In Plain Sight rinnovata per due stagioni

da , il

    In Plain Sight rinnovata per due stagioni.

    Buone notizie per i fan di In Plain Sight, la serie di Usa Network è stata rinnovata per due stagioni dopo che la terza aveva avuto tre episodi in meno dei 16 previsti – come avevamo detto nei giorni scorsi John McNamara, produttore esecutivo e showrunner, ha chiesto un permesso per malattia; al suo posto è entrato John Romano.

    Nonostante l’assestamento creativo – cambi di cast e di narrazione, anche a causa dell’uscita del creatore David Maples – la serie tv In Plain Sight si è confermata una degli show più visti di Usa Network, come riporta Deadline la terza stagione si è chiusa con 5.2 milioni di telespettatori, 1.8 dei quali rientrano nella fascia 18-49.

    Nella quarta e quinta stagione (sempre girata in Nuovo Messico) rivedremo Mary McCormack, Frederick Weller e Paul Ben-Victor, nel ruolo di Mary Shannon e Marshall Mann, i due agenti della Protezione Testimoni, e di Stan McQueen, il loro capo, una squadra che deve controllare i testimoni federali che sono stati affidati al programma di protezione, ed assicurare la loro incolumità.

    Pochi mesi fa, lo ricordiamo, anche Burn Notice è stata rinnovata per due stagioni, e sempre su Usa ha debuttato bene – sul fronte pubblico e anche su quello critica – “Covert Affairs” con Piper Perabo e Chris Gorham; dopo la chiusura di Monk (show comico poliziesco) inoltre, Usa ha ordinato anche Driven, serie creata da Linda Bloodworth con protagonista Ron White, disoccupato che lancerà un servizio di limousine.