Il commissario Montalbano 2017, puntata 27 marzo: cosa è successo

Rai 1 ha trasmesso l'episodio intitolato 'La vampa d'agosto': riportiamo il riassunto

da , il

    Il Commissario Montalbano 2017 è tornato: cosa è successo nella puntata del 27 marzo? Rai 1 ha dato nuova visibilità l’episodio ‘La vampa d’agosto, tratto dal romanzo con lo stesso titolo che porta la firma di Andrea Camilleri. Ad affiancare Luca Zingaretti, Cesare Bocci e Peppino Mazzotta nel cast, questa volta è apparsa l’attrice Serena Rossi, che ha recitato nei panni di una donna molto sensuale che ha fatto perdere la testa a Salvo Montalbano. Vediamo riassunto della puntata appena trasmessa sul primo canale della tv pubblica.

    Cosa è successo nella puntata del 27 marzo de Il commissario Montalbano 2017? Il riassunto della trama è pieno di dettagli su come Salvo Montalbano abbia risolto un altro complicato caso, nonostante una sbandata amorosa che lo ha distratto dai propri doveri e fuorviato…

    Il Commissario Montalbano: il riassunto della puntata del 27 marzo 2017, ‘La vampa d’agosto’

    Salvo è in vacanza da Augello e Beba e mentre il gruppo pranza il bambino della coppia sparisce. Il commissario segue il gatto che lo accompagnava e trova il piccolo in un appartamento sotterraneo situato sotto l’abitazione principale. La polizia, perquisendo il luogo, rinviene il cadavere di una ragazza chiuso in una cassapanca. Si tratta di una giovanissima donna sgozzata cinque anni prima: a confermarlo è il medico legale Pasquano. Vengono chiamati in commissariato colui che ha progettato e costruito la villetta, Spitaleri, e il capo cantiere, Di Pasquale. Le indagini proseguono ed emergono nuovi dettagli sulla vittima che permettono di scoprirne l’identità, si tratta di Caterina Monreale. Adriana, la gemella della ragazza uccisa, viene convocata da Montalbano ed interrogata. La donna, durante un secondo incontro, spiega alcuni dei passaggi che hanno preceduto la scomparsa della sorella: Spitaleri ha importunato quest’ultima.

    Il riassunto della puntata del 27 marzo 2017 de Il Commissario Montalbano prosegue con un momento delicato, durante il quale Montalbano è costretto a risvegliare Adriana da una specie di catalessi, nella quale lei entra quando si trova sulla scena del crimine. Salvo la rassicura e la ragazza lo bacia. Di Pasquale viene di nuovo fermato ma il suo alibi traballa. Salvo e Adriana si avvicinano sempre di più e lei gli telefona: avrebbero dovuto cenare insieme ma lei non può. Tramite Callara, il proprietario dell’agenzia immobiliare che affitta la villetta, Salvo scopre che Speciale, possessore della casa, aveva un legame esclusivo con la ditta di Spitaleri. Parlando con Adriana inoltre, il commissario capisce che il geometra, che la sera dell’omicidio avrebbe dovuto essere in volo per Bangkok, avrebbe invece potuto essere su un treno a causa di uno sciopero, e decide così di provare a incastrarlo. Adriana tenta Salvo a cena e i due cedono alla passione dopo un bagno notturno. Il commissario, la ragazza e Fazio decidono di fare incontrare la giovane con Spitaleri nell’appartamento sotterraneo per ingannarlo. L’indomani i tre, con Galluzzo, si dividono i compiti attendendo Spitaleri. Quando l’uomo arriva insulta Adriana e lei, in cerca di vendetta, prende la pistola di Salvo sparando all’assassino della sorella. Salvo la copre dicendo di aver esploso lui il colpo mortale per difenderla. Il Commissario Montalbano torna lunedì prossimo con una nuova replica.