Il Segreto, riassunto puntata del 25 maggio 2017: Francisca preoccupata per il processo

Un'altra puntata de Il Segreto è andata in onda giovedì 25 maggio 2017. La trama dell'episodio della soap opera trasmesso a partire dalle ore 16,20 su Canale 5, ha mostrato la preoccupazione di donna Francisca per il processo che l'attende: l'accusa è di aver drogato i Santacruz. Intanto Aurora comunica a Lucas di aver trovato altri vaccini.

da , il

    Il Segreto, riassunto puntata del 25 maggio 2017: Francisca preoccupata per il processo

    Il riassunto de Il Segreto che segue riguarda la puntata di giovedì 25 maggio 2017. Canale 5 ha trasmesso un episodio inedito della soap opera spagnola a partire dalle ore 16,20. La trama della puntata di oggi della soap riguarda in particolare lo strano comportamento di Cristobal Garrigues di fronte ai resti di Salvador Castro, ma anche le preoccupazioni di donna Francisca per l’incriminazione che la porterà a processo, per l’avvelenamento dei Santacuz. Alla Miel Amarga si festeggia per aver trovato nuovi vaccini grazie ad Aurora, mentre a Los Manantiales non mancano le pene d’amore per Beatriz e Camila.

    Il riassunto della puntata de Il Segreto di gioved’ 25 maggio 2017 riguarda l’episodio della soap opera spagnola appena conclusosi su Canale 5. Da Garrigues a donna Francisca, da Beatriz a Camila, e tutti gli personaggi amati della soap spagnola sono tornati con le loro storie nel pomeriggio della rete ammiraglia Mediaset. Scopriamo quindi cos’è successo a Puente Viejo.

    Il Segreto, riassunto puntata 25 maggio 2017: Cristobal Garrigues davanti alla tomba di Salvador Castro

    Alfonso e Ramiro trovano la cassa con dentro il corpo di Salvador Castro, sotto la minaccia delle armi dell’intendente Garrigues. Quest’ultimo, poi, caccia via i due fratelli e si accascia davanti alla tomba. Alfonso e Ramiro tornano da Emilia e le raccontano cosa accaduto dopo il rinvenimento dei resti di Salvador Castro: Cristobal sembrava sconvolto, come se fosse un suo parente. Non riescono quindi a capire quale possa essere il legame tra l’intendente e Castro. Emilia, però, spera solo che quell’uomo se ne vada presto dal paese.

    Onesimo intanto informa Gracia e Fe, festanti per il successo della sfilata, che don Berengario vuole far chiudere il negozio.

    Il Segreto, riassunto puntata 25 maggio 2017: le pene d’amore di Camila e Beatriz

    Camila cerca di aiutare Hernando a dimostrare la sua innocenza, parlando con il suo avvocato. La donna è certa che suo marito stia coprendo qualcuno ma non sa chi possa essere. Vuole però scoprirlo, e chiede al legale di aiutarla a scoprire chi sia questa persona. Poco dopo Matias va a trovare Camila e la donna chiede una spiegazione sul perché abbia lasciato Beatriz. Ma il ragazzo vuole evitare il discorso, è andato da lei solo per comunicarle che vuole lasciare il suo posto al negozio. Camila non capisce cosa possa essere successo al ragazzo, ma rifiuta le sue dimissioni. Il giorno seguente Camila rassicura Beatriz: con Matias le cose si sistemeranno con il tempo, ma lei non deve stargli addosso. Intanto in carcere, Hernando pensa alla moglie e scrive una lettera.

    Il Segreto, riassunto puntata 25 maggio 2017: Francisca ordina l’uccisione di Puri

    Francisca è preoccupata per la sua incriminazione relativa alla questione dell’avvelenemanto dei Santacruz e ordina a Mauricio di uccidere Puri prima che si presenti in tribunale. Fe sente tutto e cerca inutilmente di impedire all’uomo di obbedire a quest’ordine. Intanto la domestica dei Santacruz si prepara al viaggio per andare a testimoniare. Il giorno seguente Francisca va a cercare Raimundo alla locanda, per parlare con lui del processo che l’attende. La donna giura di essere innocente e spera che l’uomo possa testimoniare a suo favore.

    Il Segreto, riassunto puntata 25 aprile 2017: Aurora trova i vaccini

    Aurora chiama alla Miel Amarga, per comunicare che ha trovato altri vaccini disponibili. Ma c’è un problema: i vaccini non saranno gratis, e il costo – comprese le spese di spedizione – sarà elevato. Tutti però intendono contribuire: Sol, Severo e Carmelo metteranno mano al proprio patrimonio personale per salvare i piccoli orfani.

    Intanto Rosario è preoccupata perché dalla lettera ricevuta da Mariana immagina che sua figlia non sia felice a Murcia. Candela e Gracia, però, cercano di tirarle su il morale.