Il Gran Concerto di Raffaella Carrà da domani su Rai Tre

inizia domani il nuovo programma per bambini ideato da raffaella carrà

da , il

    Il Gran Concerto, da domani su Rai tre

    Inizia domani il nuovo esperimento tv firmato Raffaella Carrà, Il Gran Concerto. Tredici puntate condotte da Alessandro Greco dedicate ai bambini e alla musica classica, con l’Orchestra Sinfonica Nazionale Rai. Da domani mattina alle 9.10 su Raitre.

    Un esperimento per diffondere la cultura della musica classica tra i più piccoli, con esibizioni realizzate proprio da bambini: questo l’ingrediente chiave de Il Gran Concerto, che vedrà un piccolo Beethoven dirigere ne “La Marcia Turca” l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai o danzatori in erba cimentarsi sulle note di Musorgskij e dei suoi “Quadri di un’esposizione”.

    Il programma, ideato come detto da Raffaella Carrà e Sergio Japino e scritto con Loredana Lipperini e Caterina Manganella, ha di certo un nobile intento, quello di far avvicinare i bambini al grande patrimonio della musica classica, divertendo e proponendo uno dei capisaldi della cultura occidentale come un gioco. Sono gli stessi autori a spiegare la filosofia di questa assoluta notivà nel panorama televisivo italiano: “La filosofia del programma è quella della ‘musica come divertimento’, per far scoprire ai più giovani una semplice (ma spesso dimenticata) verità: anche la musica classica, al pari di quella che per lo più i giovani conoscono e amano oggi, è nata con lo scopo principale di intrattenere, divertire, rendere più bella la vita di ogni giorno”.

    Non resta che tornare un po’ bambini e seguire da domani 7 settembre alle 9.10 Il Gran Concerto.