Il Segreto, riassunto puntata del 30 maggio 2017: Hernando non collabora

Il Segreto è stato proposto anche oggi martedì 30 maggio 2017 su Canale 5, alle ore 16,10. Il riassunto della trama della soap opera è incentrato sull'imminente processo a carico di Hernando Dos Casas, il quale, per coprire qualcuno, accetta di farsi incriminare per un reato che in realtà non ha commesso

da , il

    Il Segreto, riassunto puntata del 30 maggio 2017: Hernando non collabora

    Il Segreto, come conferma il riassunto della puntata di martedì 30 maggio 2017, continua a portare su Canale 5 le avventure degli abitanti di Puente Viejo. Nell’episodio inedito della soap opera iberica, trasmesso a partire dalle ore 16,10, abbiamo assistito a numerosi accadimenti, che hanno riguardato in particolare Hernando Dos Casas e la sua volontà di non difendersi contro le accuse di omicidio che stanno per travolgerlo. Sono stati nominati anche tre personaggi molto amati dal pubblico: Aurora, Maria e Gonzalo.

    Il riassunto della puntata de Il Segreto di lunedì 30 maggio 2017 riporta quanto visto sugli schermi di Canale 5 tra le 16,10 e le 17,00. Scopriamo cos’altro è successo ai personaggi di base a Puente Viejo.

    Il Segreto puntata 30 maggio 2017, riassunto: Francisca commissiona un nuovo crimine

    Severo e Candela arrivano alla locanda per comunicare a Raimundo che Puri li ha contattati telefonicamente, spiegando di aver cambiato idea sulla testimonianza che inizialmente aveva intenzione di rilasciare. La coppia avvisa anche i Castaneda che grazie ad Aurora hanno ricevuto un nuovo carico di vaccini da Parigi, rassicurandoli sul fatto che la ragazza sta bene.

    Nelle stesse ore, a Los Manantiales Camila comunica a Matias ed Elias che Hernando ha rifiutato il suo aiuto, intanto Sol parla con Filo, comunicandole di aver preso una decisione in merito al suo comportamento. La ragazza consegna all’amica un assegno per aiutare sua figlia, provando a convincerla a trasferirsi a Puente Viejo per cominciare una nuova vita.

    Più tardi, Raimundo va da Francisca per chiedere scusa alla donna, intanto Hernando chiede a Don Anselmo di stare accanto alla sua famiglia e vuole avere chiarimenti sulla situazione di Beatriz. Il prete lo convince a difendersi per poter tornare a casa dalla figlia. Appena Raimundo lascia la villa, la Montenegro fa uscire un uomo da un nascondiglio e gli consegna dei soldi per un crimine precedentemente accordato.

    Il Segreto, puntata del 30 maggio 2017, riassunto: Hernando rifiuta l’aiuto del suo avvocato

    Matias parla con Camila e la donna rivela al ragazzo la sua paura per l’imminente processo contro Hernando. Don Berengario va a chiedere scusa a Gracia, facendo pace con lei dopo averle fatto promettere di non organizzare più altre sfilate. Emilia, inoltre, comunica ad Alfonso di aver ricevuto una lettera da Maria e Gonzalo: i due decidono di andare presto a Cuba a trovarli. Con il processo alle porte, l’avvocato di Hernando prova a convincerlo a collaborare ma lui rifiuta, continuando a coprire qualcuno. Gli episodi de Il Segreto vanno in onda su Canale 5 ogni pomeriggio, alle ore 16,10.