agosto dei naufraghi vip a Molveno. Vengono rirproposti anche degli estratti delle videointerviste dei concorrenti, un modo per entrare subito in confidenza con i protagonisti dell’Isola 6. Carino vedere che già tutti non sopportano la Vento, mentre lei dichiara falsamente di adorare tutti. Scommettiamo che uscirà per prima e finirà anche per gridare al complotto? Qualche critica su Giucas Casella, qualche perplessità su Tumiotto, considerato troppo desideroso di visibilità, e Giuseppe Lago. Giudizi compatti di stima per Cabrini, Luxuria, Ciavarro, Veridiana Mallmann e la Gioia.

    21.15
    Parte una sigla animata con i momenti storici dell’Isola, dalla litigata Yespica-Elia, a Pappalardo, all’abbandono di Malgioglio, la ferita di Giada De Blanck, cui segue la sfilata dei concorrenti vip del 2008, già visti negli spot degli ultimi giorni.
    Ma ecco entrare Simona Ventura da un’altissima scalinata, in tailleur smoking lamè di Armani. Urla come sempre ricsìostruendo la storia delle 5 edizioni dell’Isola, coperta come sempre dagli applausi del pubblico che la omaggia con un tifo da stadio. Capello biondo/rosso ramato: sembra anche dimagrita o è segno di un ottimo trucco. Si salutano gli opinionisti, Mara Venier, felice di poter seguire live l’Isola, e Luca Giurato, in giacchettina denim, che ringrazia dell’opportunità di stare ancora accanto a Mara. Da notare il fantastico calzino viola a righe, uno spettacolo.
    Ma ecco il primo collegamento con l’Honduras: giornata stupenda, come non si ricordava da tempo, e concorrenti pronti a salire sull’elicottero che li paracaduterà sull’Isola. Vento: “Ho paura” e tutti gli altri: “Non ti preoccupare, ti buttiamo noi!“. Ottimo inizio per la ‘simpatica’ show-girl. La parola d’ordine della Ventura, quest’anno, è “Ti stroncheremo le reni!“… ah però!
    E verso Ciavarro, considerato il guru dal gruppo, che lo rispetta e lo teme, Simona dice: “50 anni e non perdi un capello, hai il testosterone che ti fuma!” E’ sempre una grande! Intanto si benedice la ‘nuova’ coppia, Tumiotto-Mallmann, che sembra già molto unita, mentre fa strano vedere i naufraghi ‘in borghese’, senza divisa bianca o nera d’ordinanza.
    Prime indicazioni per lo sbarco, al quale è associato di fatto la prima prova di abilità, una sorta di prima prova ricompensa. Allora, i naufraghi si lanceranno uno alla volta dall’elicottero. Se il gruppo raggiungerà la spiaggia entro 6 minuti avrà in premio un kit di sopravvivenza, che contiene ami, corde, pentole etc etc. Si inizia subito con una prova, quindi: ce la faranno? Tumiotto si caricherà sulle spalle la Vento e la Gioia? Vedremo.

    21.28
    Collegamento anche con Filippo Magnini, che nuota nelle acque honduregne per raggiungere la spiaggia che ospiterà i naufraghi. Un fisico statuario, davvero: ha proprio ragione la Ventura che lo appella “Bella Cotenna“. E’ pronto a svolgere le funzioni di bagnino (indossa anche un costumino rosso che fa molto Baywatch) per i naufraghi che intanto si stanno buttando dall’elicottero con i loro bei vestitini. Riusciranno a raggiungere l’Isola in sei minuti. Tuffo migliore quello di Luxuria, a superbomba.
    Giucas Casella dopo poche bracciate si gira a morto e in suo aiuto accorre Tumiotto; la Vento adotta uno stile sconosciuto al nuoto, mentre su Luxuria, complice un’inquadratura nelle parti basse, partono le battutine. La Vento ce l’ha fatta (e nessuno le dava un euro), Michi Gioia viene trainata da Ciavarro, mentre di Casella non si hanno più notizie. Ah eccolo appoggiato a Tumiotto che ha 40 secondi per raggiungere la spiaggia con il carico Casella. Tumiotto e casella ce la fanno e arrivano sullo scadere anche Gioia e Ciavarro. Prova superata, kit conquistato.
    Dopo la Cueva e la Capanna quest’anno tocca alla Selva Oscura fare da location alle serate honduregne. E parte un Rvm sugli Invincibili dell’Isola dei Famosi, i nuovi concorrenti. Il Mago (Casella), Crazy Girl (Vento), Uomo Pesce (Tumiotto), la Duchessa (Gioia), l’Uomo Trono (Lago), SuperModel (Mallmann), Lupo di Mare (Ciavarro), The Transgender (Luxuria), Big Foot (Cabrini) e Body Woman (Rodriguez) sono i supereroi di questa edizione. Come al solito le presentazioni dell’Isola sono carine e molto ben fatte. Pubblicità e “a testa alta e schiena dritta andiamo incontro al destinooo” (by SuperSimo).

    21.50
    Stanno per arrivare i Nip, i naufraghi non famosi. Dovevano arrivare sull’Isola con un veliero, incagliatosi però a pochi metri dala spiaggia. Ed ecco che ricompare lo zatterone con gli otto non famosi. Simona fa l’appello. E da subito Carlo Capponi, il bidello laureato dell’Università di Bologna, sta steso sullo zatterone con l’atteggiamento di chi sta lì quasi per caso. Informa di aver trovato un albero senza foglie contro cui tutti potranno fare pipì, e perfino Simona è interdetta. Si capisce subito, però, che è il suo preferito. Simona annuncia che, come l’anno scorso, uno di loro non arriverà mai sulla spiaggia. Si apre infatti un televoto a otto per decidere chi dovrà partecipare all’Isola. Mentre, meravigliosamente, proprio Giurato chiede a Capponi se ci fa o ci è: da che pulpito! E parte un rvm di presentazione degli otto naufraghi non famosi. Si inizia con Chiara Zaffoni, l’infermiera, che piange subito riascoltando il suo profilo. Simona spiega che la sua commozone deriva anche dal particolare reparto in cui lavora, terapia intensiva, un reparto che la mette sempre a contatto con la morte. Encomiabile, ma non abbiamo capito perchè piange. Si passa ad Alessandro Di Giuseppe, imprenditore, 37 anni, quello dalla parantina sciolta. Un maniaco dell’ordine, che alza le tapparelle alla stessa altezza e pettina le frange dei tappeti (mai visto!). Santo cielo, un altro personaggione, che saluta Ilenia Focarelli Barone, sua ex collega causa indiretta di una sua caduta dalla bici per un invito a vedere il suo “giardinetto tosato di fresco”. Siamo ad altissimi livelli, e non stiamo scherzando. Si passa al muratore Sonia Borgonovo, madre 39enne di 4 figli. Altro che Pop e Chic, altro che tazzine e baciamano: qui c’è classe, stile, cuore, coraggio, innovazione, passione, c’è tutto. Una donna femminile anche in canotta da muratore, una donna che sorteggia le bollette da pagare ogni mese. Un’eroina! E su di lei, che lascia senza parole il lorgorroico Giurato, si va in pubblicità.

    22.15
    Si continua con i Nip. E’ il turno del magazziniere Daniele Bressan, 35 anni, non male come giovanotto, che non ha caso fa anche il pr nelle discoteche. E’ lui che sentirà la mancanza del sesso e che già dichiara una predilezione per Belen Rodriguez. Mica scemo. Ma il più carino è Alessandro Feliù, skipper di Giuliano (Na), giovanissimo ma con le idee chiare (ricorda Alessandro Palladini di Un Posto al Sole): “Secondo voi prendo il pesce e lo dò a Flavia Vento che sta stesa sulla spiaggia a prendere il sole? Ma quando mai!”.
    Tocca al ‘mangiatore di banane’ biondo platino Carlo Capponi, laureatosi in storia dell’arte e custode a UniBo. Un soggettino niente male, che vive da venti anni in un buco dell’università: il suo modello è Enzo Paolo Turchi (“Sto cercando di farmi venire anche le emorroidi!”). Ylena Shatanova, un mix di nazionalità, vissuta in Siberia che non ama le regole e adora il figlio, Filippo. “Ma è poco probabile che mi manchi la mia famiglia”, brava! e si chiude con la siciliana Maria Grazia Maniscalco, 21enne studentessa di Psicologia. Eterna indecisa vive a Sciacca ma studia a Palermo. Bel caratterino anche lei.
    E si chiude la presentazione degli otto naufraghi non famosi: uno di loro non raggiungerà la spiaggia questa sera.

    Ha ragione Mara, difficile scegliere uno da eliminare. Lei comunque eliminerebbe Chiara Zaffoni, l’infermiera, mentre Luca manderebbe a casa Ylena.
    Ma ecco il primo collegamento con la Selva Oscura: entrano i concorrenti vip, ma Magnini sembra un po’ l’asino in mezzo ai suoni. Un po’ rigidino ancora, un po’ lento: accanto a Simona c’è bisogno di ritmo.
    Simona fa un primo giro di domandine di riscaldamento. E’ la seconda volta che dà la parola a Giucas che dopo aver detto per la seconda volta “guardami!” ha poi confessato di essersi fermato in acqua perchè il mal di stomaco annunciato prima del lancio ha avuto le sue conseguenze: insomma se l’è fatta addosso. Sorvoliamo sulle sue difficoltà di comprensione dei meccanismi del reality (“Simona, perchè non ti vedo? Quando seguivo l’Isola da casa vedevo sia i naufraghi che te!”) e si torna alla zattera, per la quale sta per chiudersi il televoto. 30” prima del verdetto che manderà a casa (o sull’Ultima spiaggia?) uno dei non famosi. Pubblicità, ribattezzata “90” per la nostra azienda e le sue famiglie!”. Bellissima.

    22.42
    Giusto il tempo di una telepromozione e si torna al verdetto dei non famosi. Parteciperanno all’Isola 6 Sonia Borgonovo, la muratore (?) che non sa nuotare e alla quale la produzione non ha fornito un salvagente; Daniele Bressan, il magazziniere ‘sessuomane’ cerca di trasportarla alla spiaggia ma non ce la fa; Chiara Zaffoni, l’infermiera; Alessandro Feliù, lo skipper napoletano; Alessandro Di Giuseppe, il mitraglia maniaco dell’ordine; Maria Grazia Maniscalco, la studentessa di Sciacca; ultimo naufrago è Carlo Capponi, il custode bolognese. Eliminata subito la siberiana Ylena Shatanova. Mara credeva nel’eliminazione di Carlo, Luca commenta che saranno contenti i suoi colleghi all’università che se lo levano dai piedi per un po’. Ylena chiede un’Ultima Spiaggia, ma non c’è: per lei un biglietto aereo per Milano.
    Si va in Selva Oscura: ripigliate Magnini, lento lento lento. Parte per fortuna un Rvm sul ritiro a Molveno.

    22.57
    Come dice Simona, in studio c’è un reality nel reality. Al terzo tentativo di salire e scendere le scale della scenografia, Luca Giurato alfin è caduto: si è consumata la vendetta di Mara. E ques’anno c’è subito l’incontro tra Nip e Vip. I Nip arrivano nella Selva Oscura. MA RIPRENDETE MAGNINI… abbassa il ritmo in una maniera spaventosa! Aridateci Facchinetti. Le facce dei vip all’arrivo dei Nip sono fantastiche: a creare stupore, ovviamente, l’ingresso del biondo Capponi, sul quale Michi Gioia e Antonio Cabrini sbarrano gli occhi.
    Tutti insieme i 17 naufraghi dell’Isola dei Famosi 6, che però abiteranno in due aree diverse dell’Isola, non raggiungibili, e gareggeranno gli uni contro gli altri per la conquista di generi di prima necessità. Evidentemente in questo modo si cerca di stimolare la lotta di classe, un po’ latitante la scorsa edizione.
    La ‘vittima’ del gruppo e di Simona è decisamente la Vento che fa di tutto per farsi odiare. E a tal proposito tra poco partono le nomination: i non famosi nomineranno un non famoso e così faranno anche i famosi. Nomination interne al gruppo, insomma, ma per farlo capire a Giuseppe Lago, Simona ci mette una decina di minuti. Partono subito le congetture su come funzionerà il televoto a casa: un gran chiacchiericcio, mentre Simona si colega con Scorie, cui a fine puntata darà la linea.

    23.08
    Partono le nomination con i Non Famosi. Si ripete il giochino della carta da bruciare, come l’anno scorso.
    Alessandro De Giuseppe, il mitraglia, nomina Sonia Borgonovo, la muratore, per esclusione;
    Chiara Zaffoni, la bella infermiera, nomina Alessandro De Giuseppe, che ritiene un personaggio in gamba che può vincere contro un vip;
    Daniele Bressan, il magazziniere ‘sessuomane’, nomina Carlo Capponi, il bidello bolognese (il giovanotto è impedito con ruota, carte e fuoco);
    Maria Grazia Maniscalco, la studentessa siciliana, nomina Alessandro De Giuseppe, con il quale ha legato poco;
    Carlo Capponi, il biondo bidello, nomina Sonia Borgonovo, la muratrice, di cui non approva la scelta di lasciare la famiglia in Italia (e va detto: CARLO CAPPONI, E’ NATA UNA STELLA);
    Sonia Borgonovo nomina Alessandro De Giuseppe, che dorme troppo;
    Alessandro Feliù, lo skipper napoletano, nomina Chiara Zaffoni, perchè è sicuro che nessuno l’ha votata.
    Per i Non Famosi il nominato della settimana è Alessandro De Giuseppe, il Mitraglia.

    23.23
    Prima delle nomination dei Famosi arriva una prima prova, importantissima: la prova del fuoco. La squadra che vincerà la prova potraà avere subito il fuoco nel proprio accampamento.
    E’ una prova di resistenza: un uomo e una donna per ciascuna squadra dovrà resistere il più possibile all’avvicinamento di una fiamma. La squadra che con la propria coppia totalizzerà il tempo più alto si aggiudicherà il fuoco.
    I Vip scelgono per prova Giucas (gran camminatore sui carboni ardenti) e Luxuria; i Nip scelgono i giovani Maria Grazia e Alessandro Feliù.
    Inizia Giucas, che si bagna per bene prima di iniziare la prova. La fiamma sembra comunque piuttosto lontana, e ci mancherebbe. Resiste immobile e ad occhi chiusi al getto di fuoco per 56 secondi. Tocca a Alessandro Feliù, il Nip, che regge per 47 secondi. Ecco Vladimir che si accinge alla prova con una battuta: “Sono tutta un fuoco! Mo’ mi faccio la ceretta.” Una grande. Luxuria resiste per 31 secondi, in tutto i Vip totalizzano 1’37”. Tocca alla piccola Maria Grazia che deve fare un bel po’ per superare i Vip. E ce la fa, con un totale di 1’43”. Il fuoco va ai Nip, primo punto a favore della gente comune.
    I Nip si spostano in Laguna Cacao, la loro Isola privata. Tocca alle nomination dei Famosi, dopo la pubblicità.

    23.41
    Via con le nomination dei Famosi:
    Belen Rodriguez nomina Flavia Vento, quella che meno si merita di restare sull’Isola;
    Giucas Casella nomina Michi Gioia, per esclusione;
    Vladimir Luxuria nomina, per non colpire una donna, Giuseppe Lago;
    Veridiana Mallmann nomina Flavia Vento;
    Giuseppe Lago nomina Michi Gioia, la più anziana del gruppo.
    Per ora siamo alla parità tra Michi Gioia e Flavia Vento per la quale ci aspettavamo un plebiscito. Ma si continua.
    Massimo Ciavarro nomina Giucas Casella sapendolo più forte dei Nip;
    Leonardo Tumiotto nomina Flavia Vento, capricciosa e viziata, non adatta all’Isola;
    Flavia Vento nomina Giuseppe Lago, che secondo lei ‘si prende un po’ troppa confidenza’;
    Antonio Cabrini nomina Flavia Vento, una fatina che vive nel suo mondo ed è anche un po’ antipatica. E per farlo ricordare ai più giovani, parte un ritratto del calciatore Cabrini, la sua carriera e la sua storia da sex symbol del calcio. E non manca una ‘frecciata’ al mondo del calcio che ha messo da parte i campioni del mondo, considerati poco adatti all’allenamento e al settore dirigenziali. “Secondo me siamo scomodi“, dice Antonio che aggiunge “alla fine nella sala dei bottoni è entrato qualcuno meno pulito di noi“: accusa ben precisa e amara, per un campione che non si riconosce nel mondo in cui è vissuto. “Gli scandali nel calcio ci sono sempre stati, ma alla fine non cambia mai nulla e rimangono certi personaggi che non dovrebbero starci”. Insomma quelli puliti, quelli con i valori restano fuori dai vertici del calcio, in mano a personaggi ‘loschi’. E siamo sicuri che di questa accusa di Cabrini si tornerà a parlare.
    Si chiude con Michi Gioia che nomina Flavia Vento, “E’ tanto innamorata, almeno torna dal suo amore”.
    Alla fine il plebiscito è giunto: con 5 voti la nominata dei Famosi è Flavia Vento. Secondo Mara era prevedibile ma crede che Flavia non se lo aspetti: è un personaggio, dice Mara, che nell’Isola fa divertire. Secondo noi ‘nell’Isola’ (programma) ci può anche stare, ‘sull’Isola’ (spiaggia) rischia la vita.
    Escono di scena anche i Famosi, mentre si avvicina una tempesta: era andata fin troppo liscia, l’Isola deve essersi distratta in queste ore, ma a quanto pare è pronta ad accogliere i nuovi naufraghi. Ancora pubblicità prima dei saluti finali.

    00.04
    Manca pochissimo al termine: un breve collegamento con i Nip che si avvicinano a Laguna Cacao, piena di mangrovie e popolato di scimmie urlatrici, che lascia bisognini ovunque e ruba un po’ di tutto. Stavano scarsi, poveri, e si consolano cantando Cacao Meravigliao. Si va anche a Cayo Paloma, la spiaggia dei Famosi, e nel frattempo Simona interroga Luca Giurato su quanto successo finora: ovviamente non ne indovina una.
    Giucas ha ancora difficoltà a nuotare e Tumiotto questa volta è reticente ad andarlo a salvare: questa volta ci pensa Lago.
    Arrivati tutti in spiaggia, si saluta l’inviato Magnini, e si dà notizia ai naufraghi delle nomination. La prima sfida al televoto sarà tra Alessandro De Giuseppe (Nip) e Flavia Vento (Vip): una sfida tra titani. La Vento si dà già sconfitta: la logica della pietà?
    La prima puntata dell’Isola dei Famosi 6 si chiude con quindici minuti di ritardo, ma come al solito scivola bene: Simona si conferma a proprio agio ed è perfetta a interpretare il ‘gioco’ del reality, prendendo in giro i suoi concorrenti, sdrammatizzando e dando leggerezza a un programma che ormai ha uno schema rodato, semplice ed efficace, basato sui concorrenti e non sugli opinionisti. I naufraghi ci sono, si vedono e sono i veri protagonisti. Brava Simona, fai vedere come si costruisce e come si gestisce un reality.
    A presto con l’Isola dei Famosi 6.

    3733