Il Segreto, riassunto puntata del 3 luglio 2017: guai finanziari per i Santacruz

La soap opera Il Segreto è tornata su Canale 5 lunedì 3 luglio 2017 alle ore 15,30. Il riassunto della trama della soap opera parte dall'arresto del finto padre di Marcos e arriva ai guai finanziari dei Santacruz, ai quali potrebbero presto essere confiscati tutti i beni. Inoltre, Ramiro è stato richiamato nell'esercito

da , il

    Il Segreto, riassunto puntata del 3 luglio 2017: guai finanziari per i Santacruz

    Il Segreto, come spiega il riassunto della puntata di lunedì 3 luglio 2017, è tornato su Canale 5 alle 15,30 con un episodio inedito ricco di colpi di scena. Per i personaggi della soap opera spagnola non c’è un attimo di tranquillità. La trama dell’episodio appena proposto in tv riguarda le nuove mosse del perfido Cristobal Garrigues: prima ha agito per fare del male a coloro che stanno vicino ad Emilia, in particolare a Ramiro, richiamandolo nell’esercito. Poi, quando ha scoperto Fe nella camera di Francisca, ha promesso una punizione esemplare per la cameriera. Riportiamo tutti i dettagli sull’appuntamento appena concluso.

    Il riassunto della puntata de Il Segreto di lunedì 3 luglio 2017, riguarda l’episodio visto in tv tra le 15,30 e le 16,30. La trama della soap opera riguarda soprattutto gli inquilini della villa Montenegro e gli sfortunati Santacruz.

    Il Segreto, puntata del 3 luglio 2017, riassunto: arrestato il finto padre di Marcos

    Sol e Lucas rifiutano di dare dei soldi ad Atilano svelando all’uomo di aver scoperto che è un impostore: il finto padre di Marcos poco dopo viene arrestato dalle guardie.

    Intanto, Nicolas spiega a Hernando di aver saputo che Mariana non si trova nemmeno con Genaro, l’uomo con il quale sospettava che la moglie fosse fuggita.

    Beatriz ribadisce a Camila che ha deciso di partire per Madrid e la donna accetta di parlarne ad Hernando in presenza di Matias, per suscitare l’eventuale reazione del ragazzo.

    Mauricio, nelle stesse ore, chiede a Fe di introdursi di nascosto nella camera di Francisca, per controllare la situazione della signora.

    Il Segreto, puntata 3 luglio 2017, cos’è successo: presto confiscati i beni dei Santacruz?

    Onesimo e Hipolito spiegano agli altri uomini della loro squadra le regole di base di palla nel cesto ma, come nota anche don Berengario, nessuno sa giocare. Alla locanda nel frattempo, Garrigues si scusa con Emilia.

    Beatriz e Matias si scontrano per caso e iniziano a parlare della loro situazione. Intanto, don Berengario comunica a Onesimo che parteciperà agli allenamenti di palla nel cesto come giocatore.

    Severo e Carmelo festeggiano con Alfonso e Ramiro la partenza dei fanatici religiosi da Puente Viejo. Poco dopo però, un militare consegna a Ramiro un avviso: entro tre giorni deve presentarsi a Murcia per tornare nell’esercito nonostante sia già stato congedato con onore. Emilia capisce subito che l’ordine di richiamo di suo cognato è opera di Cristobal Garrigues.

    Mentre i Santacruz ricevono un’ordine di confisca immediato per tutti i loro beni, Fe si introduce in camera di Francisca ma viene scoperta da Garrigues. Infine, arriva un aggiornamento sulle sorti dei due uomini alla guida dell’autocarro derubato dai fratelli di Matias: sono stati ritrovati morti. Il Segreto è disponibile ongi pomeriggio alle ore 15,30 su Canale 5.