Il Grande Fratello 13 slitta, Paolo Bonolis a Scherzi a parte, nuovo programma per Ricci

Il Grande Fratello 13 slitta, Paolo Bonolis a Scherzi a parte, nuovo programma per Ricci

    Scheri

    I palinsesti, si sa, sono ballerini. Slitterebbe il Grande Fratello 13, a Scherzi a parte arriva Paolo Bonolis che continua il suo viaggio ad Avanti un altro e forse la novità di un programma di libri in seconda serata. Ballerini, un po’ meno, i conduttori che, tempi a parte, rimangono quasi sempre gli stessi, come i programmi che conducono. Ecco perché le novità annunciate a Libero, in un’intervista, dal direttore di Canale5, Giancarlo Scheri, risultano molto interessanti. Anche per la concorrenza.

    Da gennaio tocca fare i conti con un po’ di cose, a Mediaset: lo slittamento del Grande Fratello 13, dopo l’incendio alla casa che lo doveva ospitare, il passaggio di testimone tra Avanti un altro e Gerry Scotti, con un nuovo game show nel preserale e, non ultimo per importanza, anzi, nuovi progetti e prime serate che coinvolgeranno i big della rete.

    L’apprensione più grande, almeno per i telespettatori, riguarda il debutto della tredicesima edizione del Grande Fratello, così Scheri spiega le necessità che diventerebbero virtù:

    «Stiamo lavorando insieme a Endemol per rimettere in piedi tutto l’ambaradan. Il Gf è un format su cui puntiamo molto e che ha cambiato le sorti della tv generalista…Potrebbe [slittare NdTv], ma solo di qualche settimana. Sarà una 13esima edizione multimediale, più social. A fare da trait d’union con la tradizione ci sarà Alessia [Marcuzzi, NdTv] che garantisce la forza del programma».

    Sulla polemica insorta per la possibile messa in onda del daytime su Italia1 contro Avanti un altro di Paolo Bonolis, Giancarlo Scheri ha chiuso la querelle una volta per tutte:

    «Non è nel nostro interesse cannibalizzare gli ascolti. Salvaguarderemo tutti i programmi».

    Anche su Bonolis, cogliamo la palla al balzo, Giancarlo Scheri si divide tra il riconoscimento degli ascolti in crescita del game show di Canale5 e l’annuncio di nuovi progetti per il matador e alcuni sogni che, con il conduttore, vorrebbe realizzare:

    «E’ cresciuto di un punto rispetto allo scorso anno. Paolo Bonolis è uno show man eccezionale, una persona coltissima. Mi piacerebbe affidargli che programma che parla di libri, magari in seconda serata.

    E poi c’è un progetto in corso, una nuova versione di Scherzi a parte».

    Per il passaggio di testimone tra Bonolis e “Zio” Gerry Scotti dovremo aspettare ancora un po’; dopo l’esperienza del Milionario, di The Money Drop tornerà in onda con un nuovo prodotto:

    «In tarda primavera tornerà con un programma tutto nuovo nel preserale». Stando a quanto spiega Scheri non ci sarebbero nuove prime serate per il conduttore, dopo l’esperienza non proprio convincente, in termini di ascolti, con Io Canto e Io Canto Christmas.

    Da gennaio, del resto, la rete potrà contare su prodotti di sicura garanzia, almeno per la pubblicità, soprattutto in termini di fiction “granitiche” per i telespettatori, anche se ci sarà spazio per alcune novità che vedremo:

    «La seconda stagione de Il peccato e la vergogna e de Il Tredicesimo Apostolo. A gennaio partirà Il segreto di Borgo Larici e più avanti Furore (targato Tarallo) e Le mani dentro la città (targato Valsecchi). Poi tre mini-serie: Romeo e Giulietta, Rodolfo Valentino e Angeli. Infine, puntiamo molto su film che arrivano direttamente dalle sale cinematografiche a Canale5».

    Anche per Antonio Ricci potrebbero esserci quasi certamente delle novità in corso. Non troppo tempo fa era stato al centro della querelle per il (mancato) passaggio de Le Iene da Italia1 a Canale5:

    «…Un programma tutto nuovo in cui Antonio Ricci esprimerà tutto il suo genio, quello che da 26 anni macina record di ascolti con Striscia la notizia». Sul “caso” Iene, Giancarlo Scheri ha precisato:

    «Le Iene è il programma di punta di Italia1 e connota in maniera meravigliosa la sua rete. Il palinsesto di Canale5 è già ricco». Sarà, a noi risulta che, senza il Segreto, la domenica era più che libera…

    Voi che dite? Vi piace la nuova stagione di Canale5?

    853

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI