Isola dei Famosi 2012, Guendalina Tavassi: il Divino Otelma era geloso di me

Isola dei Famosi 2012, Guendalina Tavassi: il Divino Otelma era geloso di me

Guendalina Tavassi parla del suo rapporto conflittuale con il Divino Otelma: secondo l'ex gieffina il mago era invidioso di lei

    Qualche giorno fa Antonella Elia si è aggiudicata – a sorpresa – la nona edizione dell’Isola dei Famosi. Uno dei personaggi più controversi e odiati di questa edizione è stata sicuramente Guendalina Tavassi. L’ex gieffina ha avuto un rapporto turbolento con il Divino Otelma, la lei ribattezzato O Melma. Rientrata in Italia già da qualche settimana la romana non ha perso tempo e ha iniziato a rilasciare interviste a varie riviste in cui professa la sua passione per Rossano Rubicondi o l’odio viscerale nei confronti del Divino.

    Guendalina ha parlato del mago in un’intervista a Visto:O Melma? Credimi di esseri spregevoli nella mia vita ne ho conosciuti tanti, ma viscidi e cattivi come lui nessuno. Non vedo l’ora di trovarmi di nuovo faccia a faccia con lui per ribattere a ogni sua perfidia e farlo scoprire per il bugiardo melmoso che è‘. L’occasione di rivederlo ci sarà visto che fra qualche giorno ci sarà il galà di quest’Isola dei Famosi con tutti i protagonisti di quest’edizione del reality show.

    Secondo la partecipante della penultima edizione del Grande Fratello, il Divino sarebbe invidioso di lei:Sai qual è il vero motivo del suo accanimento nei miei confronti? La gelosia! Lui vorrebbe essere me o comunque una donna affascinante, ma non può, e quando sull’ Isola sono arrivati due strafighi come Rossano e Jivago, per i quali gli è partito subito l’ormone, e loro hanno scelto, Jivago in particolare, di dormire con me invece che con lui e la sua alitosi che uccide, è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso: era geloso marcio‘. Quindi il mago aveva una passione per i due naufraghi, ma anche la Tavassi ha ammesso in un’altra intervista di avere un debole soprattutto per Rubicondi: ‘Durante il viaggio di ritorno, che abbiamo fatto insieme, mi ha detto che ora è libero e ci siamo ripromessi di rivederci e provare a frequentarci. Io so già che per un tipo del genere potrei davvero perdere la testa: è simpatico, brillante, un po’ stronzo, uomo e bambino allo stesso tempo‘.

    A far perdere la pazienza al Divino era sopratutto la relazione che Guendalina aveva con il brasiliano Jivago ad aver fatto scatenare le gelosie di Otelma: ‘Sapete che una volta mi ha addirittura inseguita con un bastone e mi avrebbe fatto davvero male se Jivago non l’avesse fermato? Io avevo solo osato cuocere il riso anche per lui e lui ha dato di matto.

    Ha buttato il cibo in mare e voleva picchiarmi. Ma che pena vedere un vecchio ridursi così! Per invidia e gelosia di un sesso che non ha e non avrà poi‘. Le liti fra i due sono state memorabili e pensare che per la romana Jivago è solo un amico: ‘Non è bello, è figo da paura!. E quando è arrivato con il fuoco è stato un incendio dentro di me. Però poi, sin da subito, si è creata complicità, e piuttosto che cedere all’ormone, fare i ‘romantici’ l’uno con l’altro e rischiare di litigare quando la cosa si sgonfiava abbiamo preferito entrambi di far crescere l’amicizia‘. Il bel brasiliano è stato protagonista di un incidente “hot” durante alcune riprese del reality show come ha raccontato ieri a Quelli che il Calcio Vladimir Luxuria: ‘Ci sono parole e scene che non si possono mandare in tv: Jivago, per esempio, indossava un costume troppo largo e a volte la telecamera doveva inquadrare altrove‘.

    624

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE