Il palinsesto Rai di Giugno: la rivincita di Alda D’Eusanio

Il palinsesto Rai di Giugno: la rivincita di Alda D’Eusanio

Il palinsesto Rai di Giugno: la rivincita di Alda D'Eusanio

    Alda D'Eusanio regina dell'estate di Raidue

    Sono stati pubblicati dalla Sipra i palinsesti delle tre reti Rai per il periodo compreso tra il 1° giugno e il 5 luglio: tanto calcio su RaiUno per via degli Europei 2008 - che si terranno in Austria e in Svizzera dal 7 al 29 giugno, mentre Alda D’Eusanio si espande nella programmazione di RaiDue. Tornano i “grandi classici dell’estate”, da L’Ispettore Derrick a Il Commissario Rex (prima maniera), mentre torna la soap Julia. E poi tanti, tantissimi film.

    Procediamo con ordine, partendo dal caso D’Eusanio: come ricorderete, qualche tempo fa la rossa conduttrice in quota socialista (pre tangentopoli) si era lamentata del fatto di essere stata pagata per quattro anni senza di fatto comparire in video. Uno smacco per la sua carriera, uno scandalo per chi si suda uno stipendio minimo con il sudore della fronte. Stando, però, ai palinsesti di Giugno, Mamma Rai ha pensato bene di recuperare, affidando alla D’Eusanio una posizione di tutto rispetto, ovvero la tarda mattinata, dal lunedì al venerdì, al termine di Piazza Grande. Dalle 11.15 fino al Tg delle 13.00 la D’Eusanio proporra al pubblico i casi di Ricomincio Da Qui, attualmente collocato alle 15.50. (tipico orario da siesta). Non contenta, RaiDue ha intenzione di affidarle anche un programma di prima serata al giovedì, una volta terminati gli Europei di calcio. Del programma non si sa nulla e per adesso non approfondiamo l’argomento.

    In vista dell’estate molti programmi si avviano alla conclusione: da In Famiglia, che terminerà il 1° giugno, sancendo così il meritato risposo per Michele Guardì, dopo la chiusura di Piazza Grande venerdì 30 maggio, a L’Italia sul Due, in pausa dal 5 giugno. Per il resto il pomeriggio sarà affidato ai telefilm, mentre in prima serata si alterneranno film e partite di calcio. Da sottolineare la presenza, il giovedì in prima serata, prima del già citato arrivo della D’Eusanio, di uno Speciale Quelli che… Europei che accompagnerà tutto il torneo. Il preserale resta ai cartoni animati mentre nella mattina del weekend ritorna il contenitore Random, dedicato ai più giovani, con cartoni animati e fiction di genere.

    Su RaiUno torna Uno Mattina Estate, condotto da Veronica Maya, che per tutta la durate degli Europei accoglierà una finestra informativa dedicata al calcio, Euro Mattina; dopo un film programmato alle 10.00 il day time sarà ad appannaggio de La Signora in Giallo (alle 12.30, dal lunedì al sabato), seguito dopo il tg da Julia (14.10), da Incantesimo (14.50) e dall’Ispettore Derrick alle 15.40, dal lunedì al venerdì. Nel pomeriggio si alternano calcio e telefilm, come Le Sorelle McLeod e Il Commissario Rex in partenza al venerdì a partire dal 16 giugno, in successione dalle 17.15.

    Nel preserale, come annunciato, ci sarà Alta Tensione, mentre nell’access prime time ancora non si precisa cosa verrà al termine di Affari Tuoi.
    Il prime time, quando non c’è il calcio, vede due puntate settimanali di Superquark (lunedì e giovedì), il ritorno di Stasera mi Butto al martedì, film al sabato e alla domenica sera e tante serate speciali dedicate ai premi, dal Premio Barocco al Premio Sirmione Catullo (per almeno due venerdì), passando per il premio Strega, relegato però alla seconda serata del giovedì.
    Come immaginabile spazio allo sport, con L’Arena Europei alla domenica pomeriggio alle 14.00 (frammento superstite di Domenica In), e i G.P di Formula Uno. Tornano, o si confermano, gli spazi documentaristici: Linea Verde Estate al mattino della domenica, Linea Blu nel pomeriggio del sabato (ore 14.00) seguito da Quark Atlante e Overland.

    Su RaiTre apparentemente cambia poco: la tarda mattinata resta a Cominciamo Bene, nella sua versione estiva, mentre resta in palinsesto fino al 1° giugno Che Tempo che Fa nell’access prime time; Report e Ballarò restano in prima serata almeno per la prima settimana di giugno, progressivamente sostituiti da film. Resta Chi l’ha Visto al lunedì, mentre al giovedì compare un programma di attualità, Un Paese Normale, cui seguirà il ciclo Ombre sul Giallo. Il venerdì è dedicato ad Enigma. Una piccola notazione per il pomeriggio, quando dal 16 giugno la Melevisione (16.30) cederà il passo al Pomeriggio Sportivo. Anche i folletti vanno in vancanza.

    Maggiori dettagli sui programmi e sulle loro collocazioni li scopriremo nelle prossime settimane. A presto con le “novità” del palinsesto Mediaset.

    1119

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI