Il Tredicesimo Apostolo: ultima puntata vitale per la seconda serie

Il Tredicesimo Apostolo: ultima puntata vitale per la seconda serie

Il Tredicesimo Apostolo - Il prescelto andrà in onda mercoledì 1 febbraio con la sua penultima puntata e martedì 7 febbraio con l'appuntamento finale

    il tredicesimo apostolo il prescelto gabriel claudia

    Il Tredicesimo Apostolo è senz’altro uno dei prodotti su cui Mediaset contava di più per risollevare gli ascolti, in un forte periodo di crisi che sta mettendo in difficoltà anche un programma come il Grande Fratello. I vertici aziendali si aspettavano un successone e anche noi, a dirla tutta, pensavamo che temi così misteriosi e, per certi versi, affascinanti avrebbero potuto davvero conquistare il telespettatore. Così non è stato; o meglio, le cifre sono state molto alte all’inizio – sette milioni di telespettatori non sono mica noccioline -, ma poi sono andate via via affievolendosi fino alla quarta puntata, quella di mercoledì scorso, quando gli ascolti si sono attestati attorno ai quattro milioni e mezzo, per uno share pari al 16,85%. Non si può parlare di un insuccesso, questo è ovvio, ma neanche del contrario, insomma. Il perché, a nostro avviso, è inspiegabile e non dipende, non può dipendere, dal film: l’intreccio narrativo alterna momenti di grande tensione a confronti e dibattiti tra un personaggio e l’altro di grande interesse; i temi affrontati, come vi dicevamo, sono gli stessi che hanno fatto la fortuna di alcune trasmissioni come Mistero; gli attori, infine, sanno il fatto loro: Claudio Gioè, che interpreta Gabriel Antinori, ha un fascino indiscutibile; Claudia Pandolfi, beh… è Claudia Pandolfi!

    Che il pubblico, in un periodo di crisi come questo, abbia bisogno di altre proposte? Di qualcosa che si avvicini di più al quotidiano? La risposta potrebbe anche essere questa, ma non ci piacerebbe, a dire il vero: non si può mica ridurre tutto il palinsesto a una serie di programmi legati all’attualità; si cadrebbe nello stesso errore, almeno nostro avviso, di coloro che non hanno fatto altro che parlare di Sarah Scazzi e di cronaca nera per tutto il 2011 (vero, Barbara?).

    Questo programma, insomma, ha tutte le carte in regola per fare la sua bella figura in prima serata, a tal punto che la stessa Mediaset aveva intenzione di ripeterne il successo, quello delle prime puntate, s’intende, con il sequel.

    L’imperfetto è d’obbligo: il futuro della serie, infatti, ora dipende dall’ultima puntata, che, come da titolo, non sarà mandata in onda mercoledì 8 febbraio, ma il giorno prima.

    Secondo voi, quale sarà il destino del programma?

    432