Il Senso della Vita trasmissione dell’anno? Povero Baudo.

Il Senso della Vita trasmissione dell’anno? Povero Baudo.

pippo baudo versus paolo bonolis

da in Attualità, Carotelevip, Festival di Sanremo 2013, Paolo Bonolis, Pippo Baudo
Ultimo aggiornamento:

    Caro Paolo Bonolis,
    c’è Pippo Baudo che non perde occasione per punzecchiarti sulla conduzione del Festival di Sanremo del 2008.
    A Che tempo che fa, Fabio Fazio gli ha proposto: “Perché non lo conducete insieme?” e Baudo: “Si, ma prima gli devo fare un provino”.
    Caro Paolo Bonolis, nonostante Enrico Mentana abbia allestito una puntata di Matrix tutta per te, tu non hai replicato più di tanto all’esternazioni di Pippo (che in quei giorni ce l’aveva anche con la chiesa e i vertici Rai) sui tuoi supercompensi e nemmeno sugli scarsi successi delle tue trasmissioni Mediaset.
    Ti sei limitato a chiudere il discorso su Sanremo: “Non sarò io a farlo” (da un’intervista a Il Giornale ripresa dall’Ansa il 17/3/2007).

    Caro Paolo Bonolis, chissà, forse Baudo sente troppo la tua concorrenza perché più di te soffre la caffeina di cui entrambi fate largo uso negli spot. Sembra che Baudo, insieme a Gerry Scotti e Piero Chiambretti, sia in lizza come personaggio televisivo dell’anno ai Premi Regia Televisiva di Daniele Piombi.

    Il tuo Senso della Vita è, con il Festival di Baudo, nella lista dei 20 programmi che concorrono per diventare il “Programma dell’anno”.
    Caro Paolo Bonolis, non succede, ma se succede che il tuo programma di nicchia diventa programma dell’anno, è la volta che Baudo va in diretta a reti unificate per annunciare alla nazione: “Ho toppato!”.

    259

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàCarotelevipFestival di Sanremo 2013Paolo BonolisPippo Baudo