Il Sindaco Pescatore: il film su Angelo Vassallo con Sergio Castellitto nel cast, in onda su Rai 1 l’8 febbraio 2016

Il Sindaco Pescatore: il film su Angelo Vassallo con Sergio Castellitto nel cast, in onda su Rai 1 l’8 febbraio 2016

'Il sindaco pescatore', questo il titolo del film su Angelo Vassallo, che andrà in onda su Rai 1

da in Film, Rai 1
Ultimo aggiornamento:

    Il sindaco pescatore‘, il film su Angelo Vassallo con Sergio Castellitto nel cast, andrà in onda su Rai 1 lunedì 8 febbraio 2016 in prima serata. La pellicola racconterà la storia di Angelo Vassallo, sindaco anti-mafia di Pollica, in Provincia di Salerno, ucciso il 5 settembre 2010 dalla Camorra. Prodotto da Rai Fiction e Solaris Media, il tv movie in arrivo sugli schermi del primo canale è stato diretto da Maurizio Zaccaro ed è ispirato ad una storia vera e molto recente. Cosa sapere su ‘Il sindaco pescatore‘, interpretato dall’attore e regista Sergio Castellitto? Tutti i dettagli dopo il salto.
    .

    Il sindaco Pescatore è un tv movie ispirato, appunto, alla vicenda del sindaco anti-camorra Angelo Vassallo, e andrà in onda lunedì 8 febbraio 2016 alle ore 21.10 su Rai 1: il film, con un cast di attori capitanato da Sergio Castellitto, mette in scena la tragica vicenda: parla di un uomo al quale, il 5 settembre 2010, sono stati inflitti 5 colpi di pistola. Vassallo, 12 anni prima, era un semplice pescatore e, spinto dalla volontà di migliorare il paese in cui viveva, ha scelto di candidarsi a sindaco.

    Dopo aver guadagnato con fatica e sacrificio la fiducia dei suoi futuri cittadini, è stato eletto dagli abitanti di Pollica ed Acciaroli. Con dedizione – al grido di ‘Per andare avanti bisogna tornare indietro‘ – e forza di volontà, ha attuato una importante rivoluzione culturale in zone vessate dalla malavita: Angelo Vassallo è stato protagonista di una coraggiosa battaglia combattuta in prima persona, che purtroppo si è conclusa tragicamente.

    Aggiornamento del 2 febbraio 2016 a cura di Mara Guzzon.

    Il sindaco Pescatore Angelo Vassallo

    Il sindaco pescatore‘. Questo il titolo del film su Angelo Vassallo che andrà in onda su Rai 1. Il ruolo del protagonista verrà interpretato da uno dei migliori attori italiani: Sergio Castellitto. La pellicola racconterà la storia di Angelo Vassallo, sindaco anti-mafia di Pollica, in Provincia di Salerno, ucciso il 5 settembre 2010 dalla Camorra. Le riprese inizieranno a giugno e godranno della supervisione del fratello del primo cittadino scomparso, Dario, che nel corso di una intervista realizzata da Repubblica ha raccontato le ragioni del film e il significato più profondo del lavoro del compianto Angelo Vassallo.

    Non è la prima volta che la Rai utilizza lo strumento del film per lanciare messaggi importanti. L’ultimo, in ordine di tempo, è andato in onda il 6 aprile: ‘Una casa nel cuore‘ ha trattato il tema dell’emergenza abitativa. D’altronde, l’ingaggio di qualità come Sergio Castellitto (sicuramente a suo agio nell’interpretare un napoletano verace nonostante la sua romanità) rivela la volontà della Rai di profondere il giusto impegno nell’affrontare questioni di un certo spessore.

    Nel caso de “Il sindaco pescatore” la lotta contro la mafia e per la legalità.

    E di spessore sono gli altri nomi in campo. Alla regia figura in infatti Maurizio Zaccaro, noto per aver diretto A testa alta – i Martiri di Fiesole (2014), Lo smemorato di Collegno (2008) e la mini-serie tv Cuore (2001). La sceneggiatura è stata invece affidata a Carlo Lucarelli, scrittore e sceneggiature di successo nonché noto personaggio televisivo. La produzione reca la firma di Rai Fiction e Solaris.

    Il tutto è coadiuvato da Dario Vassallo, fratello di Angelo, che ha scritto il soggetto. E’ stato proprio lui a raccontare il significato del film. Lo ha fatto nel corso di una intervista rilasciata a Repubblica. ‘Lo scopo del film è combattere l’oblio ed essere anche un innesco per l’economia del territorio, sperando che possa seguire lo stesso successo di pubblico del film Benvenuti al Sud’.

    Dario Vassallo
    ha intende quindi dare importanza al territorio, come dimostra la scelta di ingaggiare comparse provenienti esclusivamente dal Comune amministrato dal fratello e dalla vicina Napoli. I casting si terranno in Campania. Si parte il 7 e l’8 maggio a Salerno, poi sarà il turno di Pollica (la data verrà annunciata a breve, ma si pensa a metà a maggio). Il tempo stringe, dal momento che le riprese sono programmate per giugno. Il film dovrebbe andare in onda a fine anno o nei primi mesi del 2016.

    834

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FilmRai 1 Ultimo aggiornamento: Mercoledì 03/02/2016 11:14
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI