Il Tredicesimo Apostolo: petizione per una terza stagione (nonostante il calo di ascolti)

Il Tredicesimo Apostolo: petizione per una terza stagione (nonostante il calo di ascolti)

Il Tredicesimo Apostolo rischia la chiusura? Una petizione dei fan chiede una terza stagione (nonostante il calo di ascolti)

    Gli scarsi ascolti de Il Tredicesimo Apostolo fanno rischiare alla fiction di Canale 5 la chiusura, e siccome prevenire è meglio che curare, i fan hanno lanciato una petizione su firmiamo.it per chiedere a Mediaset e Taodue una terza stagione della fiction con Claudio Gioè e Claudia Pandolfi, anche considerato che la serie era stata concepita come una trilogia e rischia quindi di essere ‘monca’.

    I fan de Il Tredicesimo Apostolo si mobilitano per salvare la loro fiction preferita: all’indirizzo firmiamo.it/salviamo–il-tredicesimo-apostolo/ è infatti possibile trovare una petizione indirizzata a Mediaset S.p.A., alla Taodue Film e al produttore Pietro Valsecchi, in cui i firmatari – va detto: non moltissimi, nel momento in cui scriviamo – chiedono una terza stagione della serie con Claudio Gioè e Claudia Pandolfi:

    Il successo ottenuto dalla prima stagione non è purtroppo stato seguito da un analogo successo della seconda: partita con il 15% di share, la seconda stagione de Il Tredicesimo Apostolo sta gradualmente perdendo spettatori passando al 12% di share durante la terza puntata: sebbene non ci sia stato il minimo calo della qualità del prodotto, sembra che il pubblico di Canale 5 non abbia grande interesse per una delle migliori fiction realizzate negli ultimi anni‘.

    Un calo di ascolti che

    Mette a rischio la realizzazione del terzo e conclusivo capitolo di questa storia, pensata e scritta fin dal principio come una trilogia. I fans di Il Tredicesimo Apostolo rischiano di ritrovarsi con un finale aperto e una storia tronca. Un pessimo modo di chiudere una serie tv che per originalità e qualità meriterebbe un destino ben diverso.

    Se anche voi volete che la terza stagione sia realizzata, se anche voi siete stanchi di vedere trasmesse sempre le solite fiction di basso livello, se anche voi volete che per una volta sia la qualità di un prodotto a decidere e non il numero di telespettatori, firmate questa petizione‘.

    Di certo c’è da riconoscere la scelta coraggiosa di TaoDue e Canale 5, che tra casi soprannaturali, esoterismo e satanismo, propone un prodotto inusuale per gli standard italici, fatti di preti e suore detective alle prese con tematiche molto più rassicuranti:

    L’originalità degli argomenti trattati, insoliti per una fiction ‘made in Italy’, la presenza di un cast di alto livello nel quale spiccano i due protagonisti, Claudio Gioè e Claudia Pandolfi, la cura generale nella realizzazione dei singoli episodi e della storia portante, la trama articolata, originale e ricca di colpi di scena sono elementi che collocano ‘Il tredicesimo apostolo’ su un piano ben diverso e decisamente più elevato rispetto alla maggior parte delle fiction trasmesse da Canale 5‘, si legge nella petizione.

    L’obiettivo dei firmatari è convincere Mediaset, la casa di produzione Taodue e l’ad Pietro Valsecchi a realizzare anche la terza serie della fiction; ci riusciranno?

    522

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI