Infinity, debutta il nuovo servizio on demand di Mediaset: informazioni e costi

Infinity, debutta il nuovo servizio on demand di Mediaset: informazioni e costi

Mercoledì 11 dicembre Mediaset lancia Infinity: dettagli e costi del nuovo servizio on demand

    Infinity Mediaset

    Nell’attesa dell’annunciato sbarco di Netflix in Italia, debutta domani Infinity, la nuova offerta on demand di Mediaset che, forte di una library di 5mila titoli in alta definizione, punta a diventare un punto di riferimento per l’entertainmente online in Italia, anche grazie alla presenza di fiction e serie tv (queste ultime, solo da aprile) che saranno disponibili in streaming su tablet, pc o Mac, Playstation, X-Box e decoder satellitari, e anche in televisione se si dispone di una smart tv o di un decoder hd per digitale terrestre o per satellite; esclusi, per ora, gli smartphone, funzione che verrà introdotta in un imprecisato futuro.

    Tutta la tv che volete, dove la volete voi: in attesa dell’arrivo di Netflix (previsto, si dice, per il 2014) e delle mosse di Sky (che si è accordata con Telecom ma è abbastanza in ritardo sull’on demand), arriva da domani Infinity, nuovo servizio on demand di Mediaset che viene lanciato con tanti contenuti e (relativamente) poco costo: abbonarsi ad Infinity è possibile a 9.90 euro al mese senza alcun obbligo di rinnovo alla scadenza e con la possibilità di una prova gratuita di 15 giorni.

    Semplice l’uso di Infinity: dopo la registrazione sul sito - dando gli estremi di una carta di credito o Paypal – è possibile scegliere l’abbonamento mensile o noleggiare di volta in volta anche un singolo prodotto; da Mediaset si spiega che i film in anteprima sono disponibili a pochi mesi dall’uscita in sala per 48 ore anche per chi non ha una sottoscrizione attiva (si paga dai 3 ai 5 euro con uno sconto fino al 50% per chi è già cliente di Infinity).

    I film – presenti nel catalogo di cinquemila titoli grandi classici e novità recenti – si potranno vedere in lingua originale o doppiati, anche senza una connessione internet; prevista infatti la funzione download, che permetterà di scaricare (ovviamente in maniera legale: uno degli obiettivi del nuovo servizio è infatti quello di essere ‘un sistema concreto per combattere il fenomeno della pirateria online‘, come spiega Tullio Camiglieri, presidente di Open Gate Italia e responsabile media relations di Infinity) i film e le serie tv per vederli quando ci fa più comodo. Con la formula ‘Cofanetto’ saranno disponibili tutti gli episodi della stagione di una serie o fiction, tutti i film diretti dallo stesso regista e tutti i titoli di una saga.

    Per Chiara Tosato, direttore marketing di Infinity, il servizio non è un’alternativa alla tv, ma a chi guarda la tv e non è soddisfatto dell’offerta di cinema:

    ‘Il servizio ha il pregio della semplicità e di essere disponibile ovunque: siamo convinti che sia un sistema destinato a irrompere con forza nella quotidianità: nasce dalla fusione tra tv, di cui conserva l’altissima qualità delle immagini; di cinema, salvo la possibilità di fruirne dovunque, visto che con il download si può scaricare un contenuto e vederlo in viaggio o ovunque. E di internet’.

    Agli utenti/telespettatori la parola finale sul gradimento su questa nuova iniziativa.

    539

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FilmMediasetSerie TvWeb

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI