Il Commissario Montalbano 2017, puntata 1 maggio: cosa è successo

Il Commissario Montalbano 2017 è tornato lunedì 1 maggio in prima serata su Rai 1. Ad aver preoccupato sin dal principio Salvo è stata la scomparsa del collega Fazio, ritrovato poco dopo ferito in una caverna. A complicare la vicenda, anche il ritrovamento di due cadaveri in fondo ad un pozzo. Insomma, tra l'inevitabile fascino femminile e la complessità del caso, il Commissario riuscirà a risolvere anche l'ultimo caso del ciclo delle repliche della fiction italiana in onda nel 2017.

da , il

    Il Commissario Montalbano 2017 è tornato il 1 maggio con una nuova puntata. Ma, cosa è successo nell’episodio ‘La danza del gabbiano’? La fiction è giunta all’ultimo episodio del ciclo delle repliche in onda nell’anno corrente su Rai 1 con la messa in onda di una storia che, secondo le anticipazioni de Il Commissario Montalbano 2017, vede Fazio essere protagonista indiscusso: quest’ultimo, infatti, è stato ritrovato ferito in una caverna accanto a due cadaveri. Ancora una volta Salvo Montalbano riuscirà a risolvere il caso misterioso grazie agli indizi del fidato collega.

    ‘La danza del gabbiano’ è il titolo dell’ultima puntata in onda su Rai 1 il 1 maggio de ‘Il Commissario Montalbano 2017′. Tratto dall’omonimo romanzo di Andrea Camilleri, l’episodio mette al centro del racconto proprio uno dei protagonisti della fiction, Fazio, ritrovato ferito in una caverna ed in pericolo.

    Il Commissario Montalbano: il riassunto della puntata del 1 maggio 2017, ‘La danza del gabbiano’

    Dopo una nuotata, Salvo Montalbano trova un gabbiano morente sulla spiaggia per il quale, purtroppo, non vi è più nulla da fare. Giunto in Commissariato, a destare la sua attenzione è però l’assenza misteriosa di Fazio, che avrebbe dovuto trovare al lavoro; trova invece suo padre che, non avendo avuto sue notizie dopo un mancato incontro il mattino stesso, aveva pensato di cercarlo in ufficio. Salvo decide quindi di recarsi sul porto, ultimo luogo dove era stato Fazio, scoprendo rimasugli di una sparatoria che iniziano a preoccuparlo.

    Grazie alle indicazioni fornitegli da un latitante, il Commissario Montalbano raggiunge quello che si scoprirà essere il luogo del delitto, in cui scorge in un primo momento due cadaveri in fondo al pozzo e, subito dopo, Fazio stesso ferito e spaventato al fondo di una caverna. Nonostante sia necessario un intervento alla testa, il poliziotto sta bene.

    Recatosi dal medico Pasquano, Salvo chiede maggiori informazioni sui cadaveri ritrovati: il secondo sarebbe stato gettato nel pozzo vivo mentre il primo, sui circa 40 anni, sarebbe stato gettato subito dopo essere stato ammazzato con 5 colpi d’arma da fuoco, due al torace e due in faccia. Tornato in ospedale da Fazio, il Commissario riesce in quei 5 minuti concessogli dalle infermiere ad avere un indizio da Fazio: di tratta del nome di Filippo Manzella, ucciso nell’omicidio. Tornato in Commissariato, il protagonista della fiction comincia le ricerche assieme ad Augello. Nel frattempo, in ospedale hanno notato uno strano personaggio recatosi in visita proprio al poliziotto, il quale è scappato dopo aver tirato fuori una pistola: ad avvisare dell’accaduto Salvo, la dottoressa Angela.

    Come riportato dal riassunto della puntata del 1 maggio 2017 de Il Commissario Montalbano, Salvo viene informato da Fazio sull’identità di Filippo, il quale si scopre essere amico d’infanzia dell’ispettore nonché ex ballerino: incontrato per caso a Montelusa, l’amico avrebbe chiesto a Fazio di occuparsi di uno strano caso.

    Giunto allora nella presunta casa di Manzella, il Commissario non riesce a trovar alcun indizio se non un cannocchiale puntato verso il porto. Riesce, però, a rintracciare l’ex moglie, la quale avrebbe allontanato Filippo per via delle numerose amanti e svelato a Montalbano la sua passione per il cannocchiale e per la danza: strano caso, gli assassini hanno colpito proprio il piede della vittima.

    La scena si sposta nuovamente in ospedale dove Fazio viene spostato di camera perché poco al sicuro e riesce, finalmente, a fornire maggiori dettagli al Commissario: recatosi sul porto come da accordo con Manzella, Fazio è stato ingannato e colpito da un proiettile che ne ha provocato lo svenimento. Il poliziotto si è risvegliato in una cantina dove è stato maltrattato e picchiato da due persone sconosciute ma dalle quali è riuscito, per fortuna, a liberarsi dopo essersi impossessato di una pistola e dopo aver fatto cadere uno all’interno di un profondo pozzo. Fu così che Fazio, spaventato, si rifugiò nella caverna in cui è stato ritrovato dai colleghi.

    Conclusa la conversazione con Fazio, Salvo si fa ancora una volta ingannare letteralmente dal fascino femminile: si tratta di Angela, infermiera dell’ospedale. Dopo una cenetta romantica e la voglia di tornare a casa insieme, il Commissario smaschera senza difficoltà l’identità della donna, che si scopre essere la fidanzata di Angelo Sorrentino, uno dei cadaveri gettati nel pozzo. Disperata e credendo che ad ucciderlo fosse stato Fazio, la donna ha ceduto ai ricatti di uno degli assassini al fine di imbrogliare Montalbano.

    Ad irrompere nella storia, il ritrovamento di un terzo cadavere nei pressi di casa Manzella: si tratta della signora Matilde, uccisa verso le 5 del mattino mentre stava scappando con il cannocchiale di Filippo.

    Grazie all’indirizzo fornitogli da Fazio ed in un primo momento non ricordato, Salvo riesce a raggiungere la vera casa di Manzella che si presenta essere tutta sporca di sangue: nell’armadio della camera da letto il Commissario trova una lettera che svela il motivo del coinvolgimento del poliziotto e chiarisce le idee di Salvo: Filippo sarebbe andato a letto con un transessuale di nome Giovanna Lonero, amante del boss mafioso Franco Sinatra giunto in Sicilia per traghettare armi chimiche fornite dalla mafia russa. Sapendo della relazione dei due e preso da un attacco di gelosia, Filippo Manzella avrebbe chiamato l’amico ispettore per denunciare tutti ma non avrebbe fatto in tempo.

    Grazie ad una strategia escogitata con Angela, il Commissario Montalbano irrompe a casa del boss mafioso in cui sarebbe stata trattenuta ed imprigionata Giovanna: i due assassini vengono fermati ed arrestati. E’ così che si è conclusa la puntata de Il Commissario Montalbano del 1 maggio 2017 in onda su Rai 1 in prima serata.